Jump to content
IGNORED

aureo suberato


Recommended Posts

massi75rn

e' la prima volta che mi capita di vedere un aureo suberato,pero' a parte i punti di corrosione,non trovo segni di saggiatura,l'unico punto che mi fa pensare e' in cima al tridente,ma e' irregolare,e ancora con la lamina intatta,cosa ne pensate?un falso o al tempo ha fatto il suo dovere fino in fondo?

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=1431&category=29915&lot=1299017

Link to post
Share on other sites

eliodoro

e' la prima volta che mi capita di vedere un aureo suberato,pero' a parte i punti di corrosione,non trovo segni di saggiatura,l'unico punto che mi fa pensare e' in cima al tridente,ma e' irregolare,e ancora con la lamina intatta,cosa ne pensate?un falso o al tempo ha fatto il suo dovere fino in fondo?

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=1431&category=29915&lot=1299017

Ciao @@massi75rn,

è un falso strano, con al diritto Sesto Pompeo ed al rovescio forse Gordiano III, quindi III° d.c..

Penso che, alla fine, non sia un falso d'epoca perchè, altrimenti, non avrebbe ingannato nessuno. Saluti Eliodoro

Link to post
Share on other sites

@@massi75rn

ciao,

nel ripostiglio della Tenuta di Lunghezzina, presso Roma, fu trovato un denario dorato di Tiberio.......ti allego il link del BdN:

http://www.numismaticadellostato.it/pns-pdf/BdN/pdf/BOLLNUM44-45.pdf#page=1&pagemode=bookmarks

per quello in questione:

per me e'un falso. Ok che e' un ibrido pero' non ha niente dello stile di Gordiano III. Non sembra una moneta romana.

Edited by snam
Link to post
Share on other sites

eliodoro

@@eliodoro

ciao, posso chiederti se deriva da un ripostiglio? perché' ero rimasto che l'unico esemplare "noto"fosse quello di Tiberio.

Grazie

E' in vendita su vcoins:

Ti posto i riferimenti:

DIVUS VESPASIAN, posthumous memorial fouree gold aureus, copying an issue struck by TITUS, 79 AD. DIVVS AVGVSTVS VESPASIANVS, laureate head of Divus Vespasian right. Reverse - S C inscribed on shield supported by two capricorns, orb below. RCV 2569, scarce. The gold plating would have been very convincing when it was intact. 17mm, 3.7g.

Link to post
Share on other sites

massi75rn

ciao,ricordo un articolo del commercio verso l'oriente,dove gli indiani saggiavano gli aurei,con una bel taglio in linea retta nel mezzo della moneta,quindi di suberati ne saranno circolati,certo non e' questo caso,effettivamente sarebbe stato difficile ingannare qualcuno visto l'ibrido. p.s: snam il pdf non mi si apre

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.