Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
villa66

American nickels; 1857, 1865, 1866.

Risposte migliori

villa66

post-12167-0-29396100-1370753283_thumb.jpost-12167-0-81538900-1370753305_thumb.j

Nel 1857 la statunitense andato dal grande (27.5mm, 10.89 grammi) centesimo rame al piccolo (19mm, 4.67 grammi) cent, il che, perché conteneva 12% nichel, era di un colore più bianco le vecchie monete. Gli americani cominciarono rapidamente chiamando le nuove piccole centesimi "nickels". Questi "nickels", o "nicks", sono stati sostituiti da centesimi in bronzo nel 1864 ...

--------------------------------------------

In 1857 the U.S. went from the big (27.5mm, 10.89 gram) copper cent to the small (19mm, 4.67 gram) cent, which, because it contained 12% nickel, was a whiter color than the old coins. Americans quickly began calling the new small cents “nickels.” These “nickels,” or “nicks,” were replaced by bronze cents in 1864…

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-03565400-1370753461_thumb.jpost-12167-0-34267400-1370753470_thumb.j

Nel 1865, in risposta alla carenza di moneta causata dalla guerra civile americana, un rame-nichel 3-cent pezzo è stato introdotto. La gente cominciò a chiamare queste monete "3-cent nickels" e "nickel 3-cent pieces" per differenziarli dai l'argento 3-cent pezzo poi anche circolanti, e perché il soprannome di "nickel" erano già stati fissati sui "centesimi bianche" del 1857-1864...

-------------------------------------------

In 1865, in a response to the coin shortage caused by the American Civil War, a copper-nickel 3-cent piece was introduced. Folks began calling these coins “3-cent nickels” and “nickel 3-cent pieces” to differentiate them from the silver 3-cent piece then also circulating, and because the nickname “nickel” had already been fastened on the “white cents” of 1857-64…

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-45949800-1370753573_thumb.jpost-12167-0-77129400-1370753583_thumb.j

Un argento mezzo-dime (5-cent pezzo) aveva fatto parte del sistema monetario del paese da quando i primi temi in Zecca Act del 1792, ma anche queste piccole monete d'argento era per lo più partito circolazione durante la guerra civile. Per sostituirle, una nuova moneta è stata introdotta nel 1866, un rame-nichel 5-cent pezzo. La moneta divenne presto popolare, e come con le cose popolari, un soprannome presto seguito. Nel 1875, queste monete erano comunemente chiamati "5-cent nickel", e ...

--------------------------------------------------------------

A silver half-dime (5-cent piece) had been part of the country’s coinage system since the first issues under the 1792 Mint Act, but these small silver coins too had mostly departed circulation during the Civil War. To replace them, a completely new coin was introduced in 1866, a copper-nickel 5-cent piece. The coin soon became popular, and as with popular things, a nickname soon followed. By 1875, these coins were commonly called “5-cent nickels,” and…

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-08046900-1370753656_thumb.jpost-12167-0-16414500-1370753668_thumb.j

Con il tempo questo 1882 "5-cent nickel" è apparso, il soprannome era stato accorciato ulteriormente e questi erano "nickels"di America (Che dà un po 'di ironia per il prossimo anno polvere-up con i Cents / Nessun Cents 5-cent pezzo del 1883.)

-------------------------------------------------------

By the time this 1882 “5-cent nickel” appeared, the nickname had been shortened further and these were America’s “nickels.” (Which lends some irony to the next year’s dust-up with the Cents/No Cents 5-cent piece of 1883.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-01694900-1370753749_thumb.jpost-12167-0-21895500-1370753772_thumb.j

"Nickels" erano una moneta molto popolare e molto utilizzato come il secolo trasformato, e ancora una volta, una cosa del genere si fa sentire nella lingua. Con il tempo questo 1903 Liberty Head nickel è stato colpito a Philadelphia, 5-cent moneta americana è stato talvolta chiamato "jitney".

Secondo il libro 1982 da Stuart Berg Flexner, Ascoltando America: "Jitney (Francese jeton , gettone, contro, moneta) originariamente significava una moneta negli Stati Uniti (a jitney bag era un portamonete), quindi soprattutto un nickel 1903. La parola, a volte scritto gitney, sembra essersi diffusa da St. Louis e dintorni, quando la zona era ancora prevalentemente francese. "E una dozzina di anni dopo ...

------------------------------------------------------------------

“Nickels” were an incredibly popular and much-used coin as the century turned, and again, that sort of thing makes itself felt in the language. By the time this 1903 Liberty Head nickel was struck in Philadelphia, America’s 5-cent coin was sometimes called a “jitney.”

According to the 1982 book by Stuart Berg Flexner, Listening to America: “Jitney (French jeton, token, counter, coin) originally meant a coin in the U.S. (a jitney bag was a coin purse), then especially a nickel by 1903. The word, sometimes spelled gitney, seems to have spread from St. Louis and environs, when that area was still mainly French.” And a dozen years later…

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-78934900-1370754184_thumb.jpost-12167-0-05699100-1370754203_thumb.j

...nel 1915, l'anno in questa nickel--questo jitney--è stato coniato. Sempre secondo il libro Ascoltando America, jitney "ha significato un auto privata che serve un bus-come percorso dal 1915, quando jitneys o jitney buses, automobili di solito primi Ford, ha cominciato a competere con i tram a Los Angeles, la carica di passeggeri a jitney, un nickel, un giro."

----------------------------------------------------

...in 1915, the year this nickel—this jitney—was coined. Again according to the book Listening to America, jitney “has meant a private car serving a bus-like route since 1915, when jitneys or jitney buses, usually early Ford cars, began to compete with the streetcars in Los Angeles, charging passengers a jitney, a nickel, a ride.”

Modificato da villa66
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-02037000-1370754320_thumb.jpost-12167-0-45066000-1370754329_thumb.j

Nickels erano più del prezzo di un giro in tram o in un jitney nuovo conio, naturalmente. Nel 1915 nickels comprati film, telefonate, sono stati usati come moneta principale in qualsiasi numero di distributori automatici, e--più o meno a caso--nel 1915, un nichel avrebbe acquistato la Domenica edizione di The New York Times. (Oggi la Domenica Times costa $5 a New York--100 nickels.)

Un nickel è stata anche un particolare punto di prezzo di qualche altra cosa importante, come il token 5-cent foto sopra suggerisce: sigari! La data del token è a me sconosciuta, ma la mia ipotesi è di circa 1910-1915. Se questo è il caso, questo 5-cent "Good For" da St. Joseph, Missouri, potrebbe essere stata gestita da una testimonianza viva di una di quella della città più spettacolare attività, il Pony Express (c.1860). Ma sigari ...

----------------------------------------------------

Nickels were more than the price of a ride in a streetcar or in a new-fangled jitney, of course. In 1915 nickels bought movies, telephone calls, were used as the principal coin in any number of vending machines, and—more or less at random—in 1915 a nickel would buy the Sunday edition of The New York Times. (Today the Sunday Times costs $5 in New York—100 nickels.)

A nickel was also a particular price-point of something else important, as the 5-cent token pictured above suggests: cigars! The date of the token is unknown to me, but my guess is about 1910-1915. If that’s the case, this 5-cent “Good For” from St. Joseph, Missouri, may well have been handled by a living witness to one of that town’s most spectacular activities—the Pony Express (c.1860). But cigars…

Modificato da villa66
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

post-12167-0-70799400-1370754656_thumb.jpost-12167-0-39214200-1370754668_thumb.j

Le nickels americane del 1915, da Philadelphia, Denver, e San Francisco. Rappresentativo di tutto il paese, perché quello era l'anno il vice-presidente di Wilson, Thomas Marshall, ha dato il Senato degli Stati Uniti—da lui presieduto—il suo famoso assumere il vero stato delle cose: "Quello che questo paese ha davvero bisogno è un buon cinque-centesimi sigaro. "

:) v.

-----------------------------------------------------

The American nickels of 1915, from Philadelphia, Denver, and San Francisco. Representative of the entire country, because that was the year Wilson’s vice-president, Thomas Marshall, gave the U.S. Senate—over which he presided—his famous take on the true state of things: “What this country really needs is a good five-cent cigar.”

:) v.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

Ho letto con molto interesse

Nonostante collezioni Regno, non ho mai nascosto la mia passione verso la monetazione americana, grazie di cuore @@villa66

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mfiumani

thanks for sharing :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Excellent thread :good:

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Un "like" per il nostro villa !!! Sempre interessante, semplice ma mai banale..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

Un "like" per il nostro villa !!! Sempre interessante, semplice ma mai banale..

Uno? Io li ho finiti tutti sui suoi post :blum:

C'è poca gente con la passione che ci mette lui, sempre cortese e pieno di conoscenza!

Vogliamo altre guide sulle monete americane!! :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

La cosa che trovo più curiosa di tutte è come il termine "nickels" si sia man mano trasferito dai cosiddetti white cents al pezzo da 3 cents in nickel, fino per l'appunto alla odierna monetina da 5 cents...

Modificato da vathek1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Grazie, tutti, per le parole di incoraggiamento. :D Molto gentile.

Quando si leggono le mie note sul 1882 nichel, ho avuto una domanda sulla monetazione del Regno. (E 'il "Leoni" da 50-centesimi del 1919.) Spero di postare la domanda nella nostra Forum sezione "La Piazzetta" in un giorno o due, quando riesco a fare qualche foto.

:) v.

-----------------------------------------------------

Thanks, all, for the words of encouragement. :D Very kind.

When reading my notes on the 1882 nickel, I had a question about coinage of the Kingdom. (It’s the “Lions” 50-centesimi of 1919.) I hope to post the question in our Forum section “La Piazzetta” in a day or two when I can make some photos.

:) v.

Modificato da villa66

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×