Jump to content
Create New...
IGNORED

Aiuto piccolina medioevale


Recommended Posts

Buon giorno e buon inizio di settimana a tutti! Oggi vi chiedo aiuto perchè vorrei identificare questa piccola moneta, presumo medioevale. Al D/ si osserva la faccia di un sovrano (suppongo), al R/ uno stemma che non saprei collocare.. La legenda è quasi illeggibile, forse si intravede un "REX" al di sopra della testa del sovrano, ma devo ammettere che si tratta di una lettura un po' forzata... Spero che qualcuno possa aiutarmi, grazie mille!!

Peso: 2 grammi ca.

Diametro: poco meno di 2 cm.

Ps: se le foto non dovessero risultare chiare, cercherò di inserirne di migliori

2qbrwi9.jpg

2nbhndd.jpg

Link to comment
Share on other sites


A vederla così secondo me è un nominale piccolo dei Tudors...

e a vedere anche l'altro lato direi anche Enrico VIII! ;)

Edited by fra crasellame
Link to comment
Share on other sites


grazie fra casellame, avevo ipotizzato fosse inglese, ma per non saper nè leggere nè scrivere.. :D sapresti indicarmi, se c' è, un sito da cui poter tirare fuori una identificazione più precisa?

in effetti, dopo quello che mi hai detto, al R/ sembrerebbe esserci proprio lo stemma dei Tudor!

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


Se cerchi "Tudor coins" ne saltano fuori quanti ne vuoi di siti.

In merito alla monetina, direi che dalla forma del tondello e dal peso trattasi di threepence coniato postumo sotto Edoardo VI. Di più non so dirti, ma penso sia una moneta rara, forse anche coniata a Dublino.

Ma bisogna chiedere a chi ha lo Spink...

PS: http://www.fitzmuseum.cam.ac.uk/explorer/index.php?qu=Henry%20VIII%20threepence&oid=150874

Edited by fra crasellame
Link to comment
Share on other sites


Se cerchi "Tudor coins" ne saltano fuori quanti ne vuoi di siti.

In merito alla monetina, direi che dalla forma del tondello e dal peso trattasi di threepence coniato postumo sotto Edoardo VI. Di più non so dirti, ma penso sia una moneta rara, forse anche coniata a Dublino.

Ma bisogna chiedere a chi ha lo Spink...

PS: http://www.fitzmuseum.cam.ac.uk/explorer/index.php?qu=Henry%20VIII%20threepence&oid=150874

anzitutto, ti ringrazio :)

stavo dando un' occhiata su diversi siti, e mi hai anticipato poichè stavo proprio per chiedere se si trattava della moneta coniata a nome di Enrico VIII sotto Edoardo VI. Purtroppo non ho nessun tipo di conoscenza della monetazione di questo periodo, quindi tutto rimane un' ipotesi piuttosto nebulosa.. Forse chiedendo nella sezione "Estere dal '500 in poi" mi sapranno aiutare

Link to comment
Share on other sites


ciao Afranio.... prova a confrontarla con questa di Edoardo VI

http://www.coinsofbritain.com/pages/coins/coins-details.asp?ID=3988

ciao profausto.. questa dovrebbe essere la stessa di cui stavamo parlando io e fra casellame, e SEMBREREBBE essere quella che ho postato io... una domanda: cosa significa la sigla "S2415"? E' un riferimento bibliografico di cui mi sfugge il significato?

comunque, dovrebbe essere anche lei: http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=207367

In sintesi, mi sembra di poter dire con una certa sicurezza che si tratta di un threepence di Edoardo VI a nome di Enrico VIII, coniato dalla zecca di Dublino tra il 1547 e il 1550. -salvo essere corretto da qualcuno che ne sa più di me-

Purtroppo non riesco a trovare riferimenti relativi alla rarità, ma penso che valga di 2 pounds che ho pagato..

Un grazie ad entrambi,

Afranio :)

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


"S2415"?

Numero 2415 del catalogo Spink "Coins of England and the United Kingdom".

Per capirsi, è l'equivalente inglese del Gigante o simili, anche se copre tutte le emissioni a partire da quelle celtiche (è uno dei vantaggi di essere un unico stato da più di mille anni :rolleyes: )

Link to comment
Share on other sites


Numero 2415 del catalogo Spink "Coins of England and the United Kingdom".

Per capirsi, è l'equivalente inglese del Gigante o simili, anche se copre tutte le emissioni a partire da quelle celtiche (è uno dei vantaggi di essere un unico stato da più di mille anni :rolleyes: )

intanto ti ringrazio :)

sono sul sito di Spink e ho trovato numerosissime monete coniate da Edoardo VI ma riportanti Enrico VIII: http://www.spink.com/searchresults.aspx?search=edward%20vi

purtroppo, sebbene siano tutte catalogate come pezzi differenti, a me sembrano quasi tutte uguali tra loro e rispetto alla mia... la difficile lettura della legenda non mi aiuta... temo che questa classificazione prenderà del tempo.. sapete se qui sul sito c' è un esperto di monetazione inglese del periodo?

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


Dunque, al R dovrebbe esserci CIVITAS DVBLINIE nel caso di zecca irlandese. E se fosse, allora sarebbe questa: http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=37536

Il problema è che la parte finale di legenda non si legge e la parte iniziale non mi sembra avere le lettere DVB

ma piuttosto altre... tipo CA di Canterbury (CIVI TAS CAn TOR)

Di sicuro è precedente al 1551 anno in cui Edoardo VI emise monete nuove con più alto tenore d'argento.

Ora, per una corretta id e catalogazione è d'obbligo una migliore foto/scansione del R e misure più precise.

A naso non mi sembra un groat, ma piuttosto un threepence con un peso sui 2 grammi circa.

Solo che non ho trovato emissioni di threepence a Canterbury...

Bisogna che qualcuno sfogli lo Spink o il North (J.J. North. English Hammered Coinage. 2 Vols. London. 1963, 1975.)

Link to comment
Share on other sites


Intanto, come sempre, grazie del contributo e del tempo dedicato alla ricerca

Effettivamente, ad un' analisi molto attenta, mi sembra di scorgere la scritta "CAN" al R/

Il peso, misurato con una bilancia di precisione, è di 1,9 grammi

Il diametro, tenendo conto dell' irregolarità del contorno, si aggira intorno ai 18/19 mm.

Ora, si tratta di trovare i due libri da te citati... Temo non siano di facile reperibilità...

Link to comment
Share on other sites


Escluderei il groat, ma a questo punto tutto verte più su un halfgroat, più comune ed è plausibile che sia stato coniato a Canterbury. L'halfgroat ha un valore di due pennies, il threepence di tre. Differenza minima considerata l'usura.

Link to comment
Share on other sites


non è semplice, purtroppo la lettura della mia moneta è compromessa dall' usura.. e delle monete di questo periodo non ne so assolutamente nulla..

Ho trovato un volumetto di H.W. Morrieson sulle monete d' argento di Edoardo VI... E' riportata anche la monetazione con l' effige di Enrico VIII, purtroppo non sono descritti peso e diametro delle varie monete, ma viene presentata soltanto la legenda... ovviamente la legenda dalla mia moneta risulta quasi illeggibile.. comunque sono una sessantina di pagine, lo leggerò non appena avrò tempo anche se credo che non ne caverò un ragno dal buco..

Link to comment
Share on other sites


Intendi quello al R/? Pensavo fosse un segno casuale... Ora mi hai messo la pulce nell' orecchio, domani cercherò di scannerizzarla (non credo ne sarò capace :D ) o di fare foto un po' più chiara

Link to comment
Share on other sites


Ti riporto l immagine dal Cataloo Alfa sulle monete inglesi ..... mi sembra tipo questa

Purtroppo grave pecca è il fatto che non vengono riportate la legende

post-25167-0-80568700-1372104585_thumb.j

Edited by matteo95
Link to comment
Share on other sites


è molto simile, il problema è che esistono un' infinità di monete simili alla mia e che differiscono per piccoli dettagli..

ad esempio, la mia pesa 1,9 grammi.. la differenza può spiegarsi con la semplice usura? quasi mezzo grammo è forse un po' troppo

Link to comment
Share on other sites


hm... no, non è lei. mi sembra ci sia scritto "BRIST"... forse Bristol? la mia è molto probabilmente di Canterbury :)

si quell era do bristol ..... purtroppo dalle foto non riesco a leggere niente ...... vado a tentativi

comunque questa è di Canterbury ... prova a vedere

http://www.mcsearch.info/record.html?id=144743

Link to comment
Share on other sites


potrebbe essere lei.. purtroppo mi pare di aver capito che il grosso discriminante sia dato da peso e diametro, piuttosto che dalla legenda.. quindi dall' immagine si potrebbe dire che è lei, ma poi nei fatti potrebbe non esserlo :)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search