Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Eldorado

Antonio Donzelli Incisore

Risposte migliori

Eldorado

Buonasera a tutti,

recentemente ho visto in asta una placca per la "Fratellanza dei popoli a difesa della libertà" del periodo 1915-18 firmata Donzelli incisore e presente anche sul catalogo del forum, http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ME64R/2

Ho cercato qualche notizia sia nelle vecchie discussioni del forum sia nel web.

Da quello che ho capito la ditta Donzelli nel 1919 ha cambiato nome o è stata rilevata/assorbita dalla Alberti Medaglie tuttora operante in provincia di Bergamo.

C'è qualcuno che ha qualche informazione in più, sia sulla placca (dovrebbero essercene due versioni) sia sulla ditta Donzelli?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

@@borghobaffo @@sandokan avete qualche notizia? pare che quest discussione sia passata inosservata.... :lazy: :lazy:

questa è la placca del 1916, ce n'è una anche del 1918 diversa nelle figure militari ma identica per sfondo e dimensioni

post-27889-0-16217800-1392061952_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Solo per curiosità, un'altra bella placca di Donzelli.

post-12140-0-23120300-1392066944_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Grazie palpi62, molto bella!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Eldorado : un interessante cimelio storico che vedo per la prima volta e sul quale mi spiace non avere alcuna informazione da darti.

Da un punto di vista estetico - ovviamente il parere è del tutto opinabile e soggettivo - preferisco quella mostrata da Palpi, sempre nello stile dell'epoca ma assai meno retorica e più essenziale, di facile lettura e con un bel ritratto di Verdi.

In quella per la Difesa e Libertà dei popoli il gruppo al centro, come pure le due figure femminili a sinistra, a me appaiono molto di maniera, statiche, non mi pare suscitino emozioni e condivisione dei temi ai quali è dedicata. La densa nube di fumo non capisco cosa stia a testimoniare (forse la Guerra ?) e le foglie al di sopra dell'arco sembrano messe lì giusto per riempire i due vuoti che potevano anche essere evitati.

In ogni caso, un bel reperto che sarei lieto di possedere !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Grazie per il parere Sandokan, dal punto di vista estetico credo sia da inquadrare nel gusto dei tempi, ad ogni modo io l'ho presa per motivazioni storiche più che altro.

Partendo dalla firma dell'incisore ho provato a fare qualche ricerca sulla "Ditta Antonio Donzelli" incisore ma ho trovato ben poco come riportatato nel post #1, sarebbe interessante scoprire qualcosa della storia di questa azienda, all epoca oscurata certamente dalla Stefano Johnson.

Ulteriori contributi sono apprezzati @@fabio22 @@borghobaffo

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@Eldorado forse non ti interessa, ma questa è un'altra medaglia di Donzelli.

http://it.wikisource.org/wiki/Medaglie_italiane_del_1889_%E2%80%93_II

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

grazie Palpi, pare che Donzelli abbia lavorato parecchio ad cavallo dei due secoli, per curiosità: quali sono le misure della placca di Verdi? quella della fratellanza è 90x60 circa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

grazie Palpi, pare che Donzelli abbia lavorato parecchio ad cavallo dei due secoli, per curiosità: quali sono le misure della placca di Verdi? quella della fratellanza è 90x60 circa

46 X 56 mm.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

Entrambe le placchette, sia quella citata da @@Eldorado che quella postata da @@palpi62 sono censite nel catalogo on line.

Spiacente, per la prima non ho notizie; posso solo dire che pur essendo rara, negli ultimi anni ne ho viste almeno tre-quattro: (le due che ho pubblicato in catalogo e credo che la terza sia passata da Thesaurus e l'ultima che ho visto poco tempo fa on-line); mente l'altra che hai citato del 1918, non ricordo di averla mai vista in asta.

La composizione, a mio giudizio, è piacevole:

esula dall'impostazione della medaglia classica, per il maggior spazio a disposizione e per la complessità;

risente, specie nell'arco d'alloro, utile anche alla resa simmetrica dell'insieme, degli influssi del gusto Liberty - floreale

E' chiaramente celebrativo dei corpi militari di vari paesi, rappresentati dai militari in piedi, al centro della composizione, io vedo il marinaio, il bersagliere, il fante (mi manca il quarto seminascosto) e della FRATELLANZA D'ARMI (ricordo che siamo in piena prima guerra mondiale).

Sul nastro che corre sull'arco d'alloro sono presenti i nomi di alcune nazioni straniere...leggo SERBIA _ ALSAZIA _ LORENA _ POLONIA _ BELGIO _ MONTENERO

continua....

Modificato da fabio22

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Grazie Fabio

per quanto riguarda la placca della fratellanza d'armi, come dicevo, esiste in due tipologie, ovvero quella in mio possesso del 1916 e quella del 1918 la differenza sta ne terzo soldato, credo uno slavo nella prima e un inglese nella seconda ma non vorrei sbagliare. Io a differenza di Fabio22, nella prima ci vedo due soldati slavi (Serbia-Montenegro), un bersagliere e un marinaio ma non so di che nazionalità.

Posto per confronto la mia del 1916 (con scatolino originale!) e il secondo tipo 1918 tratta dal catalogo Inasta del prossimo marzo.

(a questo proposito spero di non violare copiright o quant'altro postandola, ho messo il logo inasta di proposito, inoltre si potrebbe chiedere ad INASTA che è anche presente sul forum il permesso per inserirla nella scheda)

post-27889-0-06110000-1392144937_thumb.j

post-27889-0-89606600-1392145007_thumb.j

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Nel gruppo di soldati, il primo a sinistra mi sembra uno zuavo francese

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Nel gruppo di soldati, il primo a sinistra mi sembra uno zuavo francese

Già, ora che mi ci fai pensare si vede bene il piede tra le gambe del bersagliere... aggiungo che nella prima sembra di profilo, nella seconda di tre quarti.

Si può supporre una seconda edizione aggiornata al 1918.

Butto lì un ipotesi:

1916: Zuavo Francese, Bersagliere Italiano, Soldato Russo, Marinaio Inglese

1918: come sopra tranne il terzo soldato che non è più russo ma americano a simboleggiare una staffetta in quanto la Russia della rivoluzione bolscevica firmò una pace separata con la Germania nel 1918, mentre l'anno prima entrarono in guerra gli USA.

Ci vorrebbe qualche esperto di divise militari, sicuramente presente nel forum...

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

sullo scorcio di Sx: il Monumento di Dante a Trento, riconoscibile per la figura di Minosse protesa in avanti e seduta su drago

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

quindi è possibile che a destra ci sia qualcosa di Trieste, forse il duomo?

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Eldorado, i militari al centro della placca simboleggiano sicuramente una Alleanza : il primo a sx è uno zuavo francese, il secondo un bersagliere italiano : sono stati scelti questi due soldati di corpi speciali perché salta subito all'occhio quale Stato rappresentano.

Il marinaio probabilmente rappresenta la flotta russa ; quello sullo sfondo porta in capo un cappello a tese larghe e diritte, quello caratteristico dei soldati degli Stati Uniti.

E il fumo a dx.....?

post-2460-0-83326300-1392160977_thumb.jp

Modificato da sandokan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

@@Eldorado

Non si tratta di Chiesa Triestina.

Da come è rappresentata è probabile che lo stile architettonico sia gotico o meglio neogotico, ma

non credo sia in Italia. La colonna di fumo forse evoca qualche avvenimento particolare.

La facciata ricorda molto quella della Cattedrale Belga di St. Michael a Bruxelles. Ma non è quella.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Eldorado, i militari al centro della placca simboleggiano sicuramente una Alleanza : il primo a sx è uno zuavo francese, il secondo un bersagliere italiano : sono stati scelti questi due soldati di corpi speciali perché salta subito all'occhio quale Stato rappresentano.

Il marinaio probabilmente rappresenta la flotta russa ; quello sullo sfondo porta in capo un cappello a tese larghe e diritte, quello caratteristico dei soldati degli Stati Uniti.

E il fumo a dx.....?

Il marinaio credo sia inglese... Secondo me il russo è rappresentato solo nella placca del 1916, sostituito da quello americano con il caratteristico cappello che hai descritto in questa del 1918. Del resto nel 1916 gli Usa non erano ancora entrati in guerra mentre nel 1918 nei primi mesi ne era uscita la Russia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

@@Eldorado

Non si tratta di Chiesa Triestina.

Da come è rappresentata è probabile che lo stile architettonico sia gotico o meglio neogotico, ma

non credo sia in Italia. La colonna di fumo forse evoca qualche avvenimento particolare.

La facciata ricorda molto quella della Cattedrale Belga di St. Michael a Bruxelles. Ma non è quella.

Secondo me gli stati stranieri da difendere dagli imperi centrali sono gia nominati nella corona (Montenegro - Belgio etc..) può essere che le due rappresentazioni architettoniche siano riferite alle terre italiane irredente, quindi oltre Trento da te individuato, quella a DX non essendo Trieste potrebbo essere Gorizia o Fiume?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Bellissimo oggetto, mi spiace di notarlo soltanto ora.

Posso tentare un piccolo contributo sui sei stemmi, purtroppo impreciso perchè li distinguo appena: se (per favore) li potete mostrare ingranditi forse riesco a essere più preciso. :good:

Mi sembrano sei stemmi civici italiani, molto probabilmente pertinenti ai territori che in quegli anni cercavamo di "redimere".

Da sinistra a destra:

- Trento (l'aquila)

- Trieste (la corsesca)

- un (leone?)

- una croce (accantonata da quattro fiori? se sì, potrebbe essere Spilimbergo)

- (Gorizia?)

- (Pordenone?)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Grazie per il contributo @@Corbiniano , ecco l'ingrandimento

post-27889-0-14265200-1392241296_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Grazie a te!

:good:

Confermo Trento e Trieste, mentre...

...per gli altri, su due piedi sono più perplesso di prima... :unknw:

Partiamo dal presupposto che l'incisore (peraltro abilissimo) ha dovuto condensare in pochi millimetri sei disegni potenzialmente complessi.

In uno spazio minimo non si può pretendere la nitidezza di lavori più grandi.

Purtroppo però l'araldica si basa sovente sui dettagli, e qui i dettagli mi dicono che:

- Il leone, 3° da sx, sembra avere un muso lungo da canide ---> se così fosse, starebbe bene con la pantera araldica della Stiria ---> però, mi chiedo: ci azzecca la Stira con questa placca?

- la croce con i quattro cosi, il 4° da sx, può davvero essere Spilimbergo ---> che però ha la croce accantonata da quattro fiori (sovente tulipani) identici fra loro, talvolta simmetricamente disposti ---> e qui francamente non so :unknw: distinguerli...

- su Gorizia e Pordenone, 5° e 6° da sx, mi arrendo: nella foto non ingrandita quelle due serie di segni potevano farmi pensare ai simboli dell'attuale provincia goriziana e del capoluogo sul Noncello, ma ora... boh!

Sorry. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Grazie Corbiniano, potrebbe esserci il simbolo della città di Fiume?

Inoltre posto un ingrandimento della Chiesa e dell'edificio sulla destra chissà che qualcuno non la riconosca...

post-27889-0-56083200-1392245872_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Lo stemma di Fiume è un'aquila bicipite posata su una rupe, e fra gli artigli una brocca in atto di versare acqua nel mare: non mi pare che nessuno dei "magnifici sei" le sia simile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×