Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Sator

Moneta araba?

Recommended Posts

Sator

Buonasera a tutti,

ho bisogno di aiuto per questa, non so neanche come guardarla!! Potrebbe essere araba? I caratteri mi sembrano leggermente diversi dal solito.....

Il peso è di 2,10 g ed è larga 13 mm.

Grazie

post-36407-0-76011100-1380390388_thumb.j

post-36407-0-26697500-1380390389_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

è un follaro del regno di Sicilia forse sotto Guglielmo II ( 1166-1189)

sentiamo gli esperti della monetazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

prova a confrontarla con questa....

804D.jpg

Regno di Sicilia, Guglielmo II (1166-1189), Follaro, Messina, AE, (g 1,84, mm 12, h 12). Legenda araba su tre linee: al-malik/ Ghulyalim/ al-thani, Rv. Testa di leone. Spahr 118 var; MEC 14, 432.

Edited by profausto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Buonasera Profausto,

grazie per la veloce risposta! Regno di Sicilia dunque? Interessante, l'ho presa un po' ad occhi chiusi come si suol dire.....

Edited by Sator

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

sposto la discussione nella sezione appropriata cosi' potrai avere maggiori ragguagli dagli esperti di questa monetazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

sposto la discussione nella sezione appropriata cosi' potrai avere maggiori ragguagli dagli esperti di questa monetazione

Grazie e scusa se ho sbagliato sezione, pensavo fosse quella più adatta....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

Direi che non c'è molto da aggiungere, almeno per la mera catalogazione, a parte il fatto che la prima foto è sotto sopra. Moneta comune ma di grande fascino, soprattutto per la presenza di caratteri cufici su un'emissione di un regno cristiano anche se per i Normanni, non solo in ambito numismatico, non è una soluzione inconsueta per motivi storici e culturali.

Edited by Follis Anonimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Direi che non c'è molto da aggiungere, almeno per la mera catalogazione, a parte il fatto che la prima foto è sotto sopra. Moneta comune ma di grande fascino, soprattutto per la presenza di caratteri cufici su un'emissione di un regno cristiano anche se per i Normanni, non solo in ambito numismatico, non è una soluzione inconsueta per motivi storici e culturali.

Grazie per la spiegazione!

post-36407-0-85146600-1380397901_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

Numi 62

Ciao

aggiungo solo catalogazone:

Spahr 118 pag 164 , MIR 37 pag 22 , D'Andrea 160 pag 241 Scusate i l grassetto ma il programma non gira bene!

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Ciao

aggiungo solo catalogazone:

Spahr 118 pag 164 , MIR 37 pag 22 , D'Andrea 160 pag 241 Scusate i l grassetto ma il programma non gira bene!

Mauro

Buonasera Mauro,

grazie per la catalogazione, i lavori che hai citato si possono trovare in digitale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

Rispondo io: mi spiace ma sono tutti testi "moderni" e quindi non disponibili alla consultazione on line.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Rispondo io: mi spiace ma sono tutti testi "moderni" e quindi non disponibili alla consultazione on line.

Peccato, mi avrebbe fatto piacere imparare qualcosa di più su questa monetazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

Beh, se ti interessa il periodo normanno mi pare che on line si possa trovare il volume del CNI sulle zecche continentali. Comunque per la Sicilia il D'Andrea non ha un prezzo proibitivo, così come le altre pubblicazioni sulle restanti zecche dell'Italia meridionale (Campania e Puglia).

Edited by Follis Anonimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

appah

Ecco il link al CNI volume XVIII (zecche meridionali continentali, quindi il tuo follaro non è descritto): http://www.numismaticadellostato.it/cniPDF.do?prov=H:CNI:CNIV:PDF&volCni=XVIII&numPage=1

In più su Scribd trovi lo Spinelli, un po' datato ma copre anche le zecche siciliane: http://www.scribd.com/doc/100122905

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlino

Oltre che proporre il catalogo online di Lamoneta sezione "Regno di Sicilia" http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GUII/7 , aggiungerei anche il lavoro di Vincenzo Tarascio, "Siciliae Nummi Cuphici" del 1986.

Il tarascio cataloga 4 tipi di follaro Guglielmo II che vanno dal numero 106 al numero 109, che cosa differenzia queste monete? Al dritto di questi follari vi è riportata al dritto la firma dello zecchiere, più esattamente la firma è sulla parte destra del leone, quasi a formarne la mascella.

La moneta della discussione mi sembra la numero 106.

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Beh, se ti interessa il periodo normanno mi pare che on line si possa trovare il volume del CNI sulle zecche continentali. Comunque per la Sicilia il D'Andrea non ha un prezzo proibitivo, così come le altre pubblicazioni sulle restanti zecche dell'Italia meridionale (Campania e Puglia).

Ecco il link al CNI volume XVIII (zecche meridionali continentali, quindi il tuo follaro non è descritto): http://www.numismaticadellostato.it/cniPDF.do?prov=H:CNI:CNIV:PDF&volCni=XVIII&numPage=1

In più su Scribd trovi lo Spinelli, un po' datato ma copre anche le zecche siciliane: http://www.scribd.com/doc/100122905

Oltre che proporre il catalogo online di Lamoneta sezione "Regno di Sicilia" http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GUII/7 , aggiungerei anche il lavoro di Vincenzo Tarascio, "Siciliae Nummi Cuphici" del 1986.

Il tarascio cataloga 4 tipi di follaro Guglielmo II che vanno dal numero 106 al numero 109, che cosa differenzia queste monete? Al dritto di questi follari vi è riportata al dritto la firma dello zecchiere, più esattamente la firma è sulla parte destra del leone, quasi a formarne la mascella.

La moneta della discussione mi sembra la numero 106.

Antonio

Grazie infinite a tutti per le informazioni!!!! Lavori decisamente interessanti, spero di riuscire a trovarli ad un prezzo accessibile...

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62

Probabilmente quest'anno Babbo Natale potrebbe portarti in dono qualcosa di inerente...

Con la seconda edizione degli "Ex Libris Numismatici del Cordusio" dedicata ai giovani, che quest'anno riproporremo col solito entusiamo divulgativo, con diversi doni di testi e riviste del settore.

Consideralo uno scoop tenedo conto che ufficialmente non è stato ancora divulgata l'iniziativa.

Eros

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sator

Probabilmente quest'anno Babbo Natale potrebbe portarti in dono qualcosa di inerente...

Con la seconda edizione degli "Ex Libris Numismatici del Cordusio" dedicata ai giovani, che quest'anno riproporremo col solito entusiamo divulgativo, con diversi doni di testi e riviste del settore.

Consideralo uno scoop tenedo conto che ufficialmente non è stato ancora divulgata l'iniziativa.

Eros

Davvero?!? Caspita, un'iniziativa veramente notevole, complimenti......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.