Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Fiamme

Moneta antica di rame diametro 2,5 cm foto allegat

Recommended Posts

Fiamme

Vorrei sapere a quale epoca appartiene e sotto chi è stata fatta questa moneta antica di rame di diametro 2,5 cm circa. Possibilmente vorrei anche conoscerne il prezzo.

Eccovi delle foto di entrambe le facce della moneta:

http://dumpshare.net/images/7957010IMG-20130708-WA0001.jpg

http://dumpshare.net/images/4713926IMG-20130708-WA0002.jpg

Cordiali saluti e grazie in anticipo.

Edited by Fiamme

Share this post


Link to post
Share on other sites

dareios it

Era una moneta napoletana da 3 cavalli, coniata da Filippo II tra il 1556 e il 1598. Il valore è solo storico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fiamme

Grazie mille! Siete i migliori.

Sapreste dirmi più o meno quanto vale? :)

Edited by Fiamme

Share this post


Link to post
Share on other sites

fedafa

Scusami @@dareios it se ti correggo, ma il profilo del sovrano mi sembra quello di Filippo IV. Sopra la testa mi pare di vedere (con un po di fantasia lo ammetto) il numerale IIII e dietro la testa le sigle M/C.

Detto questo ritengo si possa trattare di un grano coniato proprio a nome di Filippo IV. Per intenderci tipo P/R n°55 - MIR 258.

In effetto il diametro è fuorviante in quanto la moneta dovrebbe essere di modulo maggiore, ma ho tra le mie monete un esemplare di soli 18 mm di diametro. Appare palese che con queste dimensioni (sicuramente dovute ad una eccessiva tosatura) la moneta non poteva circolare con il suo nominale (ricordo che nel 1626 il grano fu "riformato" a 9 cavalli). La mia pesa 2,8 gr. (rispetto al peso legale del grano che doveva essere di 7,61 gr) e per peso di sicuro si avvicina di più ai 3 cavalli.

Per @@Fiamme: la moneta è comune e la conservazione è tale da non avere in pratica mercato, quindi solo valore storico, ma nessun valore economico. Aggiungiamoci l'estrema pulizia e la frittata è stata fatta. La moneta ci ha messo secoli per patinarsi e sono bastati pochi secondi con un qualche prodotto per annulare il tutto. Nulla di male comunque tra 500 anni sarà come prima.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dareios it

Avevo pensato a Filippo II, soprattutto per la testa più grande e il collo a ridosso della legenda (tipica del 3 cavalli). Ma se la moneta è stata super tosata, come tu giustamente dici, il busto di Filippo IV sparisce e anche la testa più piccola (dalla foto) appare più grande. Questo a causa dell'usura della legenda marginale. Ed è quello che mi ha tratto in inganno. Credo proprio che tu abbia ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.