Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

Metacril

Risposte migliori

Illyricum65

Buongiorno,

ho letto di un prodotto, il Metacril (una miscela acrilica contenente Paraloid 720 e Benzotriazolo), che dovrebbe:

  1. dare alle superfici delle monete in lega bronzo/rame un'aspetto lucido
  2. preservare dalla corrosione, vista la presenza di piccole quantità di Benzotriazolo
  3. fissare la patina

Visto così sembrerebbe un prodotto utile prima di procedere alla ceratura finale delle superfici.

Lo avete testato? Come vi siete trovati nella vostra esperienza pratica? Me lo consigliate?

Ciao e grazie

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

...niente? Non lo ha testato nessuno? :-(

Sent from my GT-I8190 using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Il metacril é appunto una miscela di paraloid b72 generalmente usato per consolidare e benzotriazolo che come sai é un inibitore. Sulla carta é un prodotto valido ma va usato sempre dopo un opportuno intervento di stabilizzazione ( rimozione sali e cloruri) perché il prodotto protegge gli attacchi dall' esterno ma non quelli dall' interno. Non so invece la percentuale di paraloid percui bisognerebbe vedere che non sia un effetto eccessivamente lucido, purtroppo non lo ho mai usato o visto usare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Grazie Centurioneamico.

Nell'insieme mi sembra interessante come prodotto... hai idea se possa essere molto viscoso e quindi difficile da stendere in piccole quantità per ridurre l'effetto "lucido"? Questa è la scheda:

http://www.antichitabelsito.it/schede/METACRIL.pdf

In alternativa conosci qualche prodotto analogo per caratteristiche?

Grazie ancora

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Non credo sia troppo viscoso ma per ottenere un effetto meno lucido solitamente si tende a diluire maggiormente. Non so quale sia il diluente di questo specifico prodotto. Diversamente, per ottenere un effetto piú "matt" sì usa dare una mano di cera microcristallina senza lucidare, ovviamente ad ascigatura completa del paraloid. Occhio che solitamente il paraloid asciuga infretta e si rischia di vedere la traccia del pennello. Insomma devi provare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

Non credo sia troppo viscoso ma per ottenere un effetto meno lucido solitamente si tende a diluire maggiormente. Non so quale sia il diluente di questo specifico prodotto. Diversamente, per ottenere un effetto piú "matt" sì usa dare una mano di cera microcristallina senza lucidare, ovviamente ad ascigatura completa del paraloid. Occhio che solitamente il paraloid asciuga infretta e si rischia di vedere la traccia del pennello.

la scheda tecnica riporta:

solubile a freddo in toluene,diluente nitro, tricloroetilene.
Quindi non dovrebbe essere complicato.
Insomma devi provare...

Già, questo mi pare quantomeno doveroso, anche per familiarizzare con le caratteristiche del prodotto.

Grazie

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×