Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
luke_idk

Consiglio Cittadino di Andernach

Risposte migliori

luke_idk
Supporter

Buona domenica a tutti.

Quando spulcio nelle ciotole, che contengono monete al prezzo di tot monete per tot euro, a volte si trova una moneta inetressante e le altre si prendono, giusto per fare numero. In questi casi, mi piace indirizzarmi verso pezzi che non conosco, per curiosità, per ampliare gli orizzonti storici e, soprattutto, per il puro divertimento aggiuntivo di identificarle (in fondo l'acquisto principale è già deciso; se si può parlare di acquisto principale, dati i prezzi così bassi :D ).

Questa volta, la mia scelta è caduta su un gettone, che ho visto solo un paio di volte.

Per questo motivo, mi piacerebbe conoscerne l'uso, cui era destinato ed eventuali pareri sulla sua autenticità.

Dovrebbe trattarsi di un gettone emesso dal Consiglio Cittadino di Andernach, nel 1725.

Al dritto, simbolo della città di Andernach, oggi nella Renania Palatinato e la legenda

SIGNUM. SENAT. CIVIT. DIRECT. ANDERNACENSIS:

post-8351-0-62084400-1380450501_thumb.jp

post-8351-0-92606400-1380450522_thumb.pn

http://it.wikipedia.org/wiki/Andernach

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Al rovescio, la legenda rcita:

CONSERVA NOS IN PACE 1725 tipica, perlatro, di alcune monete cantonali svizzere.

post-8351-0-73036000-1380450863_thumb.jp

Diametro di 21 mm (e quadrerebbe)

Il peso è di 3,4 grammi

Il metallo sembrerebbe argento

Qui, posto alcune immagini tratte dal web, per un confronto migliore

https://www.muenzauktion.com/sesambestcoins/item.php5?id=28501&lang=en&curr=EUR&psid=

http://www.muenzauktion.com/siee/item.php5?id=90423024&lang=en

ed un testo, che mi sembra citarlo

http://books.google.it/books?id=Ii0DAAAAYAAJ&pg=PA56&lpg=PA56&dq=signum+senat+civit+direct+andernacensis&source=bl&ots=CeC8w9d0A6&sig=jS5G8fV1geCfpUJZiYyf-MMZJPw&hl=it&sa=X&ei=Ryk_Uuz8N8SH4ATx_ICQBQ&ved=0CC8Q6AEwAA#v=onepage&q=signum%20senat%20civit%20direct%20andernacensis&f=false

Ringrazio chiunque possa darmi informazioni in merito. Spulciando fra aste on-line, inoltre, ho trovato prezzi diversissimi anche per conservazioni simili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Non mi farete mica iscrivere ad un forum tedesco vero? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

@@luke

Questo gettone è stato battuto nel 2011 alla Teutoburger Münzauktion & Handel GmbH e ciò può essere un punto a favore dell’autenticità.

post-703-0-06760800-1380637836_thumb.jpg

Silbernes Ratszeichen 1725. Merle 1; Slg. Weygand 2365. Fast sehr schön.

Nella didascalia la sola informazione eventualmente utile sull’uso del gettone è il rimando al catalogo Weygand 2365.

Sul rovescio è raffigurato l’Arcangelo Michele che tiene sotto i piedi un drago volante, con un elmo in testa, i fulmini in una mano e uno scudo nell’altra. Non credo però si tratti di un gettone religioso, ma piuttosto di un gettone di presenza. Completando le abbreviazioni SENAT . CIVIT . DIRECT ., la traduzione della frase sul diritto potrebbe darne conferma.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Sì, l'avevo visto nei links che ho allegato; l'idea del gettone di presenza è interessante

Quello che mi ha stupito è vedere prezzi così variabili, per esemplari di conservazione analoga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

In effetti, il gettone di presenza dovrebbe esere Präsenzzeichen e Ratszeichen qualcosa di simile a gettone di firma, quindi direi che hai ragione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Sì, l'avevo visto nei links che ho allegato; l'idea del gettone di presenza è interessante

Quello che mi ha stupito è vedere prezzi così variabili, per esemplari di conservazione analoga

Non ti devi meravigliare di queste oscillazioni di prezzo dei gettoni anche in Ma-Shops. Se dai un'occhiata ai gettoni di Alessandro Magno, ad es., trovi differenze di un ordine di grandezza tra rechenpfennig analoghi, spesso ritenuti da chi vende appartenenti allo zar Alessandro di Russia invece che al Grande.

Per tua informazione, il gettone da me postato di conservazione direi quasi BB è stato aggiudicato nel 2011 a un hammer di 50 €.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×