Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
romanini

Benzotriazolo

Recommended Posts

romanini

Buongiorno a tutti, come scritto nel titolo la mia domanda riguarda il benzotriazolo.

Se si prepara una discreta quantita', si puo' conservare e poi riutilizzare in futuro? e' preferibile prepararlo di volta in volta all'occorrenza?

Si puo' immergere una moneta nello stesso preparato gia' utilizzato per altre?

Spero qualcuno possa rispondermi.

Intanto grazie..

Share this post


Link to post
Share on other sites

mariov60

Buongiorno a tutti, come scritto nel titolo la mia domanda riguarda il benzotriazolo.

Se si prepara una discreta quantita', si puo' conservare e poi riutilizzare in futuro? e' preferibile prepararlo di volta in volta all'occorrenza?

Si puo' immergere una moneta nello stesso preparato gia' utilizzato per altre?

Spero qualcuno possa rispondermi.

Intanto grazie..

Io ne preparo la minima quantità necessaria (25 gr di alcool con 2 grammi di benzotriazolo pari all'8%) e lo utilizzo anche per più monete ma per brevi periodo di tempo (3 - 8 giorni). I fattori che a mio parere ne sconsigliano la preparazione in grandi quantità sono:

- la tendenza alla formazioni di mucillagini all'interno della soluzione.

- il progressivo impoverimento della soluzione, non quantificabile e quindi reintegrabile solo a "occhio"

- la tendenza, a causa dell'elevata tensione di vapore dell'acool etilico, al trasporto ed accumolo sul bordo del tappo di quote significative di benzotriazolo sotto forma di concrezione biancastra, con conseguente perdita % di principio attivo nella soluzione ma anche, cosa ben peggiore, pericolo di ricaduta nell'ambiente di lavoro di briciole di queste concrezioni.

Un saluto

Mario

Edited by mariov60
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

romanini

Da una settimana mi arrovellavo il cervello sul da fare..

bastava scrivere.

Grazie Mario, perfetto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

romanini

Scusa la domanda: a cosa serve?

Il benzotriazolo si usa nei casi in cui la moneta antica sia intaccata dal cancro del bronzo.

Non per mancanza di volonta', ma solo perche' non sono esattamente una "cima" ti dico che

ci sono molte discussioni su questo argomento nel forum..

Ciao Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro

andrebbe precisato che il benzotriazolo è una sostanza chimica che va maneggiata con una certa cautela... quindi sarebbe meglio non improvvisarsi piccoli restauratori :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.