Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
giollo2

richiesta info su vecchie collezioni

Risposte migliori

giollo2

Buon giorno,

per caso qualcuno è a conoscenza del destino dei tremissi longobardi appartenenti alle collezioni Bernareggi e Cremaschi?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Prima di saperne il destino, mi piacerebbe conoscerne gli esemplari. Così forse si potrebbe rispondere anche alla domanda iniziale.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Con riferimento al Bernareggi 1960:

Tremissi di Ariperto II

n. 47 p. 144 (mano davanti al busto): due esemplari (1,36 e 1,41 g) appartenenti alla collezione Bernareggi

n. 57 p. 145 (M davanti al busto): un esemplare (1,323 g) appartenente alla collezione Bernareggi

n. 58 p. 146 (M davanti al busto): un esemplare (1,06 g) appartenente alla collezione Cremaschi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Sì, ma se ben ricordo, niente foto... Con il solo dato ponderale è praticamente impossibile. Quello della Cremaschi è parecchio sottopeso. Tosato..?

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Sarebbe utile sapere se la collezione Bernareggi è stata venduta a qualche asta o donata a qualche museo (Milano no).

Sugli esemplari sottopeso (oltre a quello della Cremaschi ne cita altri) Bernareggi esprime l'ipotesi che quelli con la M siano calanti e rappresentino le ultime emissioni. Dai dati che ho finora raccolto non mi sembra però che sia così (c'è da dire che Bernareggi aveva censito in totale solo 32 tremissi di Ariperto II mentre ora - grazie al ritrovamento della Nurra, in Sardegna - ce ne sono ben di più).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Non ho presente nessuna vendita di monete appartenenti alla collezione Bernareggi. Invece ho in memoria esemplari della collezione Cremaschi, ma non ricordo dove. Se li trovo vi faccio sapere...

Per quanto riguarda i pesi dell'emissione con la M quelli che ho io vanno da 1,07 a 1,39, ma quelli sotto 1,20 sono solo tre.

Arka

Modificato da Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Bernareggi riporta i seguenti dati relativamente agli esemplari con la M:

Bernareggi 54: 1.07 - 1.15 - 1.285 -1.05

Bernareggi 55: 1.35

Bernareggi 57: 1.323 - 1.321 - 1.05

Bernareggi 58: 1.06 - 1.15 - 1.10

Bernareggi 59: 1.36

Bernareggi 60: 1.31

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Del 54 solo il primo è fotografato ed è il mio 1,07. Gli altri sottopeso non sono illustrati (non so se è illustrato quello di Trento). Quando manca la foto non si può confrontare gli esemplari.

Arka

P.S. Forse si nota la mia scarsa fiducia nei dati senza riscontro...

Modificato da Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Infatti il mio sforzo attuale è quello di reperire le immagini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Non ho presente nessuna vendita di monete appartenenti alla collezione Bernareggi. Invece ho in memoria esemplari della collezione Cremaschi, ma non ricordo dove. Se li trovo vi faccio sapere...

Per quanto riguarda i pesi dell'emissione con la M quelli che ho io vanno da 1,07 a 1,39, ma quelli sotto 1,20 sono solo tre.

Arka

la collezione Bernareggi non è mai stata venduta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Grazie Numa.

Sai per caso se è ancora in mani private oppure in qualche museo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie Numa.

Sai per caso se è ancora in mani private oppure in qualche museo?

private e purtroppo non consultabile (sigh..)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Grazie Numa,

è un'informzione importante perchè consente di aumentare di 3 (2 con la mano e uno con la M) il numero di esemplari conosciuti e quello dei dati ponderali per le opportune elaborazioni (in questo caso, vista l'attendibilità della fonte, a mio avviso sono dati utilizzabili). Peccato per la mancanza delle immagini e la conseguente impossibilità dell'identificazione dei conii).

Modificato da giollo2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×