Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
chersoblepte

Antoniniano di Consacrazione

Inviato (modificato)

Ciao a tutti :),

volevo mostrarvi il mio ultimo acquisto (acquistato sempre su VCoins): si tratta di un antoniniano coniato sotto il regno di Valeriano I e Gallieno per commemorare la deificazione del figlio maggiore dello stesso Gallieno, Publio Cornelio Licinio Valeriano (passato alla storia come Valeriano II): nato da Salonina, fu nominato Cesare tra l'estate e l'autunno del 256; fu così che, per la prima ed unica volta nella storia romana, tre generazioni della stessa famiglia esercitarono il potere imperiale contemporaneamente. Il giovane Valeriano accompagnò il padre nella difesa del confine renano e danubiano, ed insieme essi furono a capo delle truppe fino all'improvvisa morte del Cesare, probabilmente tra la primavera e l'estate del 258. Distrutto dal dolore, Gallieno istituì la coniazione di monete commerative in onore del figlio e nominò al suo posto, al rango di Cesare, Salonino, fratello più piccolo del giovane Valeriano.

Ecco la moneta (foto del venditore):

http://www.vcoins.com/ancient/incitatuscoi...erianii09LG.jpg

D/ DIVO VALERIANO CAES

Testa radiata, busto drappeggiato rivolto a destra

R/ CONSACRATIO

Un'aquila porta Valeriano in cielo

Zecca di Lugdunum (o Colonia), 258

RIC V [1] 9 - Cohen 5 - Sear 10606

Comune

Che ve ne pare? A me interessano molto questi antoniniani di "consacrazione" (spero si dica così :P...) ed, inoltre, reputo questa tipologia di rovescio in particolare molto affascinante: possedete nella vostra collezione monete con questa tematica?

P.S. A vostro parere cosa sono quelle escrescenze di color verde-scuro sulle due facce della moneta? É meglio toglierle oppure non conviene metterci mano?

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che ve ne pare? A me interessano molto questi antoniniani di "consacrazione" (spero si dica così :P...) ed, inoltre, reputo questa tipologia di rovescio in particolare molto affascinante:

concordo pienamente, sono preferibili come rovesci alle inflazionate personificazioni di virtù imperiali (pietas, pax, virtus ecc ecc)

P.S. A vostro parere cosa sono quelle escrescenze di color verde-scuro sulle due facce della moneta? É meglio toglierle oppure non conviene metterci mano?

126514[/snapback]

sembra cuprite, stai tranquillo.

moneta molto interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta, peccato le frastagliature

il retro è bellissimo e purtroppo non ne possiedo di simili

complimenti per l'articolo storico (dove si possono trovare queste informazioni riguardo il motivo di coniatura?)

le macchie scure potrebbero essere resti di patina ? :huh:

non per farmi gli affari tuoi ma quanto ti è costata? e le spedizioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CUPRITE? Cosa è ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti :),

fu così che, per la prima ed unica volta nella storia romana, tre generazioni della stessa famiglia esercitarono il potere imperiale contemporaneamente.

i Gordiani ci sono andati vicini, se non fosse che Gordiano III era cesare sotto Balbino e Pupipieno. Data al brevità del regno di questi signori, si può ben dire che è stata questione di giorni.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta; a me parrebbe residuo di patina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

concordo pienamente, sono preferibili come rovesci alle inflazionate personificazioni di virtù imperiali (pietas, pax, virtus ecc ecc)

Hai perfettamente ragione, infatti queste monete da te citate le colleziono unicamente se in conservazione ottimale, diciamo per gusto estetico, oltre che per completezza della collezione stessa: m'interessano soprattutto gli antoniniani con rovesci e legende particolari (come questo) o che possono essere riferiti a determinati eventi storici (lì dove si esplica quell'idea di "memoria storica" così insita alla cultura romana)... è poi questo il motivo che mi ha fatto avvicinare alle monete romane ;).

i Gordiani ci sono andati vicini, se non fosse che Gordiano III era cesare sotto Balbino e Pupipieno. Data al brevità del regno di questi signori, si può ben dire che è stata questione di giorni.....

126523[/snapback]

Ottima osservazione :lol:...

Bella moneta, peccato le frastagliature

il retro è bellissimo e purtroppo non ne possiedo di simili

complimenti per l'articolo storico (dove si possono trovare queste informazioni riguardo il motivo di coniatura?)

le macchie scure potrebbero essere resti di patina ? :huh:

non per farmi gli affari tuoi ma quanto ti è costata? e le spedizioni?

126521[/snapback]

Le notizie storiche sono per lo più tratte dalla breve introduzione proposta dal Sear su Valeriano II: per ogni imperatore vengono infatti riportate alcune notizie, sia biografiche, che relative alla sua monetazione... nulla di che se analizziamo quelle relative ai grandi imperatori, ma piuttosto utili se rapportate a figure storicamente minori, come può esserlo Valeriano II, di cui buona parte dei manuali "generali" di storia romana difficilmente fa menzione (per altro è cosa rara trovare opere inerenti strettamente a questo periodo, almeno in italiano). Anche il RIC spesso può risultare molto utile in tal senso...

Per il resto, la spesa totale, compresa la spedizione, è stata sulla settantina di euro.

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per il resto, la spesa totale, compresa la spedizione, è stata sulla settantina di euro.

126551[/snapback]

tolte circa 10 di spedizione 60€????? :o :o :o :o

la moneta è interessante, ma... francamente per quella cifra preferisco comprarmi un bell'asse o dupondio (dificilmente un sesterzio) almeno ho un monetone!!!!

ovviamente non voglio criticare la tua spesa, ma solo dire che io non spenderei mai quella cifra, non perchè la moneta non possa valerla (non ne capisco nulla del loro valore), ma perchè preferirei fare altri acquisti, anche se magari risulterebbero più sbagliati... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tolte circa 10 di spedizione 60€????? :o  :o  :o  :o

la moneta è interessante, ma... francamente per quella cifra preferisco comprarmi un bell'asse o dupondio (dificilmente un sesterzio) almeno ho un monetone!!!!

ovviamente non voglio criticare la tua spesa, ma solo dire che io non spenderei mai quella cifra, non perchè la moneta non possa valerla (non ne capisco nulla del loro valore), ma perchè preferirei fare altri acquisti, anche se magari risulterebbero più sbagliati... :(

126592[/snapback]

Non ti preoccupare, anzi, ogni considerazione è sempre ben accetta e compresa ;).

Io lo considero un buon acquisto: di certo non ho fatto un affare (è fuor di dubbio, ma questo non è neppure il fine che cerco nella numismatica), ma si tratta pur sempre di un Valeriano II, le cui monete non sono comunissime, e in condizioni abbastanza buone, specie il rovescio... posso dire che, girando sul web tra i soliti siti (WildWinds, DirtyOldCoins, CoinArchives), non l'ho trovato, nei vari esempi proposti, in condizioni molto diverse dal mio, nel migliore dei casi.

Per il resto, poi, si parla di gusti. La maggior parte dei collezionisti preferisce, per una serie di motivi più che condivisibili :P, altre tipologie monetali agli antoniniani: io li colleziono soprattutto perché, come detto sopra, mi avvicina il periodo storico (al vero, anch'esso poco considerato) ad essi inerenti... l'interesse per la Storia mi ha fatto avvicinare alla numismatica, e trovo le monete tanto affascinanti proprio perché solo in esse posso vedere (almeno per il momento) un segno tangibile di ciò che studio sui libri...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fu così che, per la prima ed unica volta nella storia romana, tre generazioni della stessa famiglia esercitarono il potere imperiale contemporaneamente.

Verissimo... e Valeriano ne ha anche lasciato traccia in una moneta coniata a Nicaea in Bitinia...

post-1909-1148853819_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?