Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Troler

Conservazione delle monete in epoche passate.

Risposte migliori

Troler

Una domanda che mi sono posto fin da quando colleziono monete è come abbiano fatto le vecchie generazioni a conservare questi piccoli tondelli di metallo che tanto ci affascinano...

Diamo vita ad una bella discussione, analizzando i pregi e i difetti dei vari metodi di conservazione, dopo aver scoperto quali metodi utilizzassero :D

Saluti

Troler

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Utilizzavano i monetieri, con modalità diverse ma anche loro usavano i monetieri. C'è una discussione che non ha avuto molto seguito proprio su i monetieri antichi. Considera che il collezionismo numismatico si è "borghesizzato", in linea generale, dal secondo dopoguerra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troler

Utilizzavano i monetieri, con modalità diverse ma anche loro usavano i monetieri. C'è una discussione che non ha avuto molto seguito proprio su i monetieri antichi. Considera che il collezionismo numismatico si è "borghesizzato", in linea generale, dal secondo dopoguerra.

Grazie mille! La cerco subito! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

Molte volte penso a come siano arrivate fino a noi, per esempio, le monete romane.

A come abbiano fatto a passare nelle nostre mani attraverso quelle di persone vissute in un arco di 2000 anni.

Molte volte vorrei che nella moneta ci fosse una minuscola telecamerina :) per riprendere la storia che passa......

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

Molte volte penso a come siano arrivate fino a noi, per esempio, le monete romane.

A come abbiano fatto a passare nelle nostre mani attraverso quelle di persone vissute in un arco di 2000 anni.

Molte volte vorrei che nella moneta ci fosse una minuscola telecamerina :) per riprendere la storia che passa......

Pensavo che le monete antiche, Romane ad esempio, fossero all' 80% ritrovamenti contemporanei...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

Resta il 20...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troler

Molte volte penso a come siano arrivate fino a noi, per esempio, le monete romane.

A come abbiano fatto a passare nelle nostre mani attraverso quelle di persone vissute in un arco di 2000 anni.

Molte volte vorrei che nella moneta ci fosse una minuscola telecamerina :) per riprendere la storia che passa......

Concordo @@Titta99.. mi ha sempre affascinato questo..

Io posseggo una medievale in collezione.. ogni tanto la prendo, chiudo gli occhi ed inizio a viaggiare.. sento il martello che batte sul torsello e la pila che con un colpo secco incide la moneta..poi penso al sacchetto con cui sarà uscita dalla zecca..ai mercanti..a quante mani l'avranno toccata.. è un mistero..

Domanda tecnica.. maneggiandola per un po' (mi è caduta anche due volte) dite che si rovina? è un po' piegata e non vorrei piegarla di più..ma amo toccare i rilievi :(

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

Le monete sarebbe meglio non toccarle, altrimenti si usurano.

Comunque se ti piace toccarle e sentirle vicino a te :D non penso ci sia niente di male, anzi, anche a me viene voglia :)

Infine sono pienamente d'accordo con te con quello che hai scritto prima, possedere una moneta antica ti fa rivivere la storia in prima persona.

Buona giornata. Titta

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Se la moneta è patinata la tocco a oltre, se non lo è no, così patina meglio. Chiaramente da non sfregare come un rosario :) Diciamo poi che buttarle in terra , anche se mi è capitato una volta, non è consigliabile ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troler

Se la moneta è patinata la tocco a oltre, se non lo è no, così patina meglio. Chiaramente da non sfregare come un rosario :) Diciamo poi che buttarle in terra , anche se mi è capitato una volta, non è consigliabile ;)

Ok! Grazie :)

Hahahaha giochiamo al lancio della moneta :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gae61

Concordo @@Titta99.. mi ha sempre affascinato questo..

Io posseggo una medievale in collezione.. ogni tanto la prendo, chiudo gli occhi ed inizio a viaggiare.. sento il martello che batte sul torsello e la pila che con un colpo secco incide la moneta..poi penso al sacchetto con cui sarà uscita dalla zecca..ai mercanti..a quante mani l'avranno toccata.. è un mistero..

Domanda tecnica.. maneggiandola per un po' (mi è caduta anche due volte) dite che si rovina? è un po' piegata e non vorrei piegarla di più..ma amo toccare i rilievi :(

anche io le tocco frequentemente il piacere che provo toccando i rilievi non riesco a spiegarlo ma e una bella sensazione...toccandole cerco di percepire la sua vita... saluti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Godetevele le vostre monete, toccatele, rigiratevele tra le mani perché tanto lo stesso quei tondelli sopravvivranno a voi :P

Modificato da ermejoromanista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troler

Godetevele le vostre monete, toccatele, rigiratevele tra le mani perché tanto lo stesso quei tondelli sopravvivranno a voi :P

:lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Pensavo che le monete antiche, Romane ad esempio, fossero all' 80% ritrovamenti contemporanei...

Sono quasi tutti ritrovamenti moderni o contemporanei. Anticamente la maggioranza delle persone conservava i propri "tesori" sotterrandoli. E oggi non c'è movimentatore di terra (costruttori, agricoltori...) che non si imbatta in gruzzoli. In alcune zone d'Italia sono così frequenti che i contadini usano cumuli di monete come additivo per l'agricoltura (dato l'alto tasso di rame). Comunque, in Italia ogni oggetto trovato sotto terra o sopra la terra è di proprietà dello Stato e quindi ogni appropriazione di "tesori" è illegale. Ma all'estero non è sempre così. E le monete romane non venivano coniate tutte a Roma o sepolte tutte in Italia. Anzi, dopo il I-II secolo venivano coniate principalmente fuori Italia. Nel Regno Unito, per esempio, la quantità di hoards (tesoretti) del III secolo ritrovati è impressionante. E la legge inglese consente, dopo un rapido iter burocratico e di analisi, la commercializzazione. In altri settori di questo sito troverai interminabili discussioni su questo argomento. Poi esistono monete da antiche collezione: ma sono quasi tutte segnalate dai venditori, perché questo è un valore aggiunto.

Modificato da cancun175
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sebeto

Salve a tutti, volevo mostrarvi alcuni dei miei sacchetti in juta della zecca italiana e regia zecca per riallacciarmi alla discussione "bloccata" sui "rotolini della regia zecca" :)

post-18512-0-74774700-1401096087_thumb.j

post-18512-0-23701100-1401096130_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sebeto

Beh sono una "chicca" che son stato fortunato a trovare....ho anche qualche doppione da scambiare/vendere ma non sò se è questo il post giusto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maverick

Beh sono una "chicca" che son stato fortunato a trovare....ho anche qualche doppione da scambiare/vendere ma non sò se è questo il post giusto

No infatti , per quello c'è la sezione apposita "SCAMBI" o "VENDO,CERCO" ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter

Concordo @@Titta99.. mi ha sempre affascinato questo..

Io posseggo una medievale in collezione.. ogni tanto la prendo, chiudo gli occhi ed inizio a viaggiare.. sento il martello che batte sul torsello e la pila che con un colpo secco incide la moneta..poi penso al sacchetto con cui sarà uscita dalla zecca..ai mercanti..a quante mani l'avranno toccata.. è un mistero..

Domanda tecnica.. maneggiandola per un po' (mi è caduta anche due volte) dite che si rovina? è un po' piegata e non vorrei piegarla di più..ma amo toccare i rilievi :(

La mia collezione è costituita da bizantine e medioevali dell'Italia Meridionale e ogni volta che le riordino per fare posto alle new entry, nel maneggiarle mi danno la stessa sensazione di mistero; monete che hanno dai 500 ai 1400 anni! Mi piace esaminarle sotto ingrandimento e ho la sensazione di entrare entrare nel vivo della storia del nostro Paese.

Toccale tranquillamente, loro comunque sopravviveranno a noi, come sono sopravvissute ai nostri antenati!

Modificato da claudioc47
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Che bella discussione! Domande che pure io stesso mi sono posto varie volte! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco D'ambrosio

Molte volte penso a come siano arrivate fino a noi, per esempio, le monete romane.

A come abbiano fatto a passare nelle nostre mani attraverso quelle di persone vissute in un arco di 2000 anni.

Molte volte vorrei che nella moneta ci fosse una minuscola telecamerina :) per riprendere la storia che passa......

non sarebbe una cattiva idea la telecamera nelle monete,ma poi nasce il problema hai 2000 anni per guardare i filmati hihihi

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Concordo pienamente su ogni cosa. Quello che amo fare, poi, è sapere come le varie tipologie che ho venivano utilizzate e dove. Ad esempio so che una determinata tipologia di moneta veniva utilizzata spesso come garanzia nei porti o per i grossi pagamenti su navi, galee e carri? La prendo in mano e immagino tutte le volte in cui ha vissuto chissà quali avventure, quali ambienti, persone che ha visto e avvenimenti a cui ha preso parte. Magari nel mio porto genovese, fra le mura, o chissà in quale lontano luogo.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troler

@@Ianva Hai colto nel segno! Amo anch'io fare quei viaggi. Io però ho la paura che le monete si rovinino, anche se si maneggiano con cura.

Modificato da Troler
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×