Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dcinelli

Pfenning?

Risposte migliori

dcinelli

Innanzitutto buonasera a tutti,

la moneta che sto per postare dovrebbe essere un pfenning ma non sono riuscito ad identificarlo con precisione :pardon: .

Su una faccia della moneta è rappresentato dentro un quadrato da 8x8 mm un animale di fantasia (mammifero con corna circondato da globetti), sull'altra invece è coniata una lettera in stile gotico (N,H,A....?) con a fianco una stella a 5 punte.

In rete ho trovato monete similari che vengono associate all'area tedesca e databili in un range temporale che va dal 1100 al 1300 d.c.

Le caratteristiche sono

- forma circolare asimmetrica diametro 13,5/15 mm

- spessore lamina piano

- materiale mistura

- peso 0,5 gr circa

Cosa ne dite?

post-36453-0-62749000-1384876473_thumb.j

post-36453-0-18594200-1384876907_thumb.j

Penso che la risposta possa stare in quella sigla formata dalla lettera e la stella..ho provato a guardare lo stemma medievale di molte città in germania e anche in svizzera...ma non ho trovato nulla...per me è un mistero :sorry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dcinelli

Mi scuso per il ritardo...ringrazio sia augustus che profausto per i preziosi link...quindi parliamo di una monetina da piccolo scambio bavarese...ma esattamente l'animale con i globetti cosa rappresenta? E la lettera che avevo letto come una A o H in realtà é una B? E la stella?

Tendo sempre a pensare che le rappresentazioni non vengano fatte a caso....ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Mi scuso per il ritardo...ringrazio sia augustus che profausto per i preziosi link...quindi parliamo di una monetina da piccolo scambio bavarese...ma esattamente l'animale con i globetti cosa rappresenta? E la lettera che avevo letto come una A o H in realtà é una B? E la stella?

Tendo sempre a pensare che le rappresentazioni non vengano fatte a caso....ciao

Se Rauch dice il giusto, il cane con l'albero era lo stemma di Ötting:

http://www.mcsearch.info/record.html?id=122210

non ho trovato in Rete altri riscontri, ma non ho cercato in maniera approfondita.

L' H gotica al dritto dovrebbe semplicemente essere l'iniziale di Heinrich (IV), le stelle o gli anelli che affiancano la lettera... per quanto ne so, semplici decorazioni, ma la mia non conoscenza del tedesco non mi permette di approfondire l'argomento.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dcinelli

Se Rauch dice il giusto, il cane con l'albero era lo stemma di Ötting:

http://www.mcsearch.info/record.html?id=122210

non ho trovato in Rete altri riscontri, ma non ho cercato in maniera approfondita.

L' H gotica al dritto dovrebbe semplicemente essere l'iniziale di Heinrich (IV), le stelle o gli anelli che affiancano la lettera... per quanto ne so, semplici decorazioni, ma la mia non conoscenza del tedesco non mi permette di approfondire l'argomento.

"Eccezionale" :clapping:

Allora è lo stemma di Otting in epoca mediovale....cerco un pò poi ci aggiorniamo... intanto l'unico stemma che ho trovato del comune in questione ha nulla ha che fare con il cane....

post-36453-0-68863100-1384946345_thumb.p

P.S: vedo se trovo qualche riferimento anche su stelle e anelli.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dcinelli

@augustus

tutti i siti specializzati che ho visionato riferiscono la moneta a Otting...non il paese di Otting che ho indicato nel post precedente che si trova sulla sponda del lago Ammer ad una 30 Km a Ovest di Monaco ma a Alt-Otting.

Alt-Otting è una delle cittadine più antiche della Bavaria si trova a Sud di Landshut a metà strada da Burghausen. Senza addentrarmi in questioni storiche la città è un punto di riferimento religioso molto importante non solo per i bavaresi ma per tutti i tedeschi di culto cattolico sin dal 1200. Si suppone che i Wittelsbach padroni della cittadini abbiano dato vita al culto della Madonna Nera. Quindi sin dalla prima metà del 1200 (circa 1230) l'araldica della città è rappresentata dalla Madonna che tiene in braccio Gesu bambino che porta una mela d'oro...

post-36453-0-62524700-1385321324_thumb.p

Facendo un piccolo sunto abbiamo che i Wittelsbach diventano Duchi di Baviera con Otto I nel 1180 succedendo ai nobilissimi Babenberg...la casata ha alterne vicende, divisioni, acquisizioni fino al primo eletto della famiglia a imperatore del Sacro Romano Impero Ludovico IV nel 1328. Grazie alla posizione autorevole e ad una attenta politica accresce ulteriormente i territori e il potere della casata.

Alla morte Ludovico IV divide la Baviera dando una parte ad ogni figlio si avranno quindi le casate di Landshut, Ingostaldt, Straubing e Monaco (..in Baviera non era in vigore la legge salica)...quindi si arriva dopo ulteriori divisioni al bis-nipote Enrico IV figlio di Federico di Baviera e Maddallena Visconti (figlia di Bernabò)

Inoltre bisogna considerare che Enrico IV era riuscito durante il suo regno ad annettere i territori tedeschi di Straubing e Ingostaldt divenendo più importante e autorevole del cugino Alberto III regnante a Monaco...e le sedi del suo regno erano la città di Landshut e la fortezza di Burghausen...

Ora per quale ragione il simbolo impiegato nelle monete della casata di Landshut coniate a Otting è un cane volto a sx con dietro un albero??

E' un bel enigma...qualcuno sa risolverlo?

Infatti nel caso di Landshut, Monaco di Baviera, Ingostaldt e Straubing (solo dopo il 1500) il simbolo riportato dalle monete era il simbolo della città.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dcinelli

Enrico IV è andato a farsi un giretto anche a Rovereto...dopo aver spulciato diverso materiale su internet ho trovato questa interessante pubblicazione risalente al 1988 riguardante una ricerca archeologica a Castel Corno in Vallagarina che ha portato al rinvenimento di diversa monetazione medievale (e non solo) specialmente di origine veronese (ma anche padovana, bolognese,comasca, mantovana) in un arco temporale significativamente ampio che suggerisce i traffici commerciali del tempo...tra queste monete quasi tutte di scambio anche il pfenning in questione anche se attribuito ad area austriaca ( :( )...a chi interessasse nel link c'è anche il gustoso riferimento alla realizzazione nel castello di una zecca clandestina:

http://www.museocivico.rovereto.tn.it/UploadDocs/691_Annali4_1988_art07_gremesetal.pdf

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×