Jump to content
IGNORED

Onorio, una siliqua ufficiale o no?..il ritorno


Recommended Posts

numa numa

Visigota impossibile, non battevano argento

Forse vandala delle prime emissioni di Unnerico o Guntamondo. Ci vorrebbe Antwvala che dopo la discussione in Lombards si e' ahime' defilato

Link to post
Share on other sites

Poemenius

per Visigota intendo le emissioni di Narbonne, RIC 3703 e 3709

Vandala non piò essere né per stile Né per legenda al retro

Link to post
Share on other sites

Poemenius

vi dico cosa mi turba.....

DN HONORI-VS PF AVG

VICTORI-A AVGG

e una S alla base si vedono

ora...

le opzioni sono 2

a) RIC 3703 - pseudo visigota - pseudo ravenna , forse Narbonne...ma come detto come stile non ci siamo, né per il volto , né in generale

b) RIC 1360 Trier - TRMS ....mah

ecco il dubbio

Link to post
Share on other sites

numa numa

intendevo queste....

non so, nelle opere canoniche sulle Visigote non sono riportate pseudo-visigote a nome di Onorio, e le uniche monete d'argento sono dei tremissi molto "debased" di Liva, Reccaredo etc.

mentre per i Vandali esistono delle belle emissioni a nome di Honorio, battute a Cartagine del peso di gr. 1.30 D) testa dell'imperatore, R) allegoria di Cartagine (BnF 89A)

Link to post
Share on other sites

Poemenius

monete in argento a nome di onorio sono state battute da:

vandali - con zecca pseudo ravennate, ma battute a cartagine anche con retro vrbs-roma (oltre a quelle che tu citi e che sono a nome di Onorio ma con un retro "nuovo")

visigoti - ma prima della monetazione ufficiale fatta di tremissi citati da numa numa e dal corpus nummorum visigotorum - zecca pseudo ravennate ma coniate con buona probabilità nei pressi di narbonne

suevi - a nome di onorio ma con al retro il nome del loro re

victoria avgg ufficiali a Ravenna non ne vennero battute...mi pare...ecco perché ribadisco i miei dubbi su questa....

quasi tutte le imitative di onorio riportano zecche pseudo-ravennate....se lo stile fosse "corretto" la darei RIC 3703..ma lo stile si discosta

Link to post
Share on other sites

numa numa

Allora vediamo visigote pseudo-ravennati che in realta' pero' sarebbero battute a Narbonne

Narbonne e' ad ovest e quindi al limite coerente ma cosa c'entrano i visigoti con rVenna ?

Link to post
Share on other sites

Poemenius

Quella nel mio post numero 5 è una di quelle date ai visigoti, anche dal RIC 3703 (leggete il ric X)

la zecca di Ravenna c'entra solo perché era "apposta" come copia.... anche se venivano battute altrove

ma il dubbio mio resta... con lo stile delle "classiche" 3703 che hanno il viso allungato, non ci siamo proprio... e allora cos'è?

Link to post
Share on other sites

antvwaIa

Visigota impossibile, non battevano argento

Forse vandala delle prime emissioni di Unnerico o Guntamondo. Ci vorrebbe Antwvala che dopo la discussione in Lombards si e' ahime' defilato

Mi sono defilato dalla discussione ormai oltremodo soporifero su Lombards. Poiché sul quella discussione è stato deciso dal curatore che ubi mayor minor tacet...., non mi resta che defilarmi di fronte a cotanto mayor!

In quanto alla monetazione vandala, a che serve postare qualcosa quando non c'è neppure un gattino che dimostri interesse a questo tema?

La siliqua in oggetto non mi pare vandala, e se lo fosse sarebbe da darsi al finale del regno di Genserico: quelle di Unerico sono decisamente più piccole e Guntamundo conia moneta nominativa.

I visigoti coniarono silique e mezze silique in nome di Onorio. Eccome che le coniarono! Ne ho due in collezione, entrambe provenienti dalla Spagna e donatemi da studiosi spagnoli....

Edited by antvwaIa
Link to post
Share on other sites

Arka

Tanto per un confronto, ecco un'immagine di una siliqua di Arcadio per Ravenna:

post-11405-0-46623600-1404283755_thumb.j

Fonte: Listino Leu Numismatik, Zurich

Mi chiedo perchè non possa essere di Ravenna anche la VICTORIA AVGG di Onorio...

Arka

Link to post
Share on other sites

Poemenius

Arka, non lo escludo a priori, ma se non erro (correggetemi nel caso), una Vicoria avgg di questo tipo per Ravenna ufficiale sarebbe una not in ric.... tutto qu, prima di dire che è una not in ric ufficiale, ci andavo pianino :)

Link to post
Share on other sites

Arka

Perchè no? Quando ho fatto il libro sulla zecca di Aquileia ne ho trovate parecchie ''not in RIC''. E da quando è stato pubblicato ne sono uscite altre 4-5...

Arka

Link to post
Share on other sites

Poemenius

Oh si...l'ho anche letto !!!! veramente notevole.

non mi dispiacerebbe mettere questa foto tra le not in ric.

diciamo che ho postato proprio per avere anche suggerimenti come questo, ma di base non mi sentivo di proporla come tale, ma se all'analisi dei fatti lo sarà, la classificherò così.

ho salvato il venditore, provo a chiedere se aveva il peso...se lo ha tenuto in un suo archivio...stupidamente non lo chiesi quando era in vendita :(

Link to post
Share on other sites

numa numa

Mi sono defilato dalla discussione ormai oltremodo soporifero su Lombards. Poiché sul quella discussione è stato deciso dal curatore che ubi mayor minor tacet...., non mi resta che defilarmi di fronte a cotanto mayor!

In quanto alla monetazione vandala, a che serve postare qualcosa quando non c'è neppure un gattino che dimostri interesse a questo tema?

La siliqua in oggetto non mi pare vandala, e se lo fosse sarebbe da darsi al finale del regno di Genserico: quelle di Unerico sono decisamente più piccole e Guntamundo conia moneta nominativa.

I visigoti coniarono silique e mezze silique in nome di Onorio. Eccome che le coniarono! Ne ho due in collezione, entrambe provenienti dalla Spagna e donatemi da studiosi spagnoli....

grazie Ant e piacere di rileggerti. Peccato per il tuo abbandono nella discussione Lombards.

Le siliquae dei visigoti a nome di Onorio che provengono dalla Spagna sono classificate come tali nel RIC, oppure anche queste attribuite a Ravenna ?

e non compaiono nei classici lavori sulle Visigote (Tomassini, RAH, Jesus Vico, etc.) perché battute da Onorio e quindi classificate come monete imperiali romane (provinciali) imitative e non emissioni autonome dei Visigoti?...

Link to post
Share on other sites

Poemenius

numa numa, l'ho già scritto una decina di volte....leggi il RIC X 3703 - imitative attribuite a visigoti...

nel Corpus nummorum ci vanno solo le attribuite ai re

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.