Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
petronius arbiter

Il dollaro di Susie B.

Risposte migliori

petronius arbiter

Uno dei fiaschi più clamorosi della monetazione statunitense, una moneta mai amata dalla gente e snobbata anche dai collezionisti che la considerano una delle più brutte tra le monete americane.

Ma anche le monete brutte hanno una storia, e raccontandola, forse, arriveremo a pensare che così brutte non sono :rolleyes:

Sul finire degli anni '70 del secolo scorso i buoni vecchi dollaroni ormai non circolavano più, tranne in qualche angolo remoto del West. Nel tentativo di incrementare l'uso delle monete metalliche e di creare un'alternativa più durevole al dollaro di carta, il Congresso affidò al Research Triangle Institute (RTI) uno studio sul fabbisogno di circolante monetario fino al 1990. Il suggerimento che emerse da questo studio fu quello di eliminare le monete da mezzo dollaro e da un dollaro o, in alternativa per quest'ultima, di creare una nuova moneta, più piccola rispetto ai dollari classici.

Mentre molti erano favorevoli all'abolizione della moneta da un dollaro, lo RTI faceva notare, al contrario, che una moneta di successo avrebbe consentito un utilizzo di molti anni, attraverso l'eliminazione dei meno duraturi dollari di carta. Il Congresso approvò l'idea del dollaro più piccolo ma, allo stesso tempo, ne segnò il destino, mancando di provvedere al graduale ritiro del dollaro cartaceo.

L'Atto del 10 ottobre 1978 sancì l'ufficialità del nuovo mini-dollaro, e la Zecca affidò al suo incisore capo, Frank Gasparro, la preparazione dei primi modelli.

post-206-0-07265200-1368726416_thumb.jpg

petronius oo)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Il modello ideato da Gasparro, mostrava al dritto una testa di Liberty volta a sinistra, con i capelli al vento (flowing hair) e un cappello frigio da un lato, ispirata al dritto delle prime monete di rame da 1 centesimo e mezzo centesimo del 1793

post-206-0-12235900-1368726841_thumb.jpg

Intorno alla testa c'erano le 13 stelle, la scritta Liberty in alto, in basso la data (1977 sul modello, ma i primi dollari per la circolazione saranno del 1979), a sinistra, sotto il mento, IN GOD WE TRUST, e le iniziali dell'incisore, FG, a destra, tra il collo e i capelli.

post-206-0-42303300-1368727295_thumb.jpg

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Al rovescio un'aquila in volo verso destra contro un cielo stellato, con raggi di sole irradiati da montagne sullo sfondo. In alto UNITED STATES OF AMERICA, in basso il valore, ONE DOLLAR e, più in piccolo, il motto E PLURIBUS UNUM

post-206-0-15262000-1368727674_thumb.jpg

A giudicare dal modello avrebbe davvero potuto essere una gran bella moneta....peccato che il modello stesso fosse destinato a restare tale :rolleyes:

petronius :)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

A me personalmente piace molto eccezion fatta per l'interno "decagonale" (si sono 11 i lati ma non so come si dica :P)

Edito: ho appena scoperto come si dice: "Endecagonale" :D

Modificato da Erdrückt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

wow aspettavo questa discussione, effettivamente dopo gli ultimi "ike" volevo capire cosa avesse portato all'emissione degli anthony.....attendiamo sviluppi

e come sempre....thank for sharing

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

In effetti il dollaro Susan B. Anthony è anche a mio avviso una delle monete USA più bruttine...

Davvero fantastico invece il modello ideato da Gasparro, così classico e potente...l'aquila al rovescio ha qualcosa in comune con il Flying Eagle cent...un vero peccato che sia stato acantonato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Ecco la moneta che è stata effettivamente coniata e messa in circolazione.

ust_115.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Come curiosità, una moneta britannica del 2003 sullo stesso tema (diritto di voto alle donne):

uk50p2003_suffragettes.jpg?w=640&h=320

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

A giudicare dal modello avrebbe davvero potuto essere una gran bella moneta....

Così la pensava anche la comunità numismatica statunitense dopo aver visto le foto dei modelli, ma il Congresso aveva un'altra idea.

Decisero che era ora di smetterla con le raffigurazioni allegoriche di Liberty, e che era venuto il momento di celebrare una vera donna, dopo tanti veri uomini (i vari Presidenti, da Washington a Kennedy).

Un certo numero di candidature furono presentate da più parti, e alla fine la scelta cadde sulla paladina dei diritti delle donne Susan B. Anthony.

Susan Brownell Anthony (Adams, 15 febbraio 1820– Rochester, 13 marzo 1906) era stata un'importante, colta ed indipendente saggista, attivista e pioniera dei diritti civili, svolgendo un ruolo cruciale nel movimento per l'emancipazione delle donne del XIX secolo, volto ad assicurare il diritto di suffragio alle donne negli Stati Uniti. Viaggiò estesamente negli Stati Uniti ed in Europa, tenendo dai 75 ai 100 discorsi all'anno sui diritti delle donne per quasi 45 anni. Morì nel 1906, all'età di 86 anni, 14 anni, 5 mesi e 5 giorni prima dell'approvazione del Diciannovesimo Emendamento che concedeva il diritto di voto alle donne.

Maggiori notizie, in italiano, sulla sua vita e la sua attività, potete trovarle qui

Susan B. Anthony

petronius :)

post-206-0-62960400-1368777029_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Sebbene la scelta della Anthony per la moneta ricevesse un considerevole apprezzamento tra le donne, inclusa la sua pronipote, Dr. Susan Anthony, anche lei femminista, che all'epoca del rilascio della moneta aveva 63 anni, ci fu chi non mancò di manifestare la propria contrarietà.

L'accusa fatta alla moneta (non certo alla Anthony) da alcuni gruppi femministi, era quella di voler essere "un'offerta per cooptare i movimenti femministi, e distrarre l'attenzione pubblica dai pressanti problemi che affliggevano le donne americane, e che non erano ancora stati risolti" (da Numismatic News, 14 luglio 1979).

Fu organizzato un picchettaggio fuori dalla casa di Susan B. Anthony a Rochester, NY, (la vediamo nella foto, oggi è Museo e Monumento Nazionale) durante la conferenza stampa di presentazione della nuova moneta da parte della Direttrice della Zecca, Stella B. Hackel.

Una delle manifestanti, che stavano litigando per una migliore conservazione dei documenti e delle fotografie custoditi presso la storica dimora, portava un cartello con su scritto "le donne non saranno comprate da una moneta".

petronius oo)

post-206-0-15346200-1368778470_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Ma le proteste, peraltro minoritarie, non fecero certo cambiare idea al Congresso, e così Frank Gasparro si mise all'opera sui bozzetti del nuovo disegno

post-206-0-46524700-1368778876_thumb.jpg

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

Domanda:

ma quindi la legge che prevedeva la durata in circolazione delle monete per almeno 25 anni che è stata "sospesa" con il mezzo dollaro Kennedy è stata definitivamente abolita? Visto che negli ultimi 25 anni di dollari ce ne sono state parecchie versioni, dagli Eisenhower ai presidenti odierni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pernove

Evvai, un'altra interessante storia del nostro Petronius!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pernove

Domanda:

ma quindi la legge che prevedeva la durata in circolazione delle monete per almeno 25 anni che è stata "sospesa" con il mezzo dollaro Kennedy è stata definitivamente abolita? Visto che negli ultimi 25 anni di dollari ce ne sono state parecchie versioni, dagli Eisenhower ai presidenti odierni

Non vorrei sbagliarmi ma è esattamente il contrario: lo stesso disegno non può essere usato per più di 25 anni! Se la legge sia ancora valida non lo so ma non credo dato che proprio per i mezzi dollari di Kennedy ci avviciniamo al cinquantesimo compleanno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

ma quindi la legge che prevedeva la durata in circolazione delle monete per almeno 25 anni che è stata "sospesa" con il mezzo dollaro Kennedy è stata definitivamente abolita?

Mi risulta che la legge sia ancora in vigore e che per ogni modifica dei tempi sia necessaria una specifica autorizzazione del Congresso, come avvenuto per il mezzo dollaro Kennedy, autorizzato con uno specifico provvedimento di legge del 30 dicembre 1963

Public Law 88-256

AN .ACT December 30, 1963 HR 9413

To provide for the coinage of 50-cent pieces hearing the likeness of John Fitzgerald Kennedy.

Be it enacted by the Senate and House of Representatives of the

United States of America in Congress assembled, That in lieu of the John f. Kennedy

coinage of the 50-cent piece known as the Franklin half dollar, there coinage

shall be coined a silver 50-cent piece which shall bear on one side the

likeness of the late President of the United States, John Fitzgerald

Kennedy, and on the other side an appropriate design to be prescribed

by the Secretary of the Treasury.

Approved December 30, 1963

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Dritto...

Il dollaro Susan B. Anthony, disegnato da Frank Gasparro, mostra al dritto il profilo volto a destra dell'attivista per i diritti delle donne, in abbigliamento tardo-ottocentesco, con i capelli raccolti in una crocchia.

Liberty è sopra il busto, la data sotto. Un arco di 13 stelle è intorno al bordo, sette a sinistra e sei a destra.

Il motto IN GOD WE TRUST è a destra del mento di Susan, con le iniziali FG sotto la troncatura del busto.

Sopra la spalla destra compare il marchio di zecca e, per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, è incisa la lettera P per Philadelphia.

La moneta è stata coniata anche a Denver (D) e San Francisco (S), dalle cui presse è uscito l'esemplare proof allegato, ora nella mia collezione

post-206-0-92710900-1368811072_thumb.jpg

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

Non vorrei sbagliarmi ma è esattamente il contrario: lo stesso disegno non può essere usato per più di 25 anni! Se la legge sia ancora valida non lo so ma non credo dato che proprio per i mezzi dollari di Kennedy ci avviciniamo al cinquantesimo compleanno!

beh se fosse cosi Roosvelt Dime, Jefferson nikel e Washington quarter sono in giro da piu' di 25 anni, io sapevo che ogni moneta doveva essere in circolo con lo stesso disegno per almeno di 25 anni, (eccezion fatta per le coniazioni del bicentenario) e che l half kennedy ha "spezzato" questa disposizione per l' improvvisa morte di JFK e la necessita' di "ricordarlo" subito....

il fatto è che alcune delle ultime monete da un dollaro non ne hanno fatte neanche 10 per uno di anni,

Eisenhower 1971-1978

S. B. Anthony 1979-1999

Sacagawea 2000-2008

Sacagawea2 2009-present

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

....e rovescio

Se il dollaro Susan B. Anthony può essere definito una delle poche monete il cui rifiuto da parte del pubblico è in parte dovuto alla bruttezza del dritto, bisogna riconoscere che anche la scelta del rovescio fu delle più infelici.

Anziché utilizzare la bella aquila in volo disegnata da Gasparro, si preferì ripetere lo stesso rovescio del dollaro Eisenhower, un'aquila che atterra sulla superficie lunare, a simboleggiare la missione dell'Apollo 11.

In questo modo la moneta viene a perdere ogni unità di stile e di intenti. Se infatti l'accoppiamento tra il testone di Ike e l'Apollo 11 era stato in parte giustificato col fatto che proprio sotto la presidenza Eisenhower l'America aveva iniziato la corsa allo spazio, che nesso poteva mai esserci tra un'attivista per i diritti femminili nata e vissuta in un'epoca in cui gli unici viaggi sulla Luna erano quelli dei romanzi di Jules Verne, e il primo sbarco dell'uomo sul nostro satellite?

E poi, se il disegno, sempre di Gasparro, era valido e forniva un'ottima resa sul grande modulo dell'Ike dollar, lo stesso non si poteva certo dire per l'Anthony dollar, di dimensioni sensibilmente ridotte.

post-206-0-62927600-1368812198_thumb.jpg

Ma i motivi del fallimento, come vedremo, non furono soltanto estetici :rolleyes:

petronius oo)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pernove

beh se fosse cosi Roosvelt Dime, Jefferson nikel e Washington quarter sono in giro da piu' di 25 anni, io sapevo che ogni moneta doveva essere in circolo con lo stesso disegno per almeno di 25 anni, (eccezion fatta per le coniazioni del bicentenario) e che l half kennedy ha "spezzato" questa disposizione per l' improvvisa morte di JFK e la necessita' di "ricordarlo" subito....

il fatto è che alcune delle ultime monete da un dollaro non ne hanno fatte neanche 10 per uno di anni,

Eisenhower 1971-1978

S. B. Anthony 1979-1999

Sacagawea 2000-2008

Sacagawea2 2009-present

Forse petronius potrebbe illuminarci in merito ma non vorrei "sporcare" troppo la discussione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Come già notato da @Erdrückt il dollaro Anthony, sebbene ovviamente rotondo, sembra abbia 11 lati.

La forma vuole infatti riprendere quella dell'Apollo 11 goodwill messages, i "messaggi di buona volontà" dell'Apollo 11, un disco in silicio delle dimensioni di una moneta da mezzo dollaro, contenente dichiarazioni dei leader di 73 paesi di tutto il mondo, lasciato sulla Luna dagli astronauti.

Il disco, di cui vediamo in allegato la foto della esatta riproduzione di quello lasciato sulla Luna custodita presso lo Smithsonian, riporta l'iscrizione "Goodwill messages from around the world brought to the Moon by the astronauts of Apollo 11" (messaggi di buona volontà da tutto il mondo portati sulla Luna dagli astronauti di Apollo 11) e nel cerchio "From Planet Earth -- July 1969".

Chissà se qualcuno, da altri mondi, li leggerà mai :rolleyes:

Noi, nel nostro mondo, leggiamo il messaggio di Giuseppe Saragat, allora Presidente della Repubblica Italiana:

"Il coraggio e la tecnologia degli Stati Uniti d'America hanno portato al nostro satellite questo messaggio del capo della nazione italiana, che vanta tra i suoi figli Galileo Galilei, il cui genio ha aperto le vie per la scienza moderna.

La conquista della Luna è una gloriosa pietra miliare lungo la strada di tutta l'umanità, verso il raggiungimento della pace, della libertà e della giustizia.

Giuseppe Saragat
Presidente"

petronius :)

post-206-0-19788800-1368813672_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Forse petronius potrebbe illuminarci in merito ma non vorrei "sporcare" troppo la discussione!

Non ne sono del tutto sicuro neanch'io, ma credo, come ho scritto in precedenza, che 25 anni sia il tempo minimo di produzione (e non di circolazione, quella continua anche dopo, perché le monete non vanno mai fuori corso) con uno stesso disegno fissato dalla legge, e che per cambiare il disegno prima del termine sia necessaria ogni volta un'apposita delibera del Congresso.

Nessun limite invece, per un allungamento dei termini. Il Lincoln cent, come sappiamo, viene prodotto da oltre un secolo, e i due rovesci principali, quello con la scritta ONE CENT e quello col Lincoln Memorial, sono stati coniati per 50 anni ognuno.

E credo che lo vedremo ancora per un pezzo, perché pare che nessuno osi proporre di cancellare Lincoln dalla monetazione nazionale :D

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

E credo che lo vedremo ancora per un pezzo, perché pare che nessuno osi proporre di cancellare Lincoln dalla monetazione nazionale :D petronius :)

Magari lo promuovono a "Dollaro" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Magari lo promuovono a "Dollaro" :-))

Il dollaro con Lincoln esiste già. E' stato emesso nel 2010 come parte della serie dei dollari presidenziali.

600px-Abraham_Lincoln_%241_Presidential_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

In verità ce n'è un altro...

2009LincolnCommProofPro1.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

Magari lo promuovono a "Dollaro" :)

si intendevo per la normale circolazione....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×