Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
favaldar

Il Quattrino Avatar

Recommended Posts

Contento
favaldar

Voglio mostrarvi questa moneta che ho avuto il piacere di osservare per la prima volta e che ne sono rimasto esterefatto per la sua semplicità ma nello stesso tempo d'impatto visuale e secondo me artistico,tanto che l'ho messa come Avatar.

E' un Quattrino della zecca di Pesaro sotto Costanzo II 1510/12 senza data in rame ed in alta conservazione.

Purtroppo non ho testi che mi possono dare risposte specifiche sulle figure riportate e ne sarei grado a chi riescisse a fornirle.

Al momento si trova in un Asta USA con una partenza di 60 dollari quando manca circa un mese alla chiusura è arrivata a 2400 dollari

Chi sa dirmi qualcosa di più? Grazie F

Queste le foto:

post-25-0-04733000-1376415302_thumb.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lu.Giannoni

Piuttosto rara anche perche Costanzo II regnò solo due anni, morendo giovanissimo. Lo stile - mi perdoni Favaldar - abbastanza elementare, è tipico delle monete della zecca pesarese a cavallo tra la fine del '400 e gli inizi del '500. Si veda un nummo del padre, Giovanni Sforza, che presenta le stesse caratteristiche stilistiche. Azzarderei che il soldo di Costanzo II sia dello stesso incisore di quello paterno.

post-173-0-03180800-1376419420_thumb.jpg

Edited by Lu.Giannoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
favaldar

Si lo stile è elementare ma proprio per questo mi piace, tipo il 5 Pesetas 1888 Spagnolo, sono talmente rari (come tipo intendo)che difficilmente si vedono sulle monete,anche perchè di Re cosi giovani che hanno battuto moneta non sono poi cosi tanti.

Ed io che credevo con un'offerta di 80 dollari di portarla a casa....... :sorry:

Quasi quasi inizio una discussione su le monete con ritratti di bambini.

post-25-0-26918200-1376420144_thumb.jpg

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

miroita

D/ (da s.) CONSTANTIVS.SF.PISAVRI.DO. /Testa infantile a d.

R/°PV||BLICAE||COMMO||DITA||TI°||

CNI vol. XIII, t. 25,20 - Cavicchi 110

Moneta rarissima

Costanzo II Sforza nato nel 1510 restò orfano del padre (Giovanni Sforza) dopo pochi mesi dalla nascita.

Succedette al padre sotto la tutela dello zio paterno Galeazzo Sforza.

Morì nell'agosto del 1512 e gli succedette appunto Galeazzo.

Sulla base di quanto detto, la testa infantile del D/ rappresenta appunto il piccolo Costanzo

Edited by miroita

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
favaldar

D/ (da s.) CONSTANTIVS.SF.PISAVRI.DO. /Testa infantile a d.

R/°PV||BLICAE||COMMO||DITA||TI°||

CNI vol. XIII, t. 25,20 - Cavicchi 110

Costanzo II Sforza nato nel 1510 restò orfano del padre (Giovanni Sforza) dopo pochi mesi dalla nascita.

Succedette al padre sotto la tutela dello zio paterno Galeazzo Sforza.

Morì nell'agosto del 1512 e gli succedette appunto Galeazzo.

Sulla base di quanto detto, la testa infantile del D/ rappresenta appunto il piccolo Costanzo

Morte naturale o c'è lo zampino dello zio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
favaldar

Arrivata a 2700, per colpa mia? :pleasantry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lu.Giannoni

Come contributo ad un'eventuale discussione sulle monete con effigiati bambini, ecco Geta, più o meno dodicenne,con al rovescio il padre Settimio Severo e (ahimè per Geta) il fratello Caracalla. Zecca di Roma circa 200-202.

post-173-0-10719200-1376497629_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene

Rimanendo negli ambiti della nostra sezione moderna, diversi sono gli esempi di immagini giovanili, spesso sono accompagnate a quelle dei reggenti, a Milano abbiamo per esempio questo filippo con un Carlo II bambino con la madre Maria Anna d'Austria, siamo nel 1666 e la reggenza nella monetazione è un ricorrente che potrebbe essere approfondito ulteriormente.

Asta NAC 69, 2012, lotto 668

post-18626-0-12792900-1376500687_thumb.j

Edited by dabbene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lu.Giannoni

Ci sono anche gli splendidi - e rarissimi - 10 scudi oro di Carlo Emanuele II di Savoia (1638-48) con la reggenza della madre e lo scudo di Vittorio Amedeo II di Savoia (1675-80), sempre con la madre. Non ho sottomano le foto, ma si possono vedere nel sito NOMISMA, asta 48, lotto 1223 e 1224.

Edited by Lu.Giannoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lu.Giannoni

Ho trovato, sempre di Carlo Emanuele II e di Vittorio amedeo II, rispettivamente la quadrupla e la doppia. Da notare, e non credo sia casuale, che in primo piano, in entrambe le monete, non c'è il giovane principe ma la madre!

post-173-0-38896700-1376600217_thumb.jpg

post-173-0-38050000-1376600298_thumb.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene

Il Tutore è una figura che ritorna e ricorre nella monetazione, a Milano abbiamo un altro esempio importante e prestigioso con la figura del nipote Giovanni Galeazzo Maria Sforza e quella dello zio e Tutore Ludovico Maria Sforza.

Siamo nel periodo dal 1481 al 1494 la moneta, il testone, riporta al diritto il busto del nipote e al rovescio quella dello zio Ludovico.

Sono monete che vanno oltre il valore puramente numismatico, entrano altri aspetti e fattori.

Viene lasciata l'immagine del nipote formalmente, ma di fatto al rovescio compare l'immagine volitiva e fiera di Ludovico, il messaggio pare essere proprio, ci sei ancora, ma di fatto sono qui io a gestire, e il futuro è mio.

Sarà in effetti poi così.

Le componenti politiche, diplomatiche, di potere e di trasmissione del messaggio sono evidenti.

Da Art Coins 7, 2013, lotto 996.

post-18626-0-62885700-1376641934_thumb.j

Edited by dabbene
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

Sono clamorosamente di parte, ma se parliamo di monete con ritratti di principi fanciulli non credo ci possa esimere dal citare una delle più belle monete rinascimentali, ossia il testone di Mantova emesso da Francesco III Gonzaga, con al rovescio la delicata simbologia di Tobia accompagnato dall'arcangelo Raffaele:

post-33-0-10888700-1376642152_thumb.jpg

Così come, parlando di doppi ritratti, non può non essere citato quello presente sulla serie emessa sotto la reggenza di Maria Gonzaga per il figlio Carlo II:

post-33-0-18985100-1376642535_thumb.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene

E fai bene a essere di parte in questo caso Paolino....., con quello che hai postato...., migliori esempi non potevi trovare in merito a questa discussione !

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
favaldar

Arrivata a 3.450 dollari e chiude il 20/08/2013!

Per fare un prezzo del genere deve essere quasi unica..........almeno in queste condizioni.

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
favaldar

Stavo rileggendo questa discussione,molto interessante conoscere le monete raffiguranti regnanti Baby con o senza "protettore" che in alcuni casi è diventato "carnefice". Se ci sono altri che conoscono qualcosa in questa tipologia anche non Italiana......... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.