Jump to content
IGNORED

riconoscimento moneta


ilcassa73

Recommended Posts

Buongiorno, chiedo una mano per riconoscere questa moneta,

oltre alla foto aggiungo che ha un diametro di 36mm.

Grazie :good:

post-38015-0-91427500-1385818135_thumb.j

Edited by ilcassa73
Link to post
Share on other sites

tra le monete su World coins non la ho trovata. mi sa che è una medaglia in argento datata 1979 (in cifre arabe) e potrebbe commemorare i dieci anni di matrimonio con Farah Diba,

Link to post
Share on other sites

miroita

con le vostre informazioni ho trovato anche questa:

http://iranian.com/Pictory/2004/March/c2.html

quindi è una medaglia commemorativa per l'anno nuovo

il simbolo sotto la spalla è diverso da tutte e due :crazy:

forse ne emettevano una per ogni anno nuovo e i simboli che cambiano potrebbero esssere l'anno

Link to post
Share on other sites

In quella che ho trovato trovato in rete 1346 secondo calendario persiano che corrisponde al 1967 del nostro.

grazie! :good:

Edited by ilcassa73
Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

@@ilcassa73 quindi è una medaglia commemorativa per l'anno nuovo

Mi sa tanto che in Iran ogni occasione era buona per emettere una medaglia d'argento o d'oro. :D

Questa dello stesso anno di quella postata (1348-1969)

http://www.vcoins.com/backoffice/upload/product_image/122/y/6/yQ8L5aAfS2z6eq2Y9GMkH3pi4kZbt7.jpg

Commemora il 15° anniversario dell'adesione dell'Iran alla Federazione internazionale delle donne avvocato

Edited by nikita_
Link to post
Share on other sites

@@ilcassa73 quindi è una medaglia commemorativa per l'anno nuovo

Mi sa tanto che in Iran ogni occasione era buona per emettere una medaglia d'argento o d'oro. :D

Questa dello stesso anno di quella postata (1348-1969)

http://www.vcoins.com/backoffice/upload/product_image/122/y/6/yQ8L5aAfS2z6eq2Y9GMkH3pi4kZbt7.jpg

Commemora il 15° anniversario dell'adesione dell'Iran alla Federazione internazionale delle donne avvocato

Ciao @nikita_ , grazie!

Qunidi in iran avevano il "conio facile" :D

Può avere un qualche valore che va oltre l'argento stesso?

Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Ciao @nikita_ , grazie!

Qunidi in iran avevano il "conio facile" :D

Può avere un qualche valore che va oltre l'argento stesso?

Credo di si :D del resto la FIDA non è di certo l'ONU , l'UNESCO o la FAO.

Anche se penso che qualcosa che riguarda anche indirettamente l'emancipazione delle donne in un paese islamico sia molto importante.

Del valore che potrebbero avere queste medaglie iraniane purtroppo non ne capisco e mi dispiace non poter essere d'aiuto :unknw: per l'argento ho visto in giro nel web prezzi da 100 a 350 euro, ma non so sinceramente fino a che punto sono attendibili.

Edited by nikita_
Link to post
Share on other sites

Credo di si :D del resto la FIDA non è di certo l'ONU , l'UNESCO o la FAO.

Anche se penso che qualcosa che riguarda anche indirettamente l'emancipazione delle donne in un paese islamico sia molto importante.

Del valore che potrebbero avere queste medaglie iraniane purtroppo non ne capisco e mi dispiace non poter essere d'aiuto :unknw: per l'argento ho visto in giro nel web prezzi da 100 a 350 euro, ma non so sinceramente fino a che punto sono attendibili.

Grazie @nikita_ :good: immagino che sia difficile darle un valore abbastanza preciso, in ogni caso direi che è una medaglia che ha un suo perchè e merita di essere trattata come tale :)

Per quanto riguarda l'emancipazione delle donne ... mi gioco un piccolo "escursus":

in quegli anni era molto diverso rispetto ad ora (l'estetista di mia moglie è iraniana e vive in Italia da più di trent'anni).

Ha raccontato che quando è scappata dal regime che si era instaurato, qui ha trovato la situaizone della parità tra i sessi (per certi versi) più "indietro" che in Iran.

E' anche vero che con lo Shah si era pur sempre sotto una dittatura, con tutto quelle che ne consegue ...

Poi c'è stata la rivoluzione del 1979 ed è cambiato tutto.

Quando parla della situazione in Iran pre 1979 si emoziona sempre: per questo vorrei dare a mia moglie la medaglia, la prossima volta che ci va, per fargliela vedere: penso che le faccia paicere :)

Link to post
Share on other sites

  • 1 month later...
ilcassa73

Ho fatto portatre questa medaglia all'estetista di mia moglie: inizialmente si è stupita ed emozionata.
Ha confermato tutto quello che avevamo scovato in merito a questa medaglia, ed ha anche aggiunto un po' di storia:

ha paragonato lo sha Reza Pahlavi al nostro "Silvione", emetteva queste monete (ed altre cose del genere) perchè aveva un grande culto della personalità.
Queste megaglie erano molto comuni in Iran, i collezionisti ne trattenevano una per poi fondere le altre, la persone non interessate all'argomento le fondevano e basta
perchè all'epoca non era molto amato ed il suo viso aveva "saturato" la popolazione.

Ora è rimpianto, visto il regime che si è instaurato.
A tal proposito aveva già consigliato (cosa che ho fatto) di vedere il film animato "Persepolis" per poter comprendere quello che è successo durante quegli anni in Iran,

su come una rivoluzione nata con spirito nobile sia stata presa in mano da estremisti "populisti" ... una leziona di storia interessante, che è avvenuta molte volte e rischia di ripetersi.



Link to post
Share on other sites

luke_idk

Piccolo aneddoto... al museo di storia tedesca a Berlino, sono conservati ancora un paio dei sacchetti di carta con le facce disegnate che indossavano i profughi antimonarchici in Germania durante la visita dello scià in questo paese e che diedero, di fatto, inizio alle attività terroristiche della RAF. Durante la visita ci furono violenti scontri fra oppositori e sostenitori dello scià. Questi ultimi furono lasciati passare apposta dalla polizia, in maniera che attaccassero gli oppositori, immediatamente attaccati anche dai poliziotti... In quel periodo lo scià era un importante alleato dell'occidente, specie dopo il colpo di stato del 1953, organizzato dai servizi occidentali e sostenuti dallo scià, per abbattere il governo riformista che aveva, fra l'altro, cercato di rompere il monopolio angloamericano sull'estrazione petrolifera. Da qui nacque il movimento di opposizione duramente perseguitato nell'Iran monarchico. Gli stessi oppositori della prima ora continuarono lungamente anche l'opposizione al regime komeinista, ma vanamente.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.