Jump to content
IGNORED

Claudio II


Recommended Posts

Disorientato
Illyricum65

Ciao,

ho trovato questa moneta Normanby Hoard.

post-3754-0-27248800-1383941232_thumb.jppost-3754-0-84886400-1383941241_thumb.jp

Antoninianus (2.32 gm). Struck 268-269 AD. Rome mint.

IMP C CLAVDIVS AVG, radiate, draped, and cuirassed bust right

ANNONA AVG, Annona standing left, right foot on prow, holding grain ears and cornucopiae. RIC V pt. 1, 18 ; Giard 6762; Cohen 21 var. (same).

Nulla di speciale, uno dei tanti antoniniani emessi a suo nome, direte voi, e pure abbastanza comune. Concordo.

Quello che ha attirato la mia attenzione è il ritratto del diritto con quella strana fronte. Pare quasi che sia stata applicata una faccia (vagamente simil-claudio II) con un naso appuntito. Ricordiamo che Claudio dopo l'elezione a successore di Gallieno non era "sparito" in campagne militari al Nord contro invasori barbari (come già Massimino Trace) ma era andato a Roma (per accattivarsi il sostegno - e controllare- il Senato) per cui non poteva esser sconosciuto come ritratto ai cesellatori dei conii. Ma va beh... la domanda che mi pongo è la seguente: potrebbe questo ritratto venire da uno di Gallieno "adattato" nel volto? Se lo osservo mi pare di veder come una sorta di "sovrapposizione" tra splancno e neurocranio...

post-3754-0-49062400-1383943028_thumb.jp

ovvero un adattamento di un Gallieno non tanto come questo a capello lungo

post-3754-0-01866500-1383943078_thumb.jp

quanto di uno a capello corto, con frangia corta, tipo

post-3754-0-77307700-1383943128_thumb.jp

Il rovescio dovrebbe esser di Claudio II perchè mi pare di vedere l'accenno della prua (della nave oneraria) sotto il piede destro dell'Annona.

Perchè riprendere un ritratto di Gallieno? Probabilmente perchè Claudio II aveva necessità di far circolare la sua immagine tra il popolo, imbonendolo e ricordandogli dell'Annona Imperiale (a proposito, qualcuno conosce qualche testo che faccia cenno a qualche Annona a suo carico?) che aveva magari distribuito... e magari in fretta, per darsi visibilità e popolarità.

Che ne dite? Potrebbe essere?

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Per discutere la forma del cranio di Claudio sulla tua moneta ci vorrebbe Lombroso. Credo che si possa andare da una "turricefalia" a un banale esito di rachitismo infantile...Invece, l'idea di una "fusion" fra Gallieno e Claudio non mi convince molto, perchè la nuca con la corona radiata è piuttosto anonima, e si adatta a tutti. Ho cercato sul testo di M.Attilio Levi a proposito di elargizioni da parte di Claudio 2°, ma non ho trovato nulla; era sempre molto impegnato a combattere i Goti e altri invasori.

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao Gianfranco,

Ho cercato sul testo di M.Attilio Levi a proposito di elargizioni da parte di Claudio 2°, ma non ho trovato nulla; era sempre molto impegnato a combattere i Goti e altri invasori.

saranno due anni che cerco qualcosa che motivi l'emissione della serie ANNONA AVG di Claudio II.

Questa legenda non ha spiegazione se non in caso o di:

- ripresa del traffico sulla rotta Egitto-Roma interrotta per qualche motivo

- o di elargizione di cereali da parte di Claudio II

Quale che essa sia,ad oggi non ho trovato alcun riferimento in merito.

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

Druso Galerio

Ciao Gianfranco,

saranno due anni che cerco qualcosa che motivi l'emissione della serie ANNONA AVG di Claudio II.

Questa legenda non ha spiegazione se non in caso o di:

- ripresa del traffico sulla rotta Egitto-Roma interrotta per qualche motivo

@ Illyricum65

Ciao,

forse una mezza idea ce l'avrei, in merito, e collima con la tua idea di una ripresa del traffico con l'Egitto.

Tra il 269 e il 270 l'Egitto era appena stato occupato dai Palmireni di Zenobia per mano dei due generali Timagene e Settimio Zabda, che uccisero il Prefetto d'Egitto. Ne conseguì, possiamo supporre, anche lo stop dell'invio di grano a Roma.

Claudio inviò allora delle truppe, riuscendo a cacciare gli occupanti, ottenendo anche la formale ri-sottomissione degli Egiziani, e quindi, anche la ripresa dei carichi di cereali.

Questo almeno riporta l'Historia Augusta nella vita del Divo Claudio (X-XI), ipotesi ripresa anche da P.Southern in The Roman Empire: from Severus to Constantine(2001).

Mi pare però che ci sia uno scarto di circa un anno fra la datazione della tua moneta e questi fatti, quindi non so se possiamo affidarci a quest'ipotesi per identificare l'annona.

C'è poi da dire pure che nel 271 Aureliano dovette inviare il suo generale e futuro imperatore Probo a riprendere l'Egitto, di nuovo in mano a Zenobia.

Un tira e molla successivo, con un Egitto ballerino fra i due contendenti (plausibile, in quello scenario) oppure inconsistenza storica dell'operazione di Claudio?

Davvero non saprei.

Quanto al ritratto: ma come avrebbero fatto a modificare - eventualmente - il volto di Gallieno?

Riconiatura parziale? Oppure si tratta di un conio di Gallieno modificato in fretta e furia, per mancanza di tempo/ risorse?

Edited by Druso Galerio
Link to post
Share on other sites

grigioviola

a mio avviso si tratta semplicemente di un conio di claudio II realizzato così da un dato incisore.

il risultato dà delle suggestioni, ma non credo ci siano particolari ragioni.

noto anch'io una somiglianza con Quintillo, ma... è normale credo! non per niente eran fratelli!

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao,

Tra il 269 e il 270 l'Egitto era appena stato occupato dai Palmireni di Zenobia per mano dei due generali Timagene e Settimio Zabda, che uccisero il Prefetto d'Egitto. Ne conseguì, possiamo supporre, anche lo stop dell'invio di grano a Roma.
Mi pare però che ci sia uno scarto di circa un anno fra la datazione della tua moneta e questi fatti, quindi non so se possiamo affidarci a quest'ipotesi per identificare l'annona.

in effetti Druso Galerio ha ragione quando segnala la moneta è antecedente all'invasione dell'Egitto da parte dei Palmireni. L'ipotesi però è interessante... potrebbero esserci stati dei disordini precedenti l'invasione di Timagene e Settimio Zabda. Il tutto va però studiato e per il III secolo le notizie sono spesso frammentarie.

Ciao

Illyricum
:)

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Se quanto ho trovato corrisponde al vero Zenobia conquistò e perse l'Egitto più volte a cavallo tra il regno di Claudio e quello di Aureliano che sconfisse i Palmireni in modo definitivo. Se questo dato si confermerà allora l'ipotesi presentata è assolutamente percorribile...

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

Druso Galerio

Beh, messa così, a livello di ipotesi "libresca", potrebbe anche darsi.

Se vogliamo restare in ambito numismatico, una qualche pezza d'appoggio potrebbe venirci da informazioni relative alla zecca di Alessandria e alle sue coniazioni per Claudio nel lasso di tempo di quell'anno - anno e mezzo, in modo da capire se c'è stata una pausa relativa all'emissione di moneta per l'imperatore legittimo, o anche se, come poi è stato per Aureliano, ci sia stata una qualche coniazione particolare attinente Palmira (mi riferisco alle monete con Aureliano/Vaballato assieme).

Credo che però se fosse così già si saprebbe, almeno per la seconda opzione, quindi a meno che non esista una qualche fonte scritta, non saprei davvero dove pescare altri input.

Link to post
Share on other sites

Druso Galerio

Sono andato alla ricerca di approfondimenti riguardo la situazione cui accenavo nel post di ieri sera, e cioè quella di Alessandria e della sua zecca al momento dell'invasione palmirena sotto il regno di Claudio, per capire se questo avesse comportato un stop nella coniazione di monete dell'imperatore legittimo.

Segno, questo, che la città era in mano agli invasori, con conseguenza deducibile anche sull'invio di grano a Roma, la cui successiva ripresa sarebbe (mera ipotesi) una possibile spiegazione per l'annona di Claudio Gotico sui suoi antoniniani.

Nel saggio di Antonio Ibba sul regno di Quintillo, ho trovato anche alcune pagine che approfondiscono la questione alessandrina:

image.jpg

image.jpg

image.jpg

image.jpg

Link to post
Share on other sites

Druso Galerio

Alla fine però la questione rimane comunque poco chiara: Alessandria (e la zecca) sembrerebbero essere rimaste legate a Claudio, che poi di lì a poco morì, mentre la zona sud dell'Egitto sarebbe stata occupata dai palmireni.

Non saprei dire come questo abbia influito sugli invii di cereali a Roma: bastava detenere Alessandria e la zona circostante per mantenerli costanti? In questo caso l'annona sulle monete non celebrerebbe il "ritorno" degli invii, ma la loro "stabilità" nonostante tutte le agitazioni in corso.

Inoltre anche la scansione temporale degli eventi, così vicini alla morte di Claudio fa ritenere che o la datazione della moneta iniziale sia imprecisa (collimerebbe appena con tutti questi accadimenti) oppure che le fonti che ci raccontano dei fatti egiziani siano non del tutto accurate, cosa che volendo è possibile.

Sempre che la questione dell'Annona di Claudio c'entri qualcosa con tutto ciò, alla fine... :crazy:

Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

Alessandria ha coniato monete fino al III anno di regno di Claudio e anche per Quintillo anche se le monete del fratello di Claudio sono assai rare , brutte e direi di conio molto “frettoloso”.

Antiochia non ha coniato monete di consacrazione e che mi risulti neppure di Quintillo, peraltro le ultime monete coniate per Claudio sono le cosiddette Conservatores Avgvsti con al rovescio due divinità contrapposte ad esempio Apollo e Diana che associano ad esempio la divinità del Sole e della Luna, Serapide ed Iside associati alla legenda CONSER AVG, Ercole e Minerva , Esculapio e Salvs associati con un tipo della SPES PVBLICA,e Vulcano e Minerva associati alla VIRT AVG ecc.ecc…

..

Il messaggio che risulterebbe evidente ed immediato che queste singolari e uniche (il tema non stato ripreso da nessuna altra zecca) monete vogliono dare è che queste divinità proteggono e proteggeranno il futuro dell’Imperatore e dell’Impero, ma da che cosa? Forse da una possibile secessione del regno di Palmira che di fatto era già “autonomo” con possibile annessione di territori limitrofi ? Non ha caso sono state coniate proprio ad Antiochia con una prevalenza di circolazione orientale?

Il Gotico si è sempre preoccupato poco del regno di Palmira, perché gli garantiva comunque un cuscinetto al confine orientale, ma forse la pressione stava diventando insostenibile.

Non sono poche le ipotesi che propendono che la ribellione e secessione di Zenobia e di suo figlio Vaballato, con contestuale usurpazione del titolo di Augusto, avvenne già sotto il regno di Claudio, in quanto questi era fortemente impegnato sul fronte gotico. Tale tesi sarebbe appunto confermata dall’assenza di conio per Antiochia di monete di Consacrazione di Claudio II e dalla cessazione di attività della zecca per un certo periodo già all’epoca del Gotico.

L’annessione dell’Egitto probabilmente avvenuta poco dopo l’ascesa al trono di Quintillo nel 270 e questo potrebbe essere confermato dal basso numero di monete di Quintillo per Alessandria , considerato invece il numero direi non scarso coniato dalle altre zecche imperiali.

La mia ipotesi – ma che é una mera ipotesi personale non supportata da nulla - per le coniazioni dell’Annona, di fatto prodotte solo dalle due maggiori zecche occidentali (Roma ed in misura minore da Siscia) che rappresenti un messaggio di “rassicurazione” da parte dell’Imperatore in tempi non sospetti o meglio sarebbe dire già sospetti , verso il popolo che già doveva sostenere le continue incursioni gotiche e che vedeva anche in pericolo i rifornimenti dall’Egitto considerata la situazione che si andava delineando in oriente con il regno di Palmira.

In questo modo l’Imperatore voleva forse farsi garante della continuità dei rifornimenti dall’Egitto verso l’impero Centrale per il sostentamento sia della popolazione che dell’esercito?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.