Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
mimmo77

A chi rivolgersi per vendere intera collezione?

Recommended Posts

mimmo77

Salve, un mio amico ha una collezione di monete e banconote che vorrebbe vendere, che le è costata circa 15.000 euro e vorrebbe ricavarci 10.000 euro.

Si tratta di una collezione formata da monete e banconote antiche e contemporanee, con un discreto numero di monete d'argento.

Si tratta di 1000 pezzi circa tra monete e banconote

Giustamente non sa a chi rivolgersi, penso che ci siano canali che si usano quando uno vuole vendersi una intera collezione, voi sicuramente ne sapete più di me e quindi chiedo a voi quali siano.
Ebay penso sia il canale meno utile in tal senso, così come gli annunci su ebay annunci o subito.it

una volte qui sopra si parlò di case d'asta di San Marino che acquistavano in blocco, ma non vorrei sbagliare

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

Salve, un mio amico ha una collezione di monete e banconote che vorrebbe vendere, che le è costata circa 15.000 euro e vorrebbe ricavarci 10.000 euro.

Si tratta di una collezione formata da monete e banconote antiche e contemporanee, con un discreto numero di monete d'argento.

Si tratta di 1000 pezzi circa tra monete e banconote

Giustamente non sa a chi rivolgersi, penso che ci siano canali che si usano quando uno vuole vendersi una intera collezione, voi sicuramente ne sapete più di me e quindi chiedo a voi quali siano.

Ebay penso sia il canale meno utile in tal senso, così come gli annunci su ebay annunci o subito.it

una volte qui sopra si parlò di case d'asta di San Marino che acquistavano in blocco, ma non vorrei sbagliare

sicuramente è meglio se si rivolge ad una casa d'aste, qui nel forum ve ne sono rappresentate almeno 2....poi dipende anche dove abita

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veridio

E dipende anche dal tipo di collezione che possiede.

Ci sono case d'aste adatte più di altre a determinati generi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

abita a caserta.

Ma le case d'asta comprano in blocco oppure semplicemente mettono in vendita i pezzi e poi ti danno il ricavato di quelli venduti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veridio

Dipende dalla qualità della collezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

mi chiedete informazioni sulla qualità, se può essere utile posso dire che ci sono una trentina di monete che valgono sui 90-100 euro l'una, una settantina di monete che valgono sui 40-50 euro l'una, un 200 monete che valgono tra i 50 ed i 20 euro, e tutto il resto vale tra 1 e 20 euro al pezzo. e poi ci sono dei pezzi antichi di cui non so il valore (un 150 circa)

Edited by mimmo77

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veridio

A mio parere (mio) piazzare una collezione del genere (non sapendo di cosa si tratta) è più difficile. E' molto meglio avere pochi pezzi di gran qualità e valore che averne mille di basso o quasi nullo valore economico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

veridio sono d'accordo con te per questo ho aperto questa discussione per avere consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites

legioprimigenia

ma che collezione e'? repubblica? regno? altro? o pezzi misti non collegabili tra loro da un tema logico?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

ma che collezione e'? repubblica? regno? altro? o pezzi misti non collegabili tra loro da un tema logico?

Tocca un pò tutte le epoche storiche e tutte le nazioni, quindi mista, e comunque incompleta per i settori che tocca. Non ci sono i pezzi da novanta, le monete che costano di più sono quelle da 120 euro ciascuna

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

donty

Si potrebbe provare in un negozio di numismatica ma sicuramente, se fosse interessato, la sua offerta non sarebbe molto alta...

-donty-

Share this post


Link to post
Share on other sites

R-R

le case d'asta, in genere, prendono le monete per metterle all'asta, con una stima di partenza; se la moneta viene venduta , la cifra ricavata viene data al conferente, decurtata della commissione della casa d'asta (15/20 %...secondo gli accordi...che dipendono anche dal materiale conferito); tutto cio' che rimane invenduto viene riconsegnato al conferente; se invece si vuole vendere "in blocco"...il discorso cambia , e di parecchio...se non ci sono pezzi importanti , ma come hai detto solo pezzi dai 100 euro in giu'....la vedo molto dura...ammenoche' non ci si voglia accontentare di altre cifre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk

Eh si... sarà dura farci i soldi che pensa

Con 15K euro sarebbe stato meglio al tempo comprare un paio di 100L d'oro di VE II e adesso avrebbe potuto farci almeno il doppio :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

E infatti sono d'accordo con voi, anche io quando sono andato a vendere dei gruppetti di miei pezzi (non importantissimi) a negozi di numismatica mi hanno offerto meno della metà di quanto li avevo pagati, ed io già li avevo comprati a prezzo basso su ebay, d'altronde sono commercianti e cercano l'affare.
Sono d'accordo pure sul fatto che bisognerebbe comprare pochi pezzi ma buoni, ma anche io non sono riuscito a seguire questa regola, alla fine ci sono tante monete belle anche al di sotto dei 100 euro, ed un pò alla volta si spendono cifre enormi per acquistare tantissimi pezzi senza neanche rendersene conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ianva

E infatti sono d'accordo con voi, anche io quando sono andato a vendere dei gruppetti di miei pezzi (non importantissimi) a negozi di numismatica mi hanno offerto meno della metà di quanto li avevo pagati, ed io già li avevo comprati a prezzo basso su ebay, d'altronde sono commercianti e cercano l'affare.

Sono d'accordo pure sul fatto che bisognerebbe comprare pochi pezzi ma buoni, ma anche io non sono riuscito a seguire questa regola, alla fine ci sono tante monete belle anche al di sotto dei 100 euro, ed un pò alla volta si spendono cifre enormi per acquistare tantissimi pezzi senza neanche rendersene conto.

Concordo!! Ma d'altronde è inevitabile se si colleziona. O si investe o si colleziona, nel caso in cui si collezioni ci sono anche monete meno di valore, e altre di valore. Collezionando poi si sta attenti anche alle questioni di denaro, ma è diverso. Si colleziona ciò che piace, non ciò che vale. Poi le cose a volte vanno insieme ma non necessariamente, e da qui l'acquisto di più monete di minor valore rispetto all'opposto, a volte :) . Io comunque la mia intera collezione la venderei piano piano pochi pezzi per volta diversificando i canali di vendita, a seconda delle monete di maggior o minor valore. Seguendo le indicazione che già qualcun altro ha detto sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox

Uhm... raccontata così è tutto molto vago per dare indicazioni precise comunque mi sembra materiale da Ebay.

Fossi in lui mi armerei di pazienza e di macchina fotografica e procederei così:

"una trentina di monete che valgono sui 90-100 euro l'una, una settantina di monete che valgono sui 40-50 euro l'una, un 200 monete che valgono tra i 50 ed i 20 euro"

Queste le venderei in aste singole.

"tutto il resto vale tra 1 e 20 euro al pezzo."

Queste qui le dividerei in argento da una parte e tutto il resto dall'altra. Poi farei lotti multipli organizzati secondo filoni precisi.

Tanto visto che su 15.000 euro spesi ha già preventivato di perderne 5.000 pagare il 10% di tariffa ad ebay non dovrebbe essere un problema per lui.

Sennò potrebbe anche postare una semplice lista dettagliata qui sul forum nella sezione annunci e procedere ad una vendita fornendo foto "su richiesta" e magari facendo contenti tanti lamonetiani...

Se invece non ha voglia di sbattersi in foto...spedizioni...annunci... liste... e ha pure bisogno di liquidità immediata allora può solo che rivolgersi ad un commerciante pagando però caro lo scotto della pigrizia/necessità...

Saluti

Simone

Edited by uzifox
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

stef_

sono d'accordo con uzi, se non ha fretta di vendere, gli consiglierei di fare tutto da solo.

In caso contrario, rischierebbe di perderci molto di più

Share this post


Link to post
Share on other sites

AndreaMCMLXXVIII

già vendere non è facile. e poi non mi risulta sia un gran momento per vendere...

semmai è il momento di comprare perchè anche gli stessi commercianti mollano a prezzi più bassi di qualche anno fa!

Ovviamente dipende dal tipo di collezione, comunque tutto si sta generalmente un po' sgonfiando.

Detto questo dovresti fare , prima di tutto , un elenco molto preciso delle monete con stato di conservazione.

Fatto questo guardando su ebay puoi vedere quelle che tirano un po':

se ci sono aste costantemente in corso per quelle monete significa che hanno un bel mercato.

Poi comunque , consiglio di diviidere in monetazioni !

Per esempio lira: se non sono le classiche monete interessanti (2 lire 58 , 5 lire 56 , serie del 46 , serie del 47)

chi vuoi che sia interessato se non un collezionista della lira alle prime armi ?

Regno VE III --> è molto collezionato ma anche molto presente dai commerciatni....

Hai qualche pezzo importante? 20 lire littore - elmetto - ? qualche 1 o 2 lire più raro?

se si puoi piazzarle su ebay

Difficilmente un commerciante ti darà molti soldi se gli dai il blocco....

Euro....

no comment , gran parte è irrivendibile tranne ministati .

Se hai divisionali /2 euro comm. vaticano e san marino , allora puoi rivenderle di sicuro.

In blocco ci smeni , vendere il singolo masimizza il ricavo ma ti porta via molto tempo!

mi sembra di aver capito che ha una collezione di tanti pezzi, ma di basso valore ciascuno ,

10 mila euro mi sembra una cifra irraggiungibile.

Se posti maggiori dettagli potremo aiutare di più, ovviamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

romanini

Buonasera, volevo lanciare un'idea.. potrebbe assemblare 100 lotti da 100 euro, se inserisse in ogniuno qualche pezzo interessante credo potrebbe suscitare interesse nei collezionisti, visto che la cifra di 100 euro non e' eccessiva. Ovviamente inserendo in ogni lotto 10 monete che abbiano uno stesso filo logico.

Purtroppo non saprei suggerirti il canale di vendita..

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

si infatti di pezzi rari veri e propri o costosi (che valgono più di 120 euro su ebay) non sembrano esserci e c'è pure un discreto numero di monente "comuni".

un discorso a parte per le monete antiche che ha acquistato su ebay da venditori spagnoli e tedeschi (un duecento cinquanta pezzi almeno) e che da quanto ho capito sono difficilissime da vendere a causa della contorta legge italiana. Anche i commercianti non sembrano interessati a questo tipo di monete. D'altronde per i commercianti ci vorrebbero certificati che tramite queste vendite tra privati, anche con l'estero, non si possono ottenere. Non vorrei dire cavolate ma forse sono questi i pezzi di maggior valore della collezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

romanini

Comunque hai toccato una nota dolente, soprattutto per chi colleziona tanti pezzi di basso valore: il riciclo del materiale. Aquistando prevalentemente LOTTI MULTIPLI ci si ritrova con tanti doppioni e tanti pezzi poco graditi,

e pur non intendendo LUCRARE o GUADAGNARE risulta difficile lo scambio delle proprie monete. Sarebbe stupendo avere un sito che si occupasse SOLO di questo, controllato da persone esperte e con regole chiare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

quadriga

@@mimmo77 scusa per monete antiche intendi romane/greche oppure cosa?!?!

Il discorso cambierebbe parecchio visto la legislazione italiana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mimmo77

Allora vi aggiorno sulla situazione: il mio amico ha portato la sua collezione a far stimare da un numismatico straniero (spagnolo) che gli ha presentato un altro suo amico e che si trovava a Napoli per vendere delle monete. Alla fine questa persona gli ha proposto una transazione e lui ha accettato. Ha SCAMBIATO la sua collezione per un 100 lire oro Vittorio emanuele III 1925 vetta d'Italia + 50 lire oro aratrice 1912, entrambi in ottime condizioni (non meno di SPL+).

s.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Allora vi aggiorno sulla situazione: il mio amico ha portato la sua collezione a far stimare da un numismatico straniero (spagnolo) che gli ha presentato un altro suo amico e che si trovava a Napoli per vendere delle monete. Alla fine questa persona gli ha proposto una transazione e lui ha accettato. Ha SCAMBIATO la sua collezione per un 100 lire oro Vittorio emanuele III 1925 vetta d'Italia + 50 lire oro aratrice 1912, entrambi in ottime condizioni (non meno di SPL+).

s.gif

Buon per lui, spero che le due monete siano periziate. Ciao :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.