Jump to content
IGNORED

Collezionare euro d'oro


Recommended Posts

Salve a tutti.

Sin da piccolo ho sempre nutrito l'interesse per il collezionismo, ma recentemente sto approfondendo la passione per la numismatica e potenziando la mia collezione. A tal proposito, mi piacerebbe acquistare alcune monete d'oro di recente emissione, ma mi frena un dubbio che vorrei chiarire con voi più esperti.

Nel catalogo del sito dell'IPZS, nel momento in cui scrivo, sono ancora disponibili le ultime monete emesse nel 2012 e nel 2013 (flora e fauna nell'arte rinascimento e fauna nell'arte medioevo), che, tra l'altro, ritengo essere i pezzi più interessanti anche dal punto di vista estetico. Il mio dubbio consiste nel fatto che tutte queste monete hanno una coniazione molto limitata di 1500 pezzi, perciò mi aspettavo di non trovarle più in vendita presso l'IPZS considerato l'interesse dei collezionisti ad accaparrarsi pezzi di tirature così basse. Se è pur vero che mi piacerebbe acquistare uno o due pezzi, è anche vero che un giorno non vorrei trovarmi tra le mani delle monete che non hanno interesse numismatico e quindi essere costretto a svenderle, nella peggiore delle ipotesi al costo dell'oro presso i compro oro.

Scusate se il mio dubbio può sembrarvi stupido, ma un amico più esperto di me, sosteneva che per accaparrarsi monete di limitatissime coniazioni è necessario addiritture mettersi in lista.

Ringrazio anticipatamente chiunque possa aiutarmi a capire.

Vincenzo.

Link to post
Share on other sites

Meh
matteo95

@@kampus

Ciao e benvenuto

Secondo me , considerando ,che queste monete non constano proprio briciole , faresti meglio a collezionare marenghi o sterline del '800/'900 .... A prezzi anche inferiori puoi comprare monete molto piu interessanti , monete che hanno veramente circolato e hanno fatto la storia delle nazioni e ne hanno dettato l economia ...

Inoltre tali monete hanno un valore stabile che in quest ultimo periodo è pure aumentato , le emissioni delle zecche solitamente nel periodo di una decina d anni rispetto al valore di emissioni hanno un valore inferiore ( salvo certe eccezioni )

Matteo

Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Il dubbio ti è sorto..... monete in tiratura limitatissima, e sono ancora in vendita?!?!

La frase del tuo amico: ma un amico più esperto di me, sosteneva che per accaparrarsi monete di limitatissime coniazioni è necessario addirittura mettersi in lista." forse con corrisponde pienamente a verità o meglio alla realtà del momento.

Le monete d'oro in emissione sono certamente sotto il profilo artistico quasi sempre molto belle, hanno un solo "difetto" costano, in genere, molto di più del metallo con cui sono fatte.

Se il tuo scopo è l'investimento, il consiglio è di cambiare tipologia, già con le monete di borsa si deve tener in conto le variazioni delle quotazioni dell'oro.....

saluti

TIBERIVS

Link to post
Share on other sites

@matteo95 e @TIBERIVS, vi ringrazio per le risposte. Come dicevo nel mio post, le monete in questione mi interessano da un punto di vista estetico, ma non posso nascondere la mia preoccupazione di non riuscire a trovare acquirenti nell'ipotesi di essere costretto, tra qualche anno, a rivenderle. Proprio perchè non costano briciole, non vorrei trovarmi nella condizione di svenderle per mancanza di domanda.

Edited by kampus
Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Vi ringrazio per le risposte. Come dicevo nel mio post, le monete in questione mi interessano da un punto di vista estetico, ma non posso nascondere la mia preoccupazione di non riuscire a trovare acquirenti nell'ipotesi di essere costretto, tra qualche anno, a rivenderle. Proprio perchè non costano briciole, non vorrei trovarmi nella condizione di svenderle per mancanza di domanda.

Questa eventualità devi tenerla in considerazione,

prova a controllare le aggiudicazioni ( sporadiche) di questa tipologia di monete, che appaio in asta, potresti fartene un'idea.

saluti

TIBERIVS

Link to post
Share on other sites

MEDUSA51

Dovessi trovarti nella situazione di rivenderle credo proprio che la possibilità che gli unici interessati siano i commercianti dei "compro oro" sia la più probabile...............

Unica eccezione a mio parere restando tra le monete in Euro potrebbero essere quelle del Vaticano, in questo caso però arrivare a farsele assegnare dall'UFN non è facile.

Se ti piacciono e te lo puoi permettere comunque fai bene a prenderle (quelle italiane), anzi, è l'unica cosa che conta.

Link to post
Share on other sites

Non colleziono e non possiedo monete in Oro; posso comunque dire, concordando con gli altri amici, che se anche solo si ha una mezza idea di voler rivendere in futuro quanto collezionato, non si debba proprio puntare a monete recenti.

Meglio monete in Oro del passato, i cosiddetti "Marenghi"... pezzi di storia veri e propri (alcuni costano solo il prezzo dell'Oro a peso) che davvero affascinano e che un domani potranno anche premiare chi li colleziona :)

Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Al momento, le monete d'oro italiane da 20 e 50 euro, in pratica non hanno mercato, o ce l'hanno molto limitato. Da qui il fatto che sono ancora disponibili sul sito della Zecca. La mia opinione è che la situazione non cambierà in meglio tra qualche anno, anzi... :rolleyes:

Come ti hanno detto va meglio con il Vaticano, ma anche qui, per le monete da 20 e 50 euro non c'è una grossa richiesta. Richiesta che c'è, invece, per i grossi tagli, 100 e, soprattutto, 200 euro. Ma questi, se non sei già iscritto alle liste da molti anni come acquirente di monete d'oro (divisionali e 2 euro CC non bastano), credo non ti basterebbe nemmeno conoscere il Papa per averli :D

petronius oo)

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte.. Adesso lo scenario è davvero molto chiaro!

Continuerò senz'altro ad utilizzare il forum che ritengo essere uno strumento di condivisione davvero molto utile.

Vinx.

Link to post
Share on other sites

Diabolik73

Al momento, le monete d'oro italiane da 20 e 50 euro, in pratica non hanno mercato, o ce l'hanno molto limitato. Da qui il fatto che sono ancora disponibili sul sito della Zecca. La mia opinione è che la situazione non cambierà in meglio tra qualche anno, anzi... :rolleyes:

Come ti hanno detto va meglio con il Vaticano, ma anche qui, per le monete da 20 e 50 euro non c'è una grossa richiesta. Richiesta che c'è, invece, per i grossi tagli, 100 e, soprattutto, 200 euro. Ma questi, se non sei già iscritto alle liste da molti anni come acquirente di monete d'oro (divisionali e 2 euro CC non bastano), credo non ti basterebbe nemmeno conoscere il Papa per averli :D

petronius oo)

Concordo, il mercato degli ori italiani è molto limitato e pertanto le quotazioni non sono destinate a salire.

Sicuramente meglio le Vaticane, ma se la finalità principale è quella di un possibile investimento è meglio propendere per altre monetazioni.

Link to post
Share on other sites

A questo punto è necessaria una riflessione... Nel caso delle suddette monete (monete italiane da 50 e 20 euro in oro), c'è la bellezza artistica, c'è il materiale pregiato, c'è la tiratura limitatissima, ma tutto questo non è sufficiente a "scatenare" l'interesse di un collezionista/investitore.. allora mi chiedo (ma lo chiedo a voi esperti) quali sono per un collezionista gli elementi di maggior interesse per una moneta particolarmente ricercata?

Link to post
Share on other sites

MEDUSA51

Costan troppo.............

Guarda l'Italia, il 20 euro lo mettono a 366 euro, peso 6,451, come il marenghino solo che quello adesso te lo porti a casa con 200 euro o giù di li,

Sono anche belle monete ma devono proprio piacere tanto per andarle a comprare sapendo che le paghi quasi il doppio di quello che vale il metallo e se poi le devi rivendere vanno a peso........

vabbè, adesso mi fermo altrimenti il discorso si allarga alle divisionali etc. con quelle però spendo 30 euro, non 366.............. :crazy: .

Ad ogni modo se calassero di un 100 euro ne venderebbero qualcuna in più, anche qualche altro tema, magari una bella moneta d'oro per la nascita di un bambino con l'anno ed i simboli della Repubblica, di quelle ne venderebbero di sicuro...............

Link to post
Share on other sites

Guardavo proprio ieri le monete d'oro da investimento... Marenghi, dollari, sterline ecc..quelle variano il loro valore seguendo la valutazione borsistica dell'oro, a meno che non si decida di acquistare una particolare moneta di una data specifica da risultare rara e quindi avere anche un valore numismatico.

Ho letto che le sterline sono le più pregiate essendo di oro 916 mentre le altre in oro 900, e sono quelle che hanno mercato maggiore.

Le monete in euro costano veramente troppo e non hanno mercato.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.