Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
SERRA1977

denario repubblicano

Risposte migliori

SERRA1977

Volevo chiedervi se riuscite a darmi indicazioni su un denario repubblicano

D/ Testa di Apollo (?) capo laureato ed ali ai fianchi, a sx un tridente ed un altro oggetto (sembra un mestolo)

R/ La vittoria alata su quadriga, in esergo una iscrizione che non riesco ad identificare.

Se potete darmi una mano!

Vi ringrazio in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

riasci apostare una foto, o almeno la leggenda sul retro.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SERRA1977

C'è una sigla "sa" sotto la quadriga, in esergo non riesco a decifrare niente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SERRA1977

Si, la moneta è come quelle nei link, cambiano solo un paio di particolari.

Grazie!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Numerosi simboli compaiono sulle monete di Lucius Julius Bursio.

P.H. De Ruyter, ne ha elencati e disegnati 454 in P.H. De Ruyter, "The denarii of the Roman Republican Moneyer Lucius Julius Bursio, a Die analysis". Numismatic Chronicle (1996).

A casa ho una copia dell'articolo e proverò a cercare qualcosa di simile a quello che descrivi appena possibile.

Il ritratto del dritto combina gli attributi di Apollo (corona d'alloro), Mercurio (testa alata) e Nettuno (tridente dietro la spalla).

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Se l’ipotesi L.J.Bursio è corretta, allora la moneta è classificabile come RRC 352/1c.

Sotto ai cavalli della quadriga il 75% degli esemplari analizzatia da De Ruyther (2300) riporta un marchio di controllo; questo può essere posizionato sia sopra che sotto ai cavalli nella forma di:

- lettera seguita da uno o due punti,

- due lettere seguite da uno o due punti

- numerale.

Il marchio di controllo SA è una delle combinazioni note: un esemplare è conservato a Parigi (Bibliotheque Nationale, collection d’Ailly) ed un altro a Milano (Castello Sforzesco).

Lo studio dei coni impiegati per questa emissione condotto da De Ruyter ha evidenziato che entrambi gli esemplari recano il simbolo 131 vicino al tridente al dritto (un simpulum?).

Ti allego una scansione dei simboli dal 129 al 132 (molto simili tra di loro) anche se proprio il 131 si vede molto male (mi spiace).

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×