Jump to content
IGNORED

GC Dracma di Alessandro


fra crasellame
 Share

Recommended Posts

Come qualcuno ha già visto in un altro mio thread (questo), ho preso una dracma di Alessandro assai incrostata e sporca.

Riferimenti e descrizione: Price 1774; Müller 833, VF, incrostata, 4.062g, 17.8mm, 0°, Ionia, zecca di Kolophon, 319 - 310 a.C.;

al diritto testa di Eracle a destra; al rovescio ALEXANDRO, Zeus sul trono a sinistra, aquila nella mano destra, lo scettro nella sinistra, gamba destra all'indietro, ELI nel campo a sinistra, AL sotto il trono.

Seguendo i consigli del forum e dei manuali ho proceduto alla pulitura che ha dato esiti direi positivi.

Per rimuovere i sedimenti marrognoli ho messo la moneta in un vasetto di vetro (quelli della marmellata o miele) con il succo puro di due limoni. Dopo una ventina di minuti circa ho levato la moneta e l'ho spazzolata con uno spazzolino ma soprattutto l'ho pulita con dello Scottex.

Dopo di che in un altro vasetto di vetro ho fatto sciogliere un mezzo cucchiaino da thé di bicarbonato di sodio in 4 dita d'acqua demineralizzata. Poi ho tagliato una striscia di stagnola di cui un capo nell'acqua e l'altro fuori all'aria. Indi ho appoggiato una faccia della moneta sulla stagnola.

Dopo una decina di minuti ho levato la moneta, l'ho spazzolata e pulita con lo scottex.

Una volta cambiata l'acqua, fatto disciogliere il bicarbonato ed inserito un'altra strisciolina di stagnola ho appoggiato l'altra faccia.

Dopo aver atteso come prima una decina di minuti ho rispazzolato e col cotton fioc imbevuto di semplice acqua demineralizzata levavo altro nero.

Risultato

503108626_d1a0894f12.jpg

Si nota che la moneta è molto porosa e al posto del nero c'è della corrosione. Chissà dove è stata rinvenuta. Certo, avessi visto su ebay una moneta simile in vendita... avrei lasciato perdere, ma visto che l'ho comprata dove le monete le garantiscono a vita sono un po più tranquillo.

qui sotto una foto con maggiori dettagli

503148055_8b847e77d0.jpg

Non malaccio visto che in totale ho speso sui 65 euro :)

E mi serviva proprio una dracma a poco da portare sempre con me visto che

"Dicuntur iuvari in omni actu suo, qui Alexandrum expressum vel auro gestitant vel argento"

(Script. Hist. Aug. Vita tirannorum triginta, XIV, 6).

"Dicono che porti fortuna in ogni cosa portare su di sè un'immagine di Alessandro incisa nell'oro o nell'argento".

Edited by fra crasellame
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Non c'è che dire fra...hai riportato alla luce questa moneta...le hai ridato lo splendore che si merita!! :P

A parte che mi segno tutta la tua procedura, per sperimentarla sulle mie monete!!

Ti reputo responsabile... :lol:

Link to comment
Share on other sites


Fra, stavo per mandarti un MP ma mi hai preceduto! Ho una moneta romana più o meno nelle stesse condizioni della tua dracma "prima della cura", seguirò il tuo procedimento!

Ciao, P. :)

Link to comment
Share on other sites


Complimenti Fra, hai fatto un ottimo lavoro e ne hai dato una bella descrizione.

bella anche la moneta.

lele

Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

Ciao Fra,

Complimenti per il lavoro effettuato, l'unica cosa che non capito è se la moneta la poggi sulla parte di stagnola fuori del vasetto o dentro l'acqua?

Sai... prima di provare anche io... non vorrei creare un danno!!

Hai da consigliare anche altri metodi per materiali diversi dall'argento?

Ciao,

Mauro

Link to comment
Share on other sites


a proposito di dracme di alessandro.. on line ho trovato in vendita questa moneta..

secondo voi il nero che avvolge la moneta è patina non uniforme o sporco? nella descrizione non è specificato..

se fosse patina, secondo voi la moneta andrebbe lasciata così com'è?

grazie

post-2551-1184947147_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Concordo pienamente con danielealberti, e aggiungo che su monete simili, in cui no è facile distinguere la patina dallo sporco (come tu stesso hai detto) forse sarebbe il caso di lasciarle così come sono; anche perchè in tal caso penso che l'opera di restauro sia molto più difficile.

Un saluto. :D

Andrea

Link to comment
Share on other sites


  • 3 years later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.