Jump to content
IGNORED

Costantino - nominali


Recommended Posts

Salve

Mi sono sempre chiesto,senza mai approfondire, quali siano i valori nominali delle monete dell'epoca di Costantino.

Posto come esempio queste tre monete che hanno peso e diametro differente :g. 1,95 - 2,38 . 3,22

diam. mm. 15 - 22 - 23 , sono da considerarsi tutti follis ?

grazie

romanus

post-3514-0-91643800-1384354951_thumb.jp

Link to post
Share on other sites

Il follis propriamente detto fu introdotto da Diocleziano nel 294, pesava circa 10 grammi e aveva un diametro di circa 28 mm.

Nel 307 ci furono due riduzioni di modulo, una terza riduzione ci fu nel 310, una quarta nel 313. A partire da quest'ano, un follis pesava circa 3,5 grammi.

Pertanto, si è soliti riferirsi alle monete in bronzo coniate dopo la prima riduzione ponderale come "follis ridotti".

Probabilmente nel 318 ci fu una sostanziale riforma monetaria, le serie SOLI INVICTO COMITI e IOVI CONSERVATORI non furono più coniate e con esse, secondo me, anche i follis ridotti (il cui peso nel frattempo si era ulteriormente ridotto) cessarono di esistere.

Si teorizza, infatti, che il follis ridotto sia stato sostituito dai piccoli "centennionali"...... tra i quali farei rientrare anche la prima monetina.

Edited by Nikko
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.