Jump to content
IGNORED

monete da identificare


Recommended Posts

ciao! con queste foto, di buona risoluzione, ma microscopiche (!!!) è veramente arduo! se non hai ancora la possibilità di mettere allegati ai messaggi di dimensioni ampie, ti consiglio di scrivere più messaggi con una foto di sufficiente grandezza per ognuno: anche io all'inizio facevo così! in ogni caso, per quanto riguarda la prima moneta una risposta di massima posso dartela: dovrebbe essere un pezzo da 10 centimes del primo impero francese, di napoleone I. nel rovescio "napoleon empereur" si intuisce appena, ma nel dritto il monogramma N è inequivocabile :) sentiamo altri pareri, soprattutto sulla seconda moneta per la quale non saprei dirti, prova a fare come ti dicevo, per farci vedere foto più grandi! ;)

Link to comment
Share on other sites


Supporter

La seconda ti posso indirizzare io...

Dovrebbe essere un mezzo grosso di Ludovico

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-LUDO/20

ma vorrei vedere delle foto piu' grandi perche' devo verificare il segno di zecca e un paio di altre cose....

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Dimenticavo...

Mi sembra in ottima conservazione... Moneta interessante!!!

Link to comment
Share on other sites


Per la seconda, si dovrebbe trattare di un quarto di grosso per Louis di Savoia (1402 - 1412) principe d'Acaia. L'immagine è sfocata ma il simbolo di zecca dovrebbe essere quello di Torino.

di seguito un link per confronto

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=707&category=15468&lot=701245

ciao

Mario

Edited by mariov60
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Per la seconda, si dovrebbe trattare di un quarto di grosso per Louis di Savoia (1402 - 1412) principe d'Acaia. L'immagine è sfocata ma il simbolo di zecca dovrebbe essere quello di Torino.

di seguito un link per confronto

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=707&category=15468&lot=701245

ciao

Mario

mario ha ragione!

Adesso con le foto piu' grandi si vede meglio il tutto...

Link to comment
Share on other sites


Per la seconda, si dovrebbe trattare di un quarto di grosso per Louis di Savoia (1402 - 1412) principe d'Acaia. L'immagine è sfocata ma il simbolo di zecca dovrebbe essere quello di Torino.

di seguito un link per confronto

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=707&category=15468&lot=701245

ciao

Mario

ciao mario abbi pazienza per la mia ignoranza ma allora ludovicus non vuol dire Ludovico ?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Si...

Ludovico d'Achaia...

Se vuoi ti scrivo anche qualche dato storico domani....

Link to comment
Share on other sites


Per la seconda, si dovrebbe trattare di un quarto di grosso per Louis di Savoia (1402 - 1412) principe d'Acaia. L'immagine è sfocata ma il simbolo di zecca dovrebbe essere quello di Torino.

di seguito un link per confronto

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=707&category=15468&lot=701245

ciao

Mario

ciao mario abbi pazienza per la mia ignoranza ma allora ludovicus non vuol dire Ludovico ?

Il nome in latino Ludovicus corrisponde a Louis in francese; non si deve dimenticare che il legame della famiglia Savoia con i territori d'oltrampe e con la lingua francese fu molto forte e duraturo. Il baricentro dei loro domini, della loro influenza politica e della loro presenza fu prevelentamente "francese" fino ad oltre il 1300. E' sufficiente verificare i luoghi di nascita e d'inumazione dei vari regnanti per rendersi conto che bisogna arrivare al 1580 per avere dei regnanti nati in territori "ora" italiani.

http://multicollec.net/1-mo-h/1h57

L'espansione dei Savoia verso i territori "italiani" (canavese, cuneese) ebbe luogo fra il XIV° ed il XV° secolo e proseguì nei secoli con sapienti politiche dinastiche e rivendicazioni di diritti (prolungato confronto con i Gonzaga per il Monferrato). Ma ciò non ne annullò la "francesità"..anzi.

Lo stesso Vittorio Emanuele II fu Re d'Italia....ma di lingua francese..neee.

Tornando al nostro Louis d'Achaia, se nel linguaggio diplomatico il nome doveva sicuramente essere Ludovicus, nel parlato quotidiano penso non potesse essere che Louis, o qualche declinazione dialettale, ma sempre di estrazione francese.

Un saluto

Mario

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.