Jump to content
IGNORED

2 pence 1797 George III


heineken79
 Share

Recommended Posts

Ciao.

Vi propongo questa moneta che tante volte suscita apprezzamenti, il 2 pence 1797.

Questo però credo sia un restrike, perchè pesa 50.10 gr (invece di 56.70) e legende e data mi sembrano molto approssimativi.

Il resto si distingue poco perchè pare molto circolata.

Qualcuno mi potrebbe confermare se è buona o è uno dei tanti riconii?

L'ho scambiata per una buona moneta da ciotola, sui 2-3 euro per capirci, quindi anche questo mi mette un po' in allarme. Non è una moneta da ciotola.

Grazie

PS: le foto non sono mie, ma quelle che mi aveva fornito prima il tipo con cui ho scambiato.

post-118-0-05354100-1384349096_thumb.jpg

post-118-0-15681000-1384349103_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Più che per le dimensioni, per i bordi rialzati come le ruote dei carri, appunto. Il prezzo è irrilevante, dipende se chi l'ha venduta sapeva cosa si trovava per le mani.

La foto non aiuta, ma una perdita di peso superiore al 10% mi sembrerebbe eccessiva, pure in quelle condizioni. Senza poterla vedere dal vivo, però...

Link to comment
Share on other sites


Io ci vedo differenze con la tua, ma potrebbe essere uno spostamento nella coniazione delle legende.

Comunque la vedo parecchio impastata la mia.

Edited by heineken79
Link to comment
Share on other sites


Non sono convinto che possa essere un restrike, questi ultimi sono sempre in alta conservazione. Sarei abbastanza propenso per un falso d'epoca dato un calo così esagerato di peso e pare abbia svolto ampiamente il suo compito di moneta..

Link to comment
Share on other sites


Non sono convinto che possa essere un restrike, questi ultimi sono sempre in alta conservazione. Sarei abbastanza propenso per un falso d'epoca dato un calo così esagerato di peso e pare abbia svolto ampiamente il suo compito di moneta..

Ottimo ancora più interessante!

Link to comment
Share on other sites


Questa moneta veniva soprannominata "cartwheel" (ruota di carro) per via delle enormi dimensioni (ancora più grande delle crown britanniche e dei dollaroni americani). Mi pare sia l'unica moneta britannica col facciale da 2 pence.

Bhe no, da 2 pence si trova praticamente in tutte le monetazioni britanniche, compresa quella attuale.

Link to comment
Share on other sites


Anche io ho seri dubbi su fatto che si tratti di un riconio. Allo stesso tempo, non mi fa proprio una bella impressione. I rilievi sono sicuramente usurati, ma mi sembrano già devoli all'origine. Certo che non sono un esperto di metallurgia e che non ho visto la moneta dal vivo, quindi posso solo azzardare ipotesi.

Link to comment
Share on other sites


Bhe no, da 2 pence si trova praticamente in tutte le monetazioni britanniche, compresa quella attuale.

Ovviamente mi riferivo alle 2 pence predecimali (1/120 di sterlina). Le 2 pence di oggi sono 1/50 di sterlina.

Prima della decimalizzazione si passava dal penny (1/240) alle 3 pence (1/80) e in mezzo non c'era niente (escluse le 2 pence dei Maundy set, però non circolanti).

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.