Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
centurioneamico

Una Tessera Moooolto significativa...

Vi presento il mio ultimo acquisto, appena ricevuta da Artemide...

Ho deciso di acquistarla per ciò che rappresenta; è una tessera in piombo di provenienza presumibilmente siciliana.

Quale scena è raffigurata? :)

14iloap.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

sembrerebbe un fabbro...Pinza e martello...

a cosa serviva questa tessera in piombo?Molto interessante anche come colori....

Marco

Modificato da cori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinze e martello, fabbro forse?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non proprio un fabbro qualunque, guardate meglio i particolari....tutti, anche quelli meno visibili :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

sotto si vede un punzone...di conio?Sta coniando....se é cosí...in piedi era dura beccare il conio con il martello.. :D poi si vedono due pallini in alto ore 11...forse monete gia coniate che saltellano... :D

Marco

Modificato da cori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse Efesto? Oppure uno che conia monete?

Comunque veramente interessante questa tessera

Edit: cori è stato + veloce:P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a cosa serviva questa tessera in piombo?Molto interessante anche come colori....

Marco

131472[/snapback]

A cosa servissero non lo sappiamo con esattezza; si pensa potessero essere usate come pedine da gioco, oppure come gettoni di scambio, o come oggetti per fare i calcoli matematici (tipo i conteggi con i cieci che facevano i nostri nonni)...

In genere l'utilizzo era raffigurato direttamente sulla tessera; ad esempio una raffigurante un modius, probabilmente serviva come gettone di scambio per della merce alimentare. In questo caso non saprei anche perchè al rovescio è L T Q Q di cui andrebbe decifrato il significato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sotto si vede un punzone...di conio?Sta coniando....se é cosí...in piedi era dura beccare il conio con il martello.. :D

Marco

131482[/snapback]

Si, per me sta coniando monete!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di particolari non è che ne veda tanti, forse un armaiolo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a cosa serviva questa tessera in piombo?Molto interessante anche come colori....

Marco

131472[/snapback]

A cosa servissero non lo sappiamo con esattezza; si pensa potessero essere usate come pedine da gioco, oppure come gettoni di scambio, o come oggetti per fare i calcoli matematici (tipo i conteggi con i cieci che facevano i nostri nonni)...

In genere l'utilizzo era raffigurato direttamente sulla tessera; ad esempio una raffigurante un modius, probabilmente serviva come gettone di scambio per della merce alimentare. In questo caso non saprei anche perchè al rovescio è L T Q Q di cui andrebbe decifrato il significato.

131484[/snapback]

Si conosce almeno l'epoca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Artemide afferma I sec. a.C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Propendo per il dio Vulcano... :confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe anche essere... Artemide dice Marte, ma su questa affermazione sono dubbioso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io propenderei per Vulcano, nel caso si tratti di una divinità...

L'oggetto che tiene nella mano sinistra potrebbe essere oltre che un paio di tenaglie anche una saetta. Se non sbaglio Vulcano realizzava nella sua fucina proprio i fulmini per il padre Giove.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fosse Vulcano, allora la teoria di Crivoz potrebbe essere la più corretta, vedere infatti la foto sotto dove Vulcano riporta ancora una volta una tenaglia:

9048dodransrLG.jpg

Se invece non fosse Vulcano allora la scena potrebbe anche essere quella della coniazione, dal momento che in basso a dx si intravede quello che potrebbe essere un conio di Incudine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto ne so io (poco) è Vulcano che forgia saette per Marte (come giustamente dice Criv)

L'immagine è eloquente: Vulcano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il copricapo di Vulcano nell'immagine di Centurioneamico è molto simile a quello che si percepisce sul cpao della figura nella tessera... Vulcano, Vulcano... :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche per me è Vulcano, ma a cosa serviva?

Forse era una tessere per prendere le armi senza pagarle?

Perchè io conosco lre teesere per il grano, poi quelle per le lupae e altre che non ricordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho sentito (purtroppo non ne ho visto nemmeno una) anche di tessere plumbee con Minerva elmata da un lato e una botte dall'altro... :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vedete un po...

questo numero 4008

e questo articolo molto interessante...

giochi antichi

si tratta dii vulcano come potete vedere dal primo link...

l'articolo è interessante ma sulle tesserae ci sono numerose ipotesi...

se trovo altro vi faccio sapere

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusate ho sbagliato a mettere il link...

questo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L’immagine è senz’altro Vulcano. Le tenaglie e il martello sono i suoi simboli caratteristici. Le tessere battute (non fuse come le tessere dell’età imperiale) sono abbastanza frequenti nella zona sud-Lazio nord-Campania. Devono datarsi all’intorno del 100 av.C.

Finora non sono state studiate o catalogate. Stannard ha dimostrato i legami iconografici molto stretti tra i materiali plumbei centr’Italici e le queli rivenute in Baetica (sud Spagna). Il tipo di Vulcano si trova in entrambi di questi complessi. Per altre informazioni, vede Clive Stannard, ‘Numismatique evidence for relations between Spain and central Italy at the turn of the first and second centuries BC’, Schweizerische Numismatische Rundschau 84 (2005), pp. 47-79. L’articolo è scaricabile in forma PDF (Numismatic evidence.pdf)a http://homepage.mac.com/clive.stannard.

A vedere tuo pezzo, sembra più probabilmente spagnolo che italico, sopratutto per il rovescio. Non è in ogni caso catalogato nello studio principale, Antón Casariego, Gonzalo Cores y Francisco Pliego, Catalogo de Plomos Monetiformes de la Hispania Antigua, (Madrid, 1987).

Quant’è largo, e quanto pesa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato a scaricare gli articoli segnalati, soprattutto quello di Stannard...io avevo la bozza ma vorrei vedere l'articolo pubblicato, ma non ci sono riuscito...

sai come posso fare per averrlo in PDF?

grazie e ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quant’è largo, e quanto pesa?

132133[/snapback]

Pesa 2.9 grammi e misura circa 18mm

Grazie per la documentazione segnalata ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come la storia ci insegna, tutto si ripete.

Io ho sentito (purtroppo non ne ho visto nemmeno una) anche di tessere plumbee con Minerva elmata da un lato e una botte dall'altro...

Forse questa immagine vi può esprimere meglio il mio concetto ;)

E dire che l'avevamo sotto mano fino a qualche anno fà, gli stili sono un pò cambiati ma il contesto rimane quello.

Che ne dite, abbiamo fatto un bel salto nella storia e poi eccoci di nuovo qui :)

vulcano7lr.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?