Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
simone

Rapporto oro-argento

Risposte migliori

simone

E' da un pò che mi interesso ai metalli preziosi e ne seguo l'andamento. A questo proposito, vorrei proporvi alcuni dubbi e considerazioni.

Inizio 2005

oro: 10 €/grammo

argento 0,10 €/grammo

quindi il rapporto di valore del grammo era: ORO:ARGENTO=100:1

Attualmente

oro: 15 €/grammo

argento 0,30 €/grammo

quindi il rapporto di valore del grammo è: ORO:ARGENTO=50:1

Ma non mi risulta che nell'ultimo anno la produzione di argento sia raddoppiata o che quella di oro si sia dimezzata. E allora questi numeri come si spiegano ? Butto là un pò di ipotesi:

- speculazione (se sì, è finita quella sull'oro o è iniziata quella sull'argento ?)

- è cresciuta la domanda dell'argento (se sì, perchè ?)

- è scesa -in proporzione a quella dell'argento- la domanda di oro (ma mi sembra improbabile)

Considerando che storicamente il rapporto di valore oro-argento è sempre stato, a livello di monete, di 15 a 1 (dall'antica Grecia fino alla fine del 1800), perchè si è arrivati a 50 a 1 (ed anche oltre ......) ? Non è che il rialzo dei prezzi terminerà quando sarà ristabilita la "verità storica", cioè 15 a 1 ?

Ditemi cosa ne pensate (Attila, ti aspetto !!! :D )

A proposito di Attila, riprendo alcune sue affermazioni (da discussioni precedenti) per avere dei chiarimenti:

..... di fatto l'argento in circolazione al giorno d'oggi è sceso ai quantitativi che esistevano attorno all'anno 1300

Da cosa è stato causato questo ?

- l'oro ha un target di 500$ entro fine 2006 e 1000$ entro un paio di anni

- argento: ... una salita molto più robusta, tanto da far sperare un prezzo finale all'oncia attorno ai 100$ (quasi 10 volte il prezzo attuale) in pochi anni.

Sono previsioni ancora valide ?

E' anche vero che ci sono molte miniere chiuse perchè poco redditizie e che verrebbero riaperte nel caso di una discreta salita del valore dell'argento

Che impatto avrebbe sul valore dell'argento ?

A voi la parola ! :)

Modificato da simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco08

:o :o :o più chiaro di così :D

Anch'io colleziono ori e argenti e mi hai fatto scoprire nuove cose... comunque per me il rapporto sarebbe giusto a 15:1 perchè sono due metalli preziosi e non trovo giusta la differenza che c'è nella proporzione 100:1 e speriamo che non aumenti troppo così le monete comuni e non in conservazioni altissime saranno più accessibili(parlo dell'oro)

spero di essere stato anch'io chiaro..

Saluti, Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carelliraf

ecco alcuni motivi:

L’oro, che si è spinto ai livelli più elevati degli ultimi 26 anni, non è stato l’unico metallo prezioso ad apprezzarsi nell’ultimo mese. Anche argento, platino e palladio hanno macinato record. Oltre alle tensioni internazionali, altre cause del rialzo sono l’indebolimento del dollaro e i timori di inflazione generati dal caro-greggio. Il rincaro dell’oro, che da inizio anno è stato del 46%, beneficia i produttori e gli investitori, ma penalizza i trasformatori, tra cui aziende ed artigiani orafi italiani.

L’aumento delle quotazioni di oro giallo e nero non è legato solo a fattori economici e politici, ma anche ai forti acquisti di materie prime da parte dei fondi d’investimento, i quali a partire dal 2005 hanno fatto affluire forti flussi di liquidità verso questo settore, una tendenza che non accenna a diminuire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Faccio cmq notare che da ormai due mesi l'oro è in deciso calo. C'era stato un riapprezzamento durante la scorsa settimana, ma nel finire della settimana è tornato giù di brutto, e ora è sui 15,6 €/gr. (circa 620$/oncia, ben lontano dai 1000 che si preventivavano qualche mese fa). Praticamente siamo tornati ai livelli di inizio 2006. Ho parlato con alcune persone che seguono il settore, e mi dicono che è previsto calo almeno fino a questo inverno.

questi numeri come si spiegano ? Butto là un pò di ipotesi:

- speculazione (se sì, è finita quella sull'oro o è iniziata quella sull'argento ?)

Fondamentalmente sì. Ma anche l'argento ormai è in calo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Ma il buon Attila che fine ha fatto ? :unsure:

E' dal 7 giugno che non si fa più sentire. Boh...

Sapete qualcosa ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×