Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cancun175

Un falso? Quasi certamente, ma quale?

Risposte migliori

cancun175

Questa moneta che cosa vi ricorda? Ha il peso di una mezza oncia (132 grammi), ma il D/ mi ricorda una didracma. Voi che cosa ne pensate?

post-7971-0-49035500-1408733469_thumb.jp

post-7971-0-25266500-1408733491_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Di origine greca??? Una produzione di fantasia, piuttosto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Greca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Che sia una produzione di fantasia ci sono pochi dubbi. Il D/ riprende una didracma, il R/ ricorda un semisse. Quello che volevo sapere è se quancuno ha già visto in giro (o in aste popolari) questo "falso". la Didracma:

post-7971-0-65100900-1408802643_thumb.jp

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Mmhhmm.....si.... quel D e R non mi è nuovo.....non i ricordo dove ma l'ho già visto.....

Inizio a dare uno sguardo alle aste passate.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Non capisco appieno il senso della ricerca, ma certamente è colpa mia. Si tratta di una delle tante produzioni di fantasia che ripropongono degli "aes grave". La più classica è quella con al dritto il busto di una figura radiata ed al rovescio al lupa con i gemelli, che si trova con moduli e pesi diversissimi. La produzione di questi oggetti monetiformi sembra sia iniziata nella seconda metà dell'ottocento (ma può darsi anche prima) e proseguita per decenni. Nei banchetti dei mercatini più svariati capita talvolta di imbattersi in cose simili, vendute generalmente a pochi euro e talvolta a svariate centinaia di Euro (in base al livello di ignoranza dei venditori).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Grazie @@aemilianus253. Era proprio quello che volevo sapere. cercavo anche di capire il senso dell'"ispirazione". Che il modello fosse l'aes grave mi era chiaro. Ma il diritto era proprio "strano". Ovviamente ormai conosco bene i porcellini :lol:

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×