Jump to content
IGNORED

Dollaro Morgan 1886 CC


aqua
 Share

Recommended Posts

Supporter

Leggendo le varie discussioni su questa splendida moneta me ne sono appassionato...

Vorrei conoscere il vostro giudizio sulla moneta che vi allego

http://imageshack.com/a/img844/901/1r6o.png

In particolare, nel caso si tratti di un falso, vorrei conoscere i particolari che la identificano come tale.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Supporter

No, nessun acquisto proprio perchè la materia per me è nuova ;)

La foto è quella dell'asta sulla baia ed anch'io, anche se inesperto, avevo dubbi sull'autenticità.

A parte il discorso della data di coniazione e malgrado la qualità della foto, c'è qualche particolare che avrebbe potuto mettermi in allerta?

Link to comment
Share on other sites


Direi che l'osservazione fatta da Petronius taglia la testa al toro...:D

Comunque, saranno anche le foto, ma non mi pare fatto malissimo questo falso...a parte il classico petto dell'aquila completamente liscio e non conforme al grado di usura generale...

Link to comment
Share on other sites


Petronius e vathek hanno fatto un lavoro fantastico, penso, diagnosticare questa moneta. E in risposta alla tua domanda su "bandiere rosse" che non comportano la combinazione data/marchio di zecca, vathek1984 ha citato l'aspetto liscio del seno dell'Aquila, che è incompatibile con la conservazione apparente del resto della moneta. Un punto molto eloquente, penso.

Accennerò alcuni generali "bandiera rossa": qualsiasi Morgan CC vale la pena di uno sguardo più attento, come è qualsiasi moneta americana dove il marchio di zecca o l'assenza di un marchio di zecca fa una grande differenza di valore. (E qualsiasi moneta d'oro americana è un candidato automatico per uno sguardo più attento, perché i falsi ottenere abbastanza buona anzi.)

E poi uno specifico "bandiera rossa" circa questa particolare moneta: suo "look". Il colore è spento, ma certo che a volte può essere l'immagine. C'è il "antichizzare" visibile, ma a volte può essere naturale. Leggende della moneta, tuttavia, sembrano molto strani—sembrano sedersi di sopra delle superfici della moneta, piuttosto che scorre verso l'alto dalla superficie della moneta.

:) v.

-----------------------------------------------------

Petronius and vathek have done a terrific job, I think, diagnosing this coin. And in reply to your question about “red flags” that don’t involve the date/mintmark combination, vathek1984 has mentioned the smooth appearance of the eagle’s breast, which is inconsistent with the apparent conservation of the rest of the coin. A very telling point, I think.

I’ll mention a few general “red flag”: any CC Morgan is worth a closer look, as is any American coin where the mintmark or the absence of a mintmark makes a great difference in value. (And any American gold coin is an automatic candidate for a closer look, because the fakes get quite good indeed.)

And then a specific “red flag” about this particular coin: its “look.” The color is off, but of course that can sometimes be the image. There’s the “antiquing” visible, but can sometimes be natural. The coin’s legends, however, seem very strange—they seem to sit on top of the coin’s surfaces, rather than flowing upward out of the coin’s surfaces.

:) v.

Link to comment
Share on other sites


a me la moneta sembra autentica vista cosi, forse sono stati usati un diritto e un rovescio appartenenti a due diverse monete...

il grado di usura è strano in qualche punto ma i dettagli mi sembrano ok

si vede anche chiaramente la firma di Morgan

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Vi ringrazio tutti per le spiegazioni così dettagliate.

Certo non è facile capire...l'ideale sarebbe averne un paio (vero e falso) dal vivo per fare un po' di pratica.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.