Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
calao

impronte delle dita

Buonasera,

qualcuno potrebbe dirmi, cortesemente, come eliminare le impronte delle dita da monete proof in argento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Da collezionista di monete mondiali di comune circolazione ho solo una moneta in fondo specchio (mi è stata regalata), avrei voluto utilizzare per qualche piccola traccia d'impronta presente sulla moneta una pezzuola per occhiali, ma alla fine ho deciso di lasciata per come si trova.

post-27461-0-58783600-1398537893_thumb.j

post-27461-0-47309100-1398537968_thumb.j

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno potrebbe dirmi perche la gente insiste a toccare le monete proof con quelle luride ditaccia senza neanche un minimo di guanti? :rofl:

Comunque io, le rare volte che mi è successo, gli ho dato una delicatissima lavata con acqua e sapone neutro indossando i GUANTI.

-donty-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'acetone puro in tanti casi è quello che serve per rimuovere le impronte (così come altri residui organici).

Occhio perchè è altamente infiammabile.

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lascia tracce sulla moneta o sostanze che col tempo creano problemi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'acetone puro in tanti casi è quello che serve per rimuovere le impronte (così come altri residui organici).

Occhio perchè è altamente infiammabile.

MM

:rofl:

-donty-

post-35336-1398616460,13_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lascia tracce sulla moneta o sostanze che col tempo creano problemi?[/quote

Se ti riferisci all'acetone, non lascia alcuna traccia anzi elimina molte delle cose che non sono visibili ad occhio nudo ma che con il tempo altererebbero la superficie della moneta.

Il tutto evitando di intaccare eventuali patine.

Non va usato sul rame.

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah non lo sapevo! Ma basta fare un bagno? (Oppure che so rovesciarlo sopra?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno potrebbe dirmi perche la gente insiste a toccare le monete proof con quelle luride ditaccia senza neanche un minimo di guanti? :rofl:

Comunque io, le rare volte che mi è successo, gli ho dato una delicatissima lavata con acqua e sapone neutro indossando i GUANTI.

-donty-

Sottoscrivo

Anzi personalmente non riesco nemmeno a capire perche lo facciano con le monete FDC

Capita spesso di comprare monete fior di conio con delle orribili impronte lasciate dal commerciante .

Oltretutto queste impronte su alcuni metalli , come l'ottone , dopo alcuni anni causano segni di ossidazione !

A questo punto forse sarebbe meglio lavare le monete prima che il sudore lasciato dalle impronte le deturpi irrimediabilmente , ma come sappiamo è sempre meglio evitare di lavare le monete

Per ovviare a tutto questo basterebbe maneggiare le monete in alta conservazione con i guanti , oppure prenderle solo per i bordi.....è cosi difficile ????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sottoscrivo

Anzi personalmente non riesco nemmeno a capire perche lo facciano con le monete FDC

Capita spesso di comprare monete fior di conio con delle orribili impronte lasciate dal commerciante .

Oltretutto queste impronte su alcuni metalli , come l'ottone , dopo alcuni anni causano segni di ossidazione !

A questo punto forse sarebbe meglio lavare le monete prima che il sudore lasciato dalle impronte le deturpi irrimediabilmente , ma come sappiamo è sempre meglio evitare di lavare le monete

Per ovviare a tutto questo basterebbe maneggiare le monete in alta conservazione con i guanti , oppure prenderle solo per i bordi.....è cosi difficile ????

Vabbe, secondo me non bisogna lavare monete di una certa eta che hanno formato la patina... Le proof o monete moderne se ci sono delle impronte si possono anche lavare, ovviamente in modo molto delicato.

-donty-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Basta evitare proof e fdc e il problema è risolto :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anzi personalmente non riesco nemmeno a capire perche lo facciano con le monete FDC

Perché maneggiare una moneta è come fare all'amore, a me piace solo senza guanto.

:blum:

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?