Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

Evoluzione del genere Homo - NEWS

Risposte migliori

Illyricum65

Ciao,

questo annuncio è passato un po' sottotono... ma se l'ipotesi risulterà corretta, come farò a spiegare a mia figlia che i suoi testi scolastici e quanto le ho spiegato... è tutto errato? :D

Sembrerebbe che, sulla base di alcuni ritrovamenti in Georgia (Dmanisi)

post-3754-0-35616200-1382196314_thumb.jp

si stia delineando l'idea che Homo Habilis ed Erectus non siano tappe evolutive ma solo delle varianti anatomiche della stessa medesima specie. Questo un riassunto in italiano,

http://www.corriere.it/scienze/13_ottobre_18/cosi-cambia-l-albero-genealogico-dell-uomo-3c59de42-37d2-11e3-91d2-925f0f42e180.shtml

post-3754-0-66795600-1382196878_thumb.jp

La notizia è uscita su Science:

http://www.sciencemag.org/content/342/6156/326

e quindi su vari siti:

http://www.bbc.co.uk/news/science-environment-24564375

http://www.theguardian.com/science/2013/oct/17/skull-homo-erectus-human-evolution

vi consiglio di guardare i video dei siti di cui sopra, sono spettacolari... un cranio completo ed integro (!) di 1.800.000 anni estratto dal deposito dove giaceva sino a quel momento.

Ci sarebbero altri 4 crani usciti dal sito georgiano:

http://www.euronews.com/2013/10/18/dmanisi-skull-finds-bring-human-family-together/

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sforza

Grazie della notizia, davvero passata un po' in sordina..... eppure sconvolgente da un punto di vista evolutivo.

Saluti,

Matteo Sforza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

l'evoluzione darwiniana è una teoria che ha sempre più punti deboli, proprio grazie alle evidenze scientifiche. Col tempo ci sarà ancora di più da riscrivere credo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio

Ciao,

questo annuncio è passato un po' sottotono... ma se l'ipotesi risulterà corretta, come farò a spiegare a mia figlia che i suoi testi scolastici e quanto le ho spiegato... è tutto errato? :D

Ciao Illyricum e grazie, come sempre, per i Tuoi contributi a questa sezione :) .

Avevo letto anch'io la notizia, incredibilmente passata davvero sottotono e mi sono posto il Tuo stesso quesito :D .

Diciamo che, per ora, proprio il tono "basso" dell'annuncio mi lascia incerto...ma, come Tu dici, se l'ipotesi risulterà corretta ... :shok: .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

E' già da tempo che studiosi del campo si dividevano fra chi pensava che fossero nient'altro che varianti e chi pensava che fossero specie a se stante. Francamente la notizia può essere attendibile (come credo che sia) e non...chiunque sta dietro alla paleoantropologia sa che un anno si dice in un modo e l'anno dopo si dice in un altro... :D Del resto i corsi di questa materia sono i più variabili in assoluto...uno dovrebbe seguirli ogni anno per essere aggiornato su tutto... :D Mi ricordo che quando feci l'esame stavo parlando con studenti dell'ultimo corso (io avevo fatto quello dell'anno prima) e mentre ripetevo mi dicevano: no guarda, questo non è più vero, quest'altro nemmeno... :rofl: c'è da impazzire.

I libri di scuola attuali? Sono già sbagliati. Nei programmi ministeriali ancora si insegna la preistoria con l'Homo Sapiens Sapiens e Homo Sapiens (Neanderthal)...senza contare che "l'Homo Erectus fu il primo a camminare su due piedi" è ancora una frase in voga... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Grazie Illyricum65.

Vedo che il ritrovamento è stato fatto in un sito archeologico.

Ve lo immaginate se fossero arrivati prima dei tombaroli a scavare in quel punto? Che immane perdita poteva esserci?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Grazie, ennesima testimonianza delle nostre scarse conoscenze sul nostro passato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie Illyricum65.

Vedo che il ritrovamento è stato fatto in un sito archeologico.

Ve lo immaginate se fossero arrivati prima dei tombaroli a scavare in quel punto? Che immane perdita poteva esserci?

Beh dai...bisogna anche dire che i siti preistorici sono, in proporzione, meno colpiti. Anche perché vista l'assenza di metalli si richiede una discreta conoscenza di ciò che stai andando a cercare (selci e strumenti litici in primis).

Comunque sì, se qualche avventuroso avesse scavato prima dei professionisti non avremmo mai avuto queste testimonianze e questo ci deve far pensare a quante cose, quante informazioni abbiamo perso in passato... :(

Immagino l'emozione degli archeologi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Beh dai...bisogna anche dire che i siti preistorici sono, in proporzione, meno colpiti. Anche perché vista l'assenza di metalli si richiede una discreta conoscenza di ciò che stai andando a cercare (selci e strumenti litici in primis).

Comunque sì, se qualche avventuroso avesse scavato prima dei professionisti non avremmo mai avuto queste testimonianze e questo ci deve far pensare a quante cose, quante informazioni abbiamo perso in passato... :(

Immagino l'emozione degli archeologi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Boh .... il mio post non parte. Riproviamo.

Il ritrovamento è stato fatto in seguito a ricerche archeologiche all'interno di quel castello medioevale che si vede nei filmati? In quel caso c'era si il rischio che intervenissero dei tombaroli a sconvolgere o distruggere il tutto.

O il sito del ritrovamento non c'entra niente coi resti che si vedono.

Io non comprendo l'inglese.

Voi avete capito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

In effetti il sito è all'interno di queste rovine (Castello medievale):

Il pericolo era tanto...

dmanisidigsite.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Grazie Mirko.

Dunque era proprio lì.

Mi vengono i brividi a pensare che magari qualcuno in cerca di ceramiche o metalli o monete avesse trovato quei teschi e ne avesse fatto scempio o portati via. Poteva accadere.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Fantastico però ...

Pensate .... cercare reperti di qualche centinaio d'anni e trovare qualcosa di eccezionale che risale agli albori dell'umanità. Straordinario.

Non riesco a concepire neppure la gioia di quelli che hanno portato alla luce quei resti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Fantastico però ...

Pensate .... cercare reperti di qualche centinaio d'anni e trovare qualcosa di eccezionale che risale agli albori dell'umanità. Straordinario.

Non riesco a concepire neppure la gioia di quelli che hanno portato alla luce quei resti.

A scavare c'era una truppa di preistorici. Il sito al di sotto del castello era ben conosciuto... :)

Ho la fortuna di poter dire "so cosa si prova in quei momenti"...ma vi assicuro che non è immaginabile da fuori...ma a me più del culto del reperto piace ciò che sto ricostruendo...piace il fatto che mi sto facendo un mazzo tanto per poter fare sì che quei reperti PARLINO!

Non per niente quando facciamo le didattiche ai bimbi diciamo che "noi (archeologi) abbiamo un potere speciale, riusciamo a far parlare le pietre"...e tutti i bimbi..."seeeeeeeeee e come fate????"...e da li parte tutto... :wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Bravo.

E stai sicuro che qualche bambino riuscirà a sentire la voce delle pietre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×