Jump to content
IGNORED

auto-identificazione 1


Recommended Posts

pizzamargherita

Affidare l'identificazione di una propria moneta a degli esperti è la soluzione più semplice e sicura per noi neofiti della numismatica.

Riuscire ad identificarle da se è una gratificazione grandissima. Mi sono data fare senza riuscire ad ottenere alcun risultato, sicuramente perché le monete sono piccole e mal messe.

Ma voi riuscite a identificarle ugualmente!!!

Posto la prima moneta su cui leggo CONST ANTISxx. Sul retro non riesco ad identificare neppure le lettere della zecca.
Mi sa che l'identificazione delle monete sia una professione molto, molto seria.

Chiedo aiuto per identificare questa la moneta attraverso le legende poste sul fronte e sul retro.

Grazie mille. PizzaMargherita

dati:

diametro 15,5 / 16,6 mm

peso 1,63 grammi

Link to post
Share on other sites

Supporter

Ciao, secondo me è CONST ANS, gli esperti te la classificheranno senzaltro.

Link to post
Share on other sites

Supporter

@@pizzamargherita ci siamo sovrapposti. :good:

Link to post
Share on other sites

pizzamargherita

l'hai identificata sulla base della tipologia delle monete di Costantino il grande?

Su fronte non leggo COSTANTINUS. Ho pensato che si trattasse di un Costanzo. Anche il ritratto non mi da l'idea che sia di Costantino

E come zecca leggo SN-- . E non riesco ad identificare neppure le quattro lettere a sinistra (mi pare C-O-)

PizzaMargherita

Link to post
Share on other sites

Theodor Mommsen

Tiriamo le somme:
Al D. D N CONSTANS PF AVG, busto diademato di Costanzo.

Al R. Due soldati con lance e scudo e la legenda GLORIA EXERCITVS

In esergo, SMH gamma (o epsilon), simbolo della zecca di Heraclea.

Catalogata in RIC, VIII Her. 37.

E' Costanzo e siamo attorno al 340.

Link to post
Share on other sites

Supporter

@@Theodor Mommsen ma il DN e il PF AUG, dove li vedi????? non c'è neanche lo spazio. :help:

Link to post
Share on other sites

profausto

Con legenda CONST - ANS - AVG e quattro lettere in esergo, ci sono Nicomedia e Heraclea altre hanno 5 lettere (Alessandria Antiochia ecc ) - bisognerebbe che Pizzam... riuscisse a leggerle.... :whome:

SMH ? oppure SMN ?

Link to post
Share on other sites

Ci sei andato vicino, DN però come parte iniziale della legenda non c'è.

La legenda ha come ultima lettera delta SMH delta oppure A

Non si capisce che tipo di diadema ha l'imperatore se sono perle o rosette , quello che si vede bene è che il busto è volto a sinistra di chi guarda.

Con tali tipologie potrebbe essere.

Constans CONST-ANS AVG LC left GLOR-IA EXERC-ITVS SMH delta Heraclea RIC VIII Heraclea 24 c

Constans CONST-ANS AVG LDC left GLOR-IA EXERC-ITVS SMHA Heraclea RIC VIII Heraclea 25 s

Constans CONST-ANS AVG LROSDC left GLOR-IA EXERC-ITVS SMH delta Heraclea RIC VIII Heraclea 27 s

Edited by teodato
Link to post
Share on other sites

Gallienus

Tiriamo le somme:

Al D. D N CONSTANS PF AVG, busto diademato di Costanzo.

Al R. Due soldati con lance e scudo e la legenda GLORIA EXERCITVS

In esergo, SMH gamma (o epsilon), simbolo della zecca di Heraclea.

Catalogata in RIC, VIII Her. 37.

E' Costanzo e siamo attorno al 340.

Constans è Costante, Costanzo è Constantius.

Link to post
Share on other sites

profausto

Ci sei andato vicino, DN però come parte iniziale della legenda non c'è.

se ti riferisci a me........ il DN non l'ho nemmeno citato.... :whome:

.. penso anche io che sia Heraclea....

Edited by profausto
Link to post
Share on other sites

Scusa profausto ma stavo seguendo il ragionamento di Theodor Mommsen.

rick2 non riesco onestamente a capire se sia una delta od una A potrebbe aiutare cercare di capire se il diadema è solo laureato (A) o è anche laureato a rosette (delta) tu che tipo di diadema vedi?

Edited by teodato
Link to post
Share on other sites

Exergus

Secondo me, il diadema è "alloro e rosette" (tipo D5L), quindi propendo per il RIC VIII 27, officina delta, la A non è citata per questa moneta.

post-18735-0-74609600-1378143849_thumb.j

Ciao, Exergus :)

Link to post
Share on other sites

non ho il ric sottomano al momento

mi son basato su quel che vedevo

il diadema non saprei avevo chiesto di fare una discussione per capire le differenze dei busti ma non ha avuto seguito

poi vedendo le monete inizio quasi a pensare che queste differenze stilistiche riportate sul ric siano labili , magari diverse da incisore a incisore

ultimamente considero solo le differenze dove c è una ragione tipo la legenda spezzata o unita sui bronzi post 378

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.