Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Lafayette

2 lire 1881, Umberto con piercing

Buongiorno a tutti,

ultimamente sto scoprendo una serie di bizzarrie nelle monete della mia collezione. L'ultima riguarda l'orecchio di Umberto I al dritto di un due lire del 1881.

Guardando attentamente si nota un bel piercing nell'orecchio del re.

La prima giustificazione che mi è venuta in mente è che la moneta in questione sia stata coniata su una precedente (sempre da 2 lire), magari scartata perché venuta male. Solo che in questo secondo tentativo il dritto è stato coniato su quello che prima era il rovescio, e i piercing regali non sono altro che le righettine parallele che ci sono nel campo dello stemma dei Savoia, al rovescio della moneta.

Ho provato a documentarmi ma non sono riuscito a trovare granché... Chiedo pertanto delucidazioni a voi esperti e intanto vi metto qualche foto...

Grazie!

post-42070-0-38405400-1401442936_thumb.j

post-42070-0-47923300-1401442949_thumb.j

post-42070-0-15188900-1401442974_thumb.j

post-42070-0-80451300-1401442987_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra l'unica spiegazione plausibile, dovrebbe esserci qualche documento se tali monete , o alcune di esse, sono state ribattute su vecchi coni , é però peculiare che il residuo sia uno solo e in quella posizione , l spessore dell'orecchio ha "protetto" la parte sotto adiacente dalla pressione del tondello??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Non è una ribattitura (pressoché impossibile, anche perchè si vedrebbe pure il resto delle eventuale moneta sottostante), ma un già ben noto fenomeno chiamato in inglese clashed dies (conii collisi in italiano). Accade quando il conio viene rovinato da una battitura a vuoto, che imprime in incuso sul dritto alcuni dettagli del conio di rovescio, dettagli che poi vengono "tramandati" a tutte le monete battute in seguito.

Nella fattispecie, avevo già visto 2 lire umbertine come la tua, segno che il difetto non è nemmeno particolarmente raro. Se inserisci "clashed dies" nel motore di ricerca del forum troverai parecchie discussioni passate in proposito.

Modificato da Paolino67
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Paolino67 grazie del chiarimento, adesso approfondirò il fenomeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Guarda un pò, anche il mio umberto I ha il piercing,anzi il mezzo piercing.

sicuramente sarà un difetto di conio.

post-41934-0-95482500-1401469676_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?