Jump to content

Recommended Posts

Mi piacerebbe conoscere il vostro parere onesto su questi libri.
Soprattutto mi piacerebbe conoscere la tua opinione su questi Cataloghi ALFA.
Sono veramente il livello tecnico e la precisione dei volumi di David Sears?.
Per favore, no patriottismo italiano.
Oggettività.

DESIDERATA LIBRI:

CATALOGO ALFA -- DELLE MONETE ANTICHE ROMANE. REPUBBLICA (ALBERTO BOASSO, SERGIO GULLINO)

CATALOGO ALFA -- DELLE MONETE ANTICHE ROMANE. IMPERO ( DA POMPEO A VESPASIANO ) PARTE 1ª (TOMO UNICO)

Catalogo ALFA -- delle monete antiche romane. IMPERO ( da TITO a PERTINACE ) Parte 2ª (due tomi con custodia unica)

Catalogo ALFA -- delle monete antiche romane. IMPERO ( da DIDIO GIULIANO a VALERIANO ) Parte 3ª (multitomo con custodia)

Catalogo ALFA -- delle monete antiche. MAGNA GRECIA ( Volume 1 ) Brutium – Lucania - Calabria

Catalogo ALFA -- delle monete antiche. MAGNA GRECIA ( Volume 2 ) Resto della parte italica

BIAGGI, Elio

LE PREZIOSE PATINE DEI SESTERZI DI ROMA IMPERIALE - Ed. Priuli & Verlucca, Ivrea, 1992

ASPETO LA SUA RISPOSTA, PREGO.

GRAZIE MILE.

Link to post
Share on other sites

Gallienus

A me non piace né l'Alfa né il Sear.

Non si può ragionare per la moneta antica come per quella contemporanea, come punto di riferimento serve un testo scientifico serio, che per il momento è ancora soltanto il RIC.

Link to post
Share on other sites

Lascia perdere i cataloghi Alfa se ti interessano sul serio le monete romane. Sono degli elenchi compilati che hanno meno utilita' di un sito ben fatto quale Wildwinds. Come detto da Gallienus il RIC non e' battibile, se non si vuole andare sul RIC testi un po' piu' semplici ma validi sono l'ERIC II e il buon vecchio Cayon.

Il libro di Biaggi "le preziose patine dei sesterzi di Roma imperiale" e' un bel libro fotografico con begli ingrandimenti di un buon numero di sesterzi. Te lo consiglio. Le patine delle monete presentate non sono sempre originali ma questo e' un altro discorso.

Link to post
Share on other sites

stuyvesant

A me non piace né l'Alfa né il Sear.

Non si può ragionare per la moneta antica come per quella contemporanea, come punto di riferimento serve un testo scientifico serio, che per il momento è ancora soltanto il RIC.

dipende, il volume V del ric da quel che leggo sarebbe da revisionare per via delle attribuzioni alla zecca di lugdunum..probabilmente il meglio x l'epoca trattata dal V volume sarebbe il Gobl...

Link to post
Share on other sites

Gallienus

dipende, il volume V del ric da quel che leggo sarebbe da revisionare per via delle attribuzioni alla zecca di lugdunum..probabilmente il meglio x l'epoca trattata dal V volume sarebbe il Gobl...

Non solo il RIC V è da revisionare: il III è zeppo di errori, e suppongo anche il IX (sono i più datati).

Però complessivamente il RIC resta il punto di riferimento principale; magari se Gobl non avesse scritto in tedesco avrebbe avuto più successo.

Peccato che il lavoro di revisione del RIC di Buttrey e Carradice si sia fermato subito.

Link to post
Share on other sites

stuyvesant

Non solo il RIC V è da revisionare: il III è zeppo di errori, e suppongo anche il IX (sono i più datati).

Però complessivamente il RIC resta il punto di riferimento principale; magari se Gobl non avesse scritto in tedesco avrebbe avuto più successo.

Peccato che il lavoro di revisione del RIC di Buttrey e Carradice si sia fermato subito.

Si sono fermati ai flavi giusto?
Link to post
Share on other sites

  • 2 weeks later...
stuyvesant

Arrivato oggi il mir di gobl,che dire... Come primo impatto lo trovo abbastanza semplice da capire, peccato che il tedesco non aiuti molto..stupendo il secondo volume di sole tavole...

Link to post
Share on other sites

  • 1 month later...
Grazie mille a tutti voi per la vostra sincerità.


La risposta relativamente d'accordo con l'opinione che avevo.


Ma ho voluto contrasto con tutti voi che siete italiano e conoscere le opere citate.


Grazie ancora, gente.

Link to post
Share on other sites

A me non piace né l'Alfa né il Sear.

Non si può ragionare per la moneta antica come per quella contemporanea, come punto di riferimento serve un testo scientifico serio, che per il momento è ancora soltanto il RIC.

Grazie mille a tutti voi per la vostra sincerità.
La risposta relativamente d'accordo con l'opinione che avevo.
Ma ho voluto contrasto con tutti voi che siete italiano e conoscere le opere citate.
Grazie ancora, gente.
Link to post
Share on other sites

@@TRAJANVS

Ciao,

Il testo di Biaggi io te lo sconsiglio, sia per i motivi già riportati sia per le foto. Se collezioni monete romane fino a Nerone, secondo me, il miglior testo é il Banti Simonetti. Ci sono molte foto, é ricco di riferimenti e spiegazioni.

Ciao

Grazie mille.
Sapere chi ha una copia del testo di Biagi, ad un prezzo ragionevole ?.
Link to post
Share on other sites

Grazie mille.

Sapere chi ha una copia del testo di Biagi, ad un prezzo ragionevole ?.

L opera completa e composta da 18 volumi ed è molto difficile da trovare, soprattutto i tre volumi delle imperatoriali. Io l ho cercata per sei mesi poi l ho trovata su un sito di annunci e l ho comprata a 400 euro e penso di essere andato anche abbastanza bene.

Anche secondo me è molto ben fatta l unico limite e che tratta solo il periodo che va fino a Nerone, ragion per cui ora sto cercando anche i grandi bronzi imperiali sempre del banti.

Seppur un po' datato io mi trovo benissimo con il BMC anche per le meravigliose tavole fotografiche, per ciò che riguarda il Sear lo considero un buon testo per iniziare, anche se un po' sintetico, certamente migliore del catalogo alfa che e stato il mio primo acquisto avvicinandomi alla numismatica classica, spesa che probabilmente potevo evitare.

L intramontabile Cohen, ha un fascino che va al di la del solo collezionismo numismatico, espressione di un epoca e di una nazione.

A mio parere ad oggi comunque il RIC rimane certamente il più completo e insostituibile.

Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Se possibile vi sarei grato di un vostro commento su un recente libro apparso in commercio nel 2013 , riguardante le monete imperiali romane , queste le informazioni nella copertina del libro : Monete Imperiali Romane , autore : Giovanni Tredici , editore : Numismatica Varesi , pagine 654 , monete descritte e quotate : 17.000 , piu' circa 1000 fotografie , prezzo : euro 90 .

Se qualcuno ha acquistato il libro cortesemente vorrei sapere come e' articolato nella descrizione delle monete perché sinceramente non riesco a capire come in sole 654 pagine possano entrare 17.000 monete , quotate , descritte e con un migliaio di fotografie , quando l' omonimo libro del Montenegro contiene meno di 6.000 monete descritte e quotate , con pochissime fotografie , con in totale 644 pagine , grazie .

Link to post
Share on other sites

@@TRAJANVS

Per il Biaggi lo visto vendere da 200 a 60 euro.....con i libri devi attendere essere paziente. Per esempio il Banti sesterzi l avevo pagato 160 euro e il Banti 18 volumi 250 o 300.

Un altro testo molto bello, ma costoso, é il Mazzini.

Per quanto riguarda quelli di varesi non ne ero a conoscenza.

Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Grazie , li conosco tutti , meno appunto quello del Varesi , chissa' se qualcuno lo ha acquistato e che impressione ne abbia avuta

Link to post
Share on other sites

Gallienus

Grazie , li conosco tutti , meno appunto quello del Varesi , chissa' se qualcuno lo ha acquistato e che impressione ne abbia avuta

Da qualche parte c'è una discussione su quel libro, ricordo di avervi partecipato, ed era intervenuto anche Alberto Varesi.

Link to post
Share on other sites

L opera completa e composta da 18 volumi ed è molto difficile da trovare, soprattutto i tre volumi delle imperatoriali. Io l ho cercata per sei mesi poi l ho trovata su un sito di annunci e l ho comprata a 400 euro e penso di essere andato anche abbastanza bene.

Anche secondo me è molto ben fatta l unico limite e che tratta solo il periodo che va fino a Nerone, ragion per cui ora sto cercando anche i grandi bronzi imperiali sempre del banti.

Seppur un po' datato io mi trovo benissimo con il BMC anche per le meravigliose tavole fotografiche, per ciò che riguarda il Sear lo considero un buon testo per iniziare, anche se un po' sintetico, certamente migliore del catalogo alfa che e stato il mio primo acquisto avvicinandomi alla numismatica classica, spesa che probabilmente potevo evitare.

L intramontabile Cohen, ha un fascino che va al di la del solo collezionismo numismatico, espressione di un epoca e di una nazione.

A mio parere ad oggi comunque il RIC rimane certamente il più completo e insostituibile.

La ringrazio molto, per l'analisi obiettiva Silv77.
Essa ha contribuito notevolmente a dissipare la mia tentazione di acquisire tutte le Alfa in moneta romana (repubblicana e imperiale) avrebbero comprato anche riguardo moneta greca.
Mi hai appena salvato un sacco di soldi.
Ritengo inoltre la RIC essenziale.
A proposito, avete tutti i 13 volumi?.
Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Sono nuovo del forum e sto avvicinandomi a questa passione.

Per sapere qualcosa di più, leggendo i vostri suggerimenti, ho acquistato

Monete Imperiali Romane , autore : Giovanni Tredici , editore : Numismatica Varesi , pagine 654.

Mi incuriosiscono le monete romane e spero di aver fatto un buon acquisto.

Un saluto a tutti.

Link to post
Share on other sites

@@TRAJANVS

Per il Biaggi lo visto vendere da 200 a 60 euro.....con i libri devi attendere essere paziente. Per esempio il Banti sesterzi l avevo pagato 160 euro e il Banti 18 volumi 250 o 300.

Un altro testo molto bello, ma costoso, é il Mazzini.

Per quanto riguarda quelli di varesi non ne ero a conoscenza.

Se qualcuno ha la Biagi, per favore, fatemelo sapere

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.