Jump to content
IGNORED

L.5 Vittorio Emanuelle III Re D'Italia 1914


Recommended Posts

TIBERIVS

Mi associo, ennesimo falso,

i punti più appariscenti anche per un occhio non esperto:

  • incisione delle lettere al D/ evanescente soprattutto per la parola ITALIA e CALANDRA;
  • altro elemento il bordo, qui sottile e pare arrotondato, mentre nella moneta originale bello largo e piatto.
  • sicuramente ben difficilmente pesa i 25 gr canonici;
  • e se ci fossero le foto del taglio i FERT direbbero la loro....

Falsa senza ombra di dubbio.

Link to post
Share on other sites

Andrea imperatore

Mi viene da sorridere pensando che se il 5 lire 1914 originale è un "R2"...la patacca che lo riproduce è senza dubbio "CC"...in pratica 1 italiano su 2 ce l'ha in casa (cassetto,vetrina,mobile,soffitta,cantina ecc. ecc.)

Link to post
Share on other sites

Mi viene da sorridere pensando che se il 5 lire 1914 originale è un "R2"...la patacca che lo riproduce è senza dubbio "CC"...in pratica 1 italiano su 2 ce l'ha in casa (cassetto,vetrina,mobile,soffitta,cantina ecc. ecc.)

concordo con te, direi che il grado di rarità possa essere un CCC (comunissimo 3) :rofl:

Link to post
Share on other sites

gallo83

che du bali!

creiamo una sezione apposita per le 5 lire del 14? ....in cui prima di entrare l'utente legge una nota in cui c'è scritto già che è falsa senza ombra di dubbio .... :rofl: :rofl: :rofl:

Link to post
Share on other sites

min_ver

che du bali!

creiamo una sezione apposita per le 5 lire del 14? ....in cui prima di entrare l'utente legge una nota in cui c'è scritto già che è falsa senza ombra di dubbio .... :rofl: :rofl: :rofl:

Concordo. Ne creerei però anche una per il 5 lire 1901.... :blum: chiamandola "Lasciate ogni speranza voi che postate"

Link to post
Share on other sites

Basterebbe comunque leggersi le discussioni passate (e comunque recenti), e già ci si potrebbe fare una idea ... le immagini a disposizione certamente possono aiutare anche gli absolute beginners... del resto "anche l'occhio vuole la sua parte", e qui la puo' certamente trovare... ;)

Link to post
Share on other sites

Mi viene da sorridere pensando che se il 5 lire 1914 originale è un "R2"...la patacca che lo riproduce è senza dubbio "CC"...in pratica 1 italiano su 2 ce l'ha in casa (cassetto,vetrina,mobile,soffitta,cantina ecc. ecc.)

E' vero! :D

Siamo più noi postumi ad averla vista/maneggiata/posseduta (anche se in forma farlocca) che i contemporanei dell' epoca...

Saluti

Simone

Edited by uzifox
Link to post
Share on other sites

E' vero! :D

Siamo più noi postumi ad averla vista/maneggiata/posseduta (anche se in forma farlocca) che i contemporanei dell' epoca...

Saluti

Simone

mah... su quello non ci metterei la mano sul fuoco ... considerando che ne hanno fatte oltre 270.000, qualcuno le avrà pur viste e maneggiate... anche se poi su quante ce ne siano effettivamente in giro circolano anche troppe leggende ...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.