Jump to content
IGNORED

Presentazione - Comprare ai mercatini conviene?


nontorno
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

mi trovo per la prima volta ad intervenire dopo essere stato esclusivamente un lettore. Senza annoiarvi, cerco di descrivere la mia situazione,

Da adolescente e ragazzo, circa venti anni fa, iniziai una raccolta di monete, partendo ovviamente dalla lira, moneta circolante. Per anni ho raccolto qualsiasi cosa, circolante italiano e straniero, con l'entusiasmo di un ragazzino curioso. Poi per qualche periodo mio padre ha contribuito acquistando di volta in volta diverse commemorative in argendo FdC, e di tanto in tanto qualche monetina tappare i buchi dell'album. Un anziano collezionista e commerciante presso i mercatini locali era il mio riferimento, non vi dico la gioia quando mio padre mi accompagnava a casa da lui per "investire" 50.000 Lire... l'essere immerso in quel mare di storia, in quella quantità infinita di raccoglitori, il poter osservare e conoscere nuove monete è sempre stata una gioia infinita.

Poi gli anni sono passati, il vecchietto è venuto a mancare, suo figlio ed erede ha cambiato città, l'università fuori sede, altri interessi, zero lire in tasca, poco tempo libero hanno lentamente fatto cadere la passione nell'oblio.

Qualche giorno fa quattro chiacchiere con un venditore di un mercatino locale mi hanno in qualche modo risvegliato, ed adesso che di anni ne ho 34, anche se le mie disponibilità economiche sono di fatto nulle, vorrei riprendere da dove avevo lasciato , ma con qualche approccio più "professionale".

  1. Comprare ai mercatini conviene? Come fate a valutare le quotazioni? Si va in giro con un libro per le quotazioni sotto braccio? Luci basse e confusione non aiutano...
  2. Comprare su ebay conviene? Sicuramente si trovano buone offerte, ma la qualità è impossibile da verificare, e sicuramente il commerciante la sopravvaluta, no?
  3. Qual è il miglior modo per catalogare e conservare le Lire della Repubblica?
  4. Qual è il catalogo di riferimento per le quotazioni?

mercatino.jpg

A titolo di esempio ecco in allegato qualche monetina che mi mancava, acquistate ad un mercatino per 18 euro totali, nel semibuio di una bancarella, con alle spalle il pressing della mia ragazza che mi metteva fretta... Sono sicuro di aver pagato troppo, sono sicuro che magari in quel raccoglitori avrei potuto trovare qualcosa di migliore, ma da qualche parte bisognava pur cominciare! :pardon:

Mi rendo conto che molti collezionisti veri sorrideranno ma ritengo che la mia condizione si quella di tanti appassionati catalogatori (un collezionista serio è un'altra cosa), e quindi i consigli degli esperti sono sicuramente uno stimolo per tanti appassionati a questo costoso mondo.

CIAO!!!

Edited by nontorno
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


non esistono collezionisti seri e non

siam tutti nella stessa barca

per me hai strapagato

comunque chiedi qui sul forum e magari incontrati con qualcuno del forum che di sicuro ti guiderà , qui penso che tutti di diano una mano

Link to comment
Share on other sites


salve, se fossero FDC il prezzo sarebbe in linea, però difficile che lo siano perché per sistemarle in quelle bustine che un minimo di manipolazione l'hanno avuta.

per le domande, secondo me:

1 il mercatino è più conveniente dei negozi, che hanno più costi. Io giro con un foglietto con le quotazioni prese dai cataloghi

2 ti sei già risposto

3 il modo migliore forse è il cofanetto diviso in vassoi di velluto, ma io uso i normali classificatori con buste in plastica.

4 ognuno ha le sue simpatie, io uso il Montenegro.

Link to comment
Share on other sites


Ciao, io personalmente nei mercatini faccio sempre più fatica nel trovare monete belle a prezzi, non dico regalati ma almeno buoni, purtroppo e parlo della realtà romana, ci si trova davanti gente che spara prezzi alti secondo me nella speranza che prima o poi qualcuno compri preso da ricordi o mania d'acquisto.

Per rispondere alle tue domande, in linea con chi mi ha preceduto, effettivamente hai pagato troppo le monete, che se in FDC potevi prendere per 12-13 in quelle condizioni si dovevano pagare 4 forse 5 euro tutte insieme.

Per mercatini vado con il gigante, mio catalogo di riferimento, nello zaino ed una lista di tutte le monete del regno, repubblica e Vaticano, con indicate le conservazioni di quelle che già possiedo ed i prezzi di acquisto di quelle mancanti che formulo prendendo come riferimento aste, ebay, cataloghi e forum.

Ebay compro poco, preferisco aste on line ed anche qui mese dopo mese sto stringendo il cerchio affidandomi solo a case con le quali mi sono trovato bene per una serie di parametri (conservazioni reali, prezzi, spese varie).

Le monete le tengo in un bel monetiere per il quale ho risparmiato su qualche moneta ma se sei hai tempo e voglia diversi utenti del forum ne hanno costruiti di molto belli.

Link to comment
Share on other sites


Ciao nontorno. Come ti capisco. Anche io sono rimasto fermo al palo tanti tanti anni. Ma evidentemente il fuoco covava sotto la cenere... infatti eccomi qui da qualche settimana :)

All'epoca non esisteva ebay... ne i forum. Si andava dal negoziante di fiducia e ci si accontentava di quel che passava il convento ( leggasi portafoglio). Adesso.... il convento ( sempre leggasi in quel modo) non è che sia migliorato così tanto; continua ad avere mura che trasudano umidità e di tanto in tanto compare pure la muffa, però almeno c'è il forum e qualche cantonata la si evita!

Pochissimo tempo fa, quando riesplose la passione, mi mancavano quattro monete per completare Repubblica. E due di queste erano proprio la lira 52 e quella 53. Ecco... volevo consolarti; io ho pagato entrambe le monete 15 euro in negozio. Condizioni mi sembra molto simili alle tue.

Su ebay avevano prezzi che oscillavano tra gli otto-dieci euro la lira 52 e intorno ai cinque euro la lira 53.... in condizioni dichiarate spl dal venditore. Insomma... i prezzi mi sembrano allineati.

Ritengo... anche se non sono un esperto... che abbia ragione Pierluigi nel dire che in condizioni non fdc le avremmo dovute pagare 4-5 euro tutte insieme. Ma sinceramente a questi prezzi le avevo trovate molto molto molto usurate. E non mi sembra... anche se ribadisco non sono un esperto.... che le tue siano così.

Edited by Primo Di maggio
Link to comment
Share on other sites


Se sei marchigiano mi pare di riconoscere quella scrittura e quegli oblò e se i venditori sono quelli che penso io i prezzi sono tranquillamente da negozio invece che da mercatino...

Per quanto riguarda le tue domande:

1.Comprare ai mercatini conviene? Mediamente conviene dipende poi cosa si colleziona e in che venditori ci si imbatte...(con quelli di cui sopra la convenienza si abbatte) Come fate a valutare le quotazioni? Esperienza confrontando prezzi online negozi e ebay e cataloghi Si va in giro con un libro per le quotazioni sotto braccio? Luci basse e confusione non aiutano... Dipende. Io no, giusto qualche appunto su cosa si cerca in un dato periodo.

2.Comprare su ebay conviene? Sicuramente si trovano buone offerte, ma la qualità è impossibile da verificare, e sicuramente il commerciante la sopravvaluta, no?

Dipende, anche qui devi farti l'occhio e un pò d'esperienza...io mi trovo molto bene.

3.Qual è il miglior modo per catalogare e conservare le Lire della Repubblica?

Io trovo molto comodi gli oblò come quelli in foto, uso quelli.

4.Qual è il catalogo di riferimento per le quotazioni?

Mah. Ognuno ha il suo preferito... a me ad esempio piace il Gigante ma non prendo le sue quotazioni per oro colato.

Saluti

Simone

Edited by uzifox
Link to comment
Share on other sites


Ciao, io colleziono prettamente Regno d'Italia e Straniere in argento.

Ai mercati compro poco, non perchè abbia pregiudizi ma perchè, personalmente, trovo pochissimo materiale interessante. Non giro con libri o foglietti con appunti ma solo con la memoria.

Su eBay compro e vendo, non con regolarità, ma abbastanza.

Conservo le monete in valigette con ripiani e dentro ad album quelle periziate.

Catalogo di riferimento, per gradi di rarità e quotazioni, Gigante.

Link to comment
Share on other sites


Se sei marchigiano mi pare di riconoscere quella scrittura e quegli oblò e se i venditori sono quelli che penso io i prezzi sono tranquillamente da negozio invece che da mercatino...

Che bello, un boss del forum marchigiano! Magari posso chiederti qualche dritta sulla numismatica locale (mercatini, associazioni, venditori...)

In effetti mi sembra di aver capito che il venditore abbia un negozio e sia di Torino... può essere? Io l'ho beccato al mercatino dei giovedì di Luglio ed Agosto a Fermo

Ciao nontorno. Come ti capisco. Anche io sono rimasto fermo al palo tanti tanti anni. Ma evidentemente il fuoco covava sotto la cenere... infatti eccomi qui da qualche settimana :)

All'epoca non esisteva ebay... ne i forum. Si andava dal negoziante di fiducia e ci si accontentava di quel che passava il convento ( leggasi portafoglio). Adesso.... il convento ( sempre leggasi in quel modo) non è che sia migliorato così tanto; continua ad avere mura che trasudano umidità e di tanto in tanto compare pure la muffa, però almeno c'è il forum e qualche cantonata la si evita!

Ritengo... anche se non sono un esperto... che abbia ragione Pierluigi nel dire che in condizioni non fdc le avremmo dovute pagare 4-5 euro tutte insieme. Ma sinceramente a questi prezzi le avevo trovate molto molto molto usurate. E non mi sembra... anche se ribadisco non sono un esperto.... che le tue siano così.

Vedo che più o meno stiamo vivendo percorsi in qualche modo paralleli... :good:

Io sono pienamente consapevole del fatto che i prezzi riportati sulle monetine dei mercatini siano sempre superiori alle quotazioni reali e quindi l'unica via è la contrattazione! Mi sembra di capire però che gli scostamente sono molto più evidenti sulle monete comuni e di poco valore!

Di solito un pezzo importante, con un valore numismatico non nullo, ha un suo valore direttamente legato allo stato di conservazione, mentre per monete comuni, che da catalogo valgono pochi euro FDC, in realtà tendono ad essere sopravvalutate! Monete che il commerciante acquista a peso, confezionate carine in un oblò e catalogate vengono automaticamente vendute sovrapprezzo!!

Link to comment
Share on other sites


Nei mercatini trovi di tutto, anche falsi, da cui stare alla larga. Bisogna girare molto fra i bancarellari e individuare quelli più abbordabili e scartare quelli più cari. Io preferisco fare un bella pescata in ciotole di bancarelle che non vendono solo monete, ma roba antica o solo passata di moda; è lì che si trovano monete interessanti a tre pezzi per 1 euro.

Chiaramente chi vende solo monete ha prezzi più alti.

Mi sento di darti solo questo consiglio: gira molto e guarda molte monete anche senza comprare, serve a fare esperienza e confidenza con la conservazione e i prezzi.

saluti

Link to comment
Share on other sites


Infatti nontorno... mi ha colpito proprio il percorso parallelo :beerchug:

Io però ultimamente ho imparato a dribblare il mio diretto marcatore. Doppio passo e mi involo sulla fascia solo soletto :D

Difficile fare acquisti serenamente quando si è in compagnia di chi non condivide la stessa passione.

Come esperienza personale ti posso dire che non è che io trovi tanto prezzi lievitati, quanto piuttosto stati di conservazione che a mio modesto parere sono esageratamente pompati. Ho visto monete dichiarate spl vendute al prezzo che sarebbe stato giusto solo fossero state davvero nello stato di conservazione dichiarato.... ma quelle monete per me non erano neanche lontanamente accostabili ad uno stato spl. E le differenze, in termini di valore e collezionabilità tra i diversi stati di conservazione, si sa sono enormi. Quindi occhio anche a quest'aspetto.

Link to comment
Share on other sites


Che bello, un boss del forum marchigiano! Ehhhh... Boss...non esageriamo.... Magari posso chiederti qualche dritta sulla numismatica locale (mercatini, associazioni, venditori...)

In effetti mi sembra di aver capito che il venditore abbia un negozio e sia di Torino... può essere? Io l'ho beccato al mercatino dei giovedì di Luglio ed Agosto a Fermo

Si vabbè... boss...non esageriamo....! :D Un vecchio utente come tanti altri qui, ce ne sono numerosi di marchigiani.

Tu comunque quando hai qualche dubbio o curiosità chiedi che al 99% ti sarà risposto... ;)

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


  • 4 months later...

ormai anche ai mercatini trovi quelli che pensano di avere tesori e fanno prezzi tipo 50 cent a moneta ....mha...

è vero, capitato domenica scorsa; ciotola di monete repubblica, inguardabile per quanto sporca e umidiccia. Il venditore mi dice " 50 cent a moneta" ; rispondo " si , volentieri, se trovo qualcosa"

(ho pensato "se trovo le 100 lire 93 testa piccola oppure le famose 50 lire 58, e i 50 centesimi di euro glieli dò volentieri"). Invece non c'era proprio niente di buono.

Però, in ciotola, ogni tanto qualcosa si trova, rovistando ben bene, qualche monetina interessante salta fuori.

saluti

Edited by Saturno
Link to comment
Share on other sites


Dopo questi ultimi commenti mi rendo conto che vivo a in un mondo parallelo

Nella mia zona

1 moneta 1 euro una sola volta fortunatamente

1 moneta 50 cent sempre

3 monete 1 euro 2 volte

E poi una simpatica signora che in una ciotola di comunissime della Repubblica e del vaticano voleva dai 5 ai 20 euro in base alla moneta

Edited by alfgio
Link to comment
Share on other sites


Parto subito col dire che, principalmente, colleziono monete in euro e raramente le prendo al mercatino della domenica proprio per il prezzo esagerato che sparano. Sto cercando di completare la raccolta delle lire tipologica cercandole nelle ciotole e pure queste mi sono accorto che meno di 50 cent al pezzo non le vendono. Per farvi capire di cosa parlo, tempo fa mi sono messo a cercare un caravelle in discrete condizioni di conservazione e mi sono sentito dire 12 euro a moneta... me ne sono scappato prima di subito da quel tizio... passato al secondo stessa cosa, 10 euro, e così via tutti quanti... non so proprio come fare a concludere questa raccolta non spendendoci un patrimonio (che non ho)... per gli euro fortunatamente tra gli utenti del forum e i siti delle zecche la spunto discretamente bene.

Link to comment
Share on other sites


Il 500 lire caravelle è stato difficile a trovarle al valore dell'argento

A dispetto di chi dice di cercare da chi non vende solo monete io l'ho trovata in una bancarella numismatica mentre le altre volevano dagli 8 a 12 euro

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.