Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Utente.Anonimo3245

Riapertura della Zecca di Tagliacozzo

Recommended Posts

Utente.Anonimo3245

Buonasera a tutti, ieri sono stata a Tagliacozzo, paese natale e di residenza del nostro ADM Reficul.

Abbiamo approfittato della bella giornata, io e Mario, per effettuare questa gita perchè nella cittadina si stava svolgendo una festa medievale/rinascimentale e sapevo già che avrei trovato li un caro amico ed anche in cerca di un po' di fresco.

Quindi sommando questo al fatto che non l'avevo mai visitata siamo partiti diretti alla bellissima e storica cittadina.

Vi posso assicurare che le aspettative non sono state deluse :) , quindi visto il grande lavoro che Reficul fa sempre per noi tutti mi sembra giusto fargli onore illustrando una parte del suo, visto che lui stesso cura l'organizzazione della Festa Medievale "Ascanio".

Ho preso un po' di foto qua e la ed ora inizio ad illustrarvele, come al mio solito, intanto vi copio alcuni link che vi porteranno a pagine dove potrete leggere notizie su Tagliacozzo e la sua Storia.

P.S.- vi starete chiedendo..."E che c'entra la riapertura della Zecca in tutto ciò?"...seguitemi e lo saprete :P :angel:

http://www.comune.tagliacozzo.aq.it/

http://www.comune.tagliacozzo.aq.it/guida-turistica/

http://it.wikipedia.org/wiki/Tagliacozzo

https://www.google.it/search?q=Tagliacozzo&rls=com.microsoft:en-US&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=q4kEVKKiEejE0QWpxoG4Ag&ved=0CEUQsAQ&biw=1280&bih=675

Edited by giovanna
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Appena arrivati ci siamo diretti verso il centro del paese e nel tragitto ci siamo imbattuti in questo bellissimo palazzetto, non ho potuto far a meno di riprenderne il giardino. La facciata del palazzetto che vedete sulla destra è caratteristica dell'architettura tagliacozzana.

Nella seconda foto ho ripreso la bellissima e monumentale Fontana rinascimentale dove si notano dei mascheroni in pietra.

Nella terza foto vedete sulla destra un palazzo sito in una caratteristica piazzetta che abbiamo trovato subito dopo esser entrati dalla Porta principale della città, che tra poco vi mostrerò.

post-6052-0-93730400-1409584115_thumb.jp

post-6052-0-74473100-1409584139_thumb.jp

post-6052-0-27886100-1409584161_thumb.jp

Edited by giovanna
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

I Marsi furono prima tra i piu' ostinati e forti rivali dei Romani , gente tosta , poi fedeli alleati fino alle giuste rimostranze per ottenere la cittadinanza romana , divenuti poi intransigenti esponenti della Guerra "dei Socii" , fino ad ottenere quanto richiesto .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
ARES III

Grazie @@Giovanna per questo post. Non conoscevo Tagliacozzo ma adesso mi è venuta voglia di visitarlo appena ho del tempo e tempo permettendo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Guardando poi di fronte a me ho avuto la vista folgorata dalla visione ripresa nella prima foto...Piazza dell'Obelisco è la Piazza principale di Tagliacozzo e già solo da questo spicchio se ne capisce il perchè...

Dopo un po' abbiamo raggiunto Reficul che ci attendeva davanti al Palazzo del Comune, siamo stati un po' insieme e poi siamo andati a pranzo in uno dei ristorantini siti in Piazza dell'Obelisco, anche in questo il Paese non ci ha delusi il pranzo è stato ottimo ed anche economico. :lol:

Dopo il pranzo abbiamo ripreso a girovagare ed ho preso altre foto, nella seconda potete vedere un vicolo che poi abbiamo percorso per un bel tratto scoprendo degli angoli bellissimi.

Nella terza foto ho ripreso un portone che mi è sembrato originale ed antico.

P.S.-scusate la lunga pausa ma ho avuto ospiti imprevisti, continuo domani e grazie per gli apprezzamenti :D

post-6052-0-88761700-1409587021_thumb.jp

post-6052-0-10852300-1409587036_thumb.jp

post-6052-0-73642800-1409587050_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

A proposito di Piazza dell' Obelisco :

"Tra le principali attrazioni della città di Tagliacozzo c’è la Piazza Obelisco, una delle più armoniche di tutto l’Abruzzo, cuore pulsante del borgo antico, contornata di eleganti palazzi recentemente ristrutturati e ornata con graziose bifore, un loggiato con archi a tutto sesto e finestre rinascimentali.
In passato era contornata da portici, chiusi nel 1810 per ordine di Gioacchino Murat, re di Napoli.
Al centro della Piazza c’era, al posto dell’attuale fontana dell’Obelisco inserita nel 1824, un pilozzo di pietra dove venivano fatti sedere i debitori insolventi esposti alla pubblica gogna"

Per il Portone , concordo , in armonia e sembra coevo con la casa , forse di fine '800

Edited by Legio II Italica
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
ARES III

Osservando le foto, molto belle, purtroppo ho notato come sempre la presenza di quei tralicci elettrici-telefonici che deturpano l'ambiente.

Non capisco come si possa permettere ciò.

[Anche dove abito io è in questo modo, anzi forse è anche peggio]

Almeno nei borghi medio-piccoli quando si fanno opere di manutenzione stradale/rinnovo impianti idrici-fognari/metanizzazione, le autorità comunali dovrebbero obbligare ENEL (quale in particolare non saprei dato che si è suddivisa in molte sotto-società) e TELECOM a far passare i loro cavi sotto il manto stradale, in modo tale da rendere più godibile al visitatore/abitante la visuale (questi cavi tra l'altro spesso spenzolano in maniera vistosa o non sono stati ancora messi in sicurezza, oppure attraversano la via ogni 5 m in modo caotico).

Questi fili si potrebbero anche far passare sottotetto...ma mistero della deturpazione.

Comunque bel borgo veramente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

A proposito di Piazza dell' Obelisco :

"Tra le principali attrazioni della città di Tagliacozzo c’è la Piazza Obelisco, una delle più armoniche di tutto l’Abruzzo, cuore pulsante del borgo antico, contornata di eleganti palazzi recentemente ristrutturati e ornata con graziose bifore, un loggiato con archi a tutto sesto e finestre rinascimentali.

In passato era contornata da portici, chiusi nel 1810 per ordine di Gioacchino Murat, re di Napoli.

Al centro della Piazza c’era, al posto dell’attuale fontana dell’Obelisco inserita nel 1824, un pilozzo di pietra dove venivano fatti sedere i debitori insolventi esposti alla pubblica gogna"

Per il Portone , concordo , in armonia e sembra coevo con la casa , forse di fine '800

Nella Piazza infatti ci sono alcuni Palazzi particolarmente interessanti proprio per la presenza di bifore nelle loro facciate.

Il palazzetto dove è il portone che ho ripreso è in vendita ed in lampante stato di abbandono, un vero peccato, spero che lo vendano presto e lo ristrutturino.

Mentre passeggiavamo con Reficul abbiamo incontrato il Corteo Storico Rinascimentale, come potete vedere dai loro coloratissimi vestiti

Ho scattato una foto al nostro ADM mentre parlava con loro

Nella terza potete vedere un bellissimo e tipico Palazzetto.

post-6052-0-87622300-1409649411_thumb.jp

post-6052-0-24872000-1409649437_thumb.jp

post-6052-0-25108200-1409649482_thumb.jp

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Osservando le foto, molto belle, purtroppo ho notato come sempre la presenza di quei tralicci elettrici-telefonici che deturpano l'ambiente.

Non capisco come si possa permettere ciò.

[Anche dove abito io è in questo modo, anzi forse è anche peggio]

Almeno nei borghi medio-piccoli quando si fanno opere di manutenzione stradale/rinnovo impianti idrici-fognari/metanizzazione, le autorità comunali dovrebbero obbligare ENEL (quale in particolare non saprei dato che si è suddivisa in molte sotto-società) e TELECOM a far passare i loro cavi sotto il manto stradale, in modo tale da rendere più godibile al visitatore/abitante la visuale (questi cavi tra l'altro spesso spenzolano in maniera vistosa o non sono stati ancora messi in sicurezza, oppure attraversano la via ogni 5 m in modo caotico).

Questi fili si potrebbero anche far passare sottotetto...ma mistero della deturpazione.

Comunque bel borgo veramente.

Ciao @@ARES III , questa volta non sono d'accordo con te , come avrai notato le strade sono lastricate a sanpietrini , molto belli e che formano quasi un mosaico , sai cosa vorrebbe dire far passare cavi e quant' altro sotto il manto stradale ? primo dissestare un bel tratto di strada , poi forse non poter piu' rimettere completamente a posto il lastricato a sanpietrini , ormai ben consolidato , rischiando di produrre buche ; per me meglio lasciare le cose cosi' , e' solo un personale punto di vista , ma parlo anche per esperienza qui a Roma , quando toccano i sanpietrini stradali ......salvati cielo .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Osservando le foto, molto belle, purtroppo ho notato come sempre la presenza di quei tralicci elettrici-telefonici che deturpano l'ambiente.

Non capisco come si possa permettere ciò.

[Anche dove abito io è in questo modo, anzi forse è anche peggio]

Almeno nei borghi medio-piccoli quando si fanno opere di manutenzione stradale/rinnovo impianti idrici-fognari/metanizzazione, le autorità comunali dovrebbero obbligare ENEL (quale in particolare non saprei dato che si è suddivisa in molte sotto-società) e TELECOM a far passare i loro cavi sotto il manto stradale, in modo tale da rendere più godibile al visitatore/abitante la visuale (questi cavi tra l'altro spesso spenzolano in maniera vistosa o non sono stati ancora messi in sicurezza, oppure attraversano la via ogni 5 m in modo caotico).

Questi fili si potrebbero anche far passare sottotetto...ma mistero della deturpazione.

Comunque bel borgo veramente.

Concordo pienamente con te, purtroppo anni fa non c'era questa sensibilità e le società dei servizi hanno compiuto uno scempio in più località, speriamo che questo venga corretto pian piano nel tempo.

Nella prima foto è ritratto uno dei Palazzi più belli della Piazza, ne potete vedere le bifore all'ultimo piano. Ho notato che pur essendo Palazzi d'epoca le facciate non sono in pietra viva, come di solito si presentano, ma intonacate. Probabilmente si deve ciò ad interventi posteriori, chiederò informazioni a Reficul in merito.

La seconda foto ritrae il "famoso" palazzetto del "mio" portone per intero, non è male, che ne dite lo compriamo? :lol: :lol:

Nella terza ho ripreso il bel palazzo che gli è accanto mentre ci dirigevamo verso la Villa Comunale alla ricerca di un po' di refrigerio e riposo. Come potete vedere anche questa facciata è intonacata.

post-6052-0-02297600-1409649863_thumb.jp

post-6052-0-57599300-1409649895_thumb.jp

post-6052-0-77961000-1409649947_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Ciao @@ARES III , questa volta non sono d'accordo con te , come avrai notato le strade sono lastricate a sanpietrini , molto belli e che formano quasi un mosaico , sai cosa vorrebbe dire far passare cavi e quant' altro sotto il manto stradale ? primo dissestare un bel tratto di strada , poi forse non poter piu' rimettere completamente a posto il lastricato a sanpietrini , ormai ben consolidato , rischiando di produrre buche ; per me meglio lasciare le cose cosi' , e' solo un personale punto di vista , ma parlo anche per esperienza qui a Roma , quando toccano i sanpietrini stradali ......salvati cielo .

Questo è vero però potrebbero trovare soluzioni alternative come farli passare lungo i muri ricoprendoli con delle canalette che in seguito potrebbero essere dipinte con lo stesso colore delle facciate, darebbero molto meno nell'occhio così.

Tornando dai giardini ho fotografato la Porta principale di Tagliacozzo, come potete vedere è tipicamente medievale

Da quando conosco il nostro caro @@Corbiniano mi è venuta un po' la mania degli stemmi e delle iscrizioni quindi quando capitano a portata di zoom non perdo l'occasione per fotografarli.

Tutto ciò mi ha portata senza volerlo ad una bella scoperta qui a Nepi...ma questa è un'altra storia... :angel: :D , chissà a cosa è riferito quel BR...mistero che forse Reficul potrà svelare.

Ed ora partiamo all'esplorazione di questo all'apparenza normale vicolo...

post-6052-0-28177700-1409650903_thumb.jp

post-6052-0-28813600-1409650929_thumb.jp

post-6052-0-78506100-1409650946_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Continuando a salire per il vicolo, foto 1, siamo arrivati a quello che sembrava solo un arco ma che in effetti si è rivelato un piccolo passaggio al di sotto del palazzo.

Forse era uno dei portici fatti chiudere da Murat, non so, di sicuro è un posticino bellissimo, osservatene il lastricato d'epoca. Di questi passaggi ne abbiamo trovati parecchi in giro per il paese e ne sono rimasta affascinata.

Salendo ancora siamo arrivati ad una piazzetta altrettanto affascinante, qui ho ripreso questi 2 stemmi che ho notato molto simili tra loro ma non identici, chiediamo a @@Corbiniano se potrebbe esserci un motivo specifico per questo.

Nell'ultima foto vedete un altro bellissimo passaggio.

post-6052-0-36767500-1409651477_thumb.jp

post-6052-0-20316600-1409651508_thumb.jp

post-6052-0-79783600-1409651535_thumb.jp

post-6052-0-14708000-1409651560_thumb.jp

post-6052-0-50244900-1409651589_thumb.jp

Edited by giovanna
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

La prima foto e' una bella unione , quasi un ponte tra l' antico e il "moderno" , l' incisione BR che segue la data , potrebbero essere le iniziali del nome di chi costrui' l' arco nel 1660 , chissa' .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Passando nel piccolo tunnel siamo tornati in Piazza, ormai la festa era iniziata ed il Corteo storico aveva dato vita ad un bellissimo balletto, tutto intorno c'erano piccoli stand dedicati ad altrettanti "Mestieri Medievali" dove ne venivano illustrate le tecniche e gli strumenti, è stato molto istruttivo ed interessante, anche divertente visto che era presente anche una Cartomante :) .

Nelle terza e quarta foto ho ripreso anche Reficul, gli devo fare i complimenti per l'organizzazione della Festa Ascanio che è stata ricca di eventi e partecipanti, in giro per la cittadina c'erano diverse attività ed una in particolare ha attirato la mia attenzione...ed ora anche la vostra, ne sono sicura :D

post-6052-0-09143100-1409652277_thumb.jp

post-6052-0-71562800-1409652299_thumb.jp

post-6052-0-84687200-1409652336_thumb.jp

post-6052-0-43311800-1409652386_thumb.jp

post-6052-0-64909200-1409652409_thumb.jp

Edited by giovanna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Questa curiosa iscrizione mi mette in forte curiosità circa il suo significato, chiediamo a @@Reficul sue notizie, avverto che dovremo aspettare un po' per le risposte...è in meritata vacanza.

Dopo di che finalmente ho incontrato il mio caro amico, del quale ero a conoscenza della presenza a Tagliacozzo...qualcuno tra voi lo conosce già, agli altri lo presento:

Marco Guglielmi, Magister Monetae della Zecca di Viterbo, Zecchiere sul Forum, responsabile della riapertura della Antica Zecca di Tagliacozzo. :D

post-6052-0-29961200-1409653181_thumb.jp

Edited by giovanna
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Ed ecco il bellissimo Bolognino appena coniato nelle mani del suo incisore e coniatore, ora però è mio...invidiatemi... :yahoo::yahoo:

Alla fine una bella limatina per smussare il bordo e via...nelle mie mani :P , grazie Marco, è bellissimo e sarà per me un graditissimo ricordo di questa bellissima giornata.

post-6052-0-38876300-1409654148_thumb.jp

post-6052-0-13299400-1409654164_thumb.jp

post-6052-0-54150100-1409654179_thumb.jp

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Mi ha fatto molto piacere inoltre apporre la mia firma sul Libro delle presenze di Marco, è un libro particolarmente ricco che è presente ad ogni suo evento.

La seconda foto ritrae una lastra di vetro dove è ritratto Marco tramite una macchina fotografica a lastre dei primi del '900, il ragazzo che l'ha presa era presente il sabato, peccato non averlo conosciuto, e sviluppava le foto immediatamente.

L'immagine che ne risulta è molto particolare e sembra una foto d'epoca come potete vedere, ha avuto davvero un'idea brillante questo ragazzo, è una bellissima immagine.

E per restare in tema vi posto il particolare tramonto che ha concluso questa bellissima giornata, i suoi colori corrispondono in pieno al mio stato d'animo del momento. :rolleyes: :D

post-6052-0-57627500-1409654521_thumb.jp

post-6052-0-81347100-1409654543_thumb.jp

post-6052-0-85196100-1409654567_thumb.jp

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Per ultimo posto le foto, più a fuoco, prese a casa del Bolognino di Tagliacozzo per farvelo ammirare meglio.

Vi ringrazio tutti dell'attenzione e della partecipazione. Ciao, Giò

http://vivereonline.it/2011/12/05/la-zecca-di-tagliacozzo-storia-del-bolognino/

post-6052-0-56294600-1409655179_thumb.jp

post-6052-0-81450800-1409655195_thumb.jp

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
Corbiniano

(...) Da quando conosco il nostro caro @@Corbiniano mi è venuta un po' la mania degli stemmi e delle iscrizioni quindi quando capitano a portata di zoom non perdo l'occasione per fotografarli.

Ottima "mania"! :good:

Grazie per la condivisione.

E a proposito di Tagliacozzo, se tutto va bene, dovremmo tornare a parlarne tra non molto per una bella e cospicua iniziativa araldica...

Tutto ciò mi ha portata senza volerlo ad una bella scoperta qui a Nepi...ma questa è un'altra storia... :angel: :D ,

...e anche di Nepi araldica torneremo a parlare :yahoo: fra poche settimane...

...ma intanto non puoi anticiparci qualcosa della bella scoperta? :hi:

chissà a cosa è riferito quel BR...mistero che forse Reficul potrà svelare.

(...)

Nell'attesa, provo a suggerire un "B.... restauravit", col forte sospetto che la B sia stata reincisa sopra un'altra lettera precedente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Nell'attesa, provo a suggerire un "B.... restauravit", col forte sospetto che la B sia stata reincisa sopra un'altra lettera precedente.

Grazie Corbiniano, sempre gentile.

Per "l'altra storia" ti posto un'iscrizione trovata mentre passeggiavo per Nepi con una amica, l'ho collegata immediatamente perchè in questo periodo sto facendo ricerche in merito a questa famiglia per una Conferenza che stiamo preparando per la Commemorazione del prof. Ginocchi.

C'è scritto: Lucretia Tabussi, era la nonna di Alessandro Stradella. :)

post-6052-0-31903000-1409656708_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
Corbiniano

(...) Salendo ancora siamo arrivati ad una piazzetta altrettanto affascinante, qui ho ripreso questi 2 stemmi che ho notato molto simili tra loro ma non identici, chiediamo a @@Corbiniano se potrebbe esserci un motivo specifico per questo. (...)

Tagliacozzo 31-08-2014 027 - Copia.JPG

Beh, di motivi potrebbero essercene diversi: il primo a cui penso, data la vicinanza fra i portali, è che i due emblemi si riferiscano a altrettanti rami di una stessa famiglia (esempio, a due fratelli).

Parlo di emblemi perchè sono figure araldiche scolpite all'interno di una chiave di volta.

Non sono stemmi in senso pieno, visto che manca lo scudo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Beh, di motivi potrebbero essercene diversi: il primo a cui penso, data la vicinanza fra i portali, è che i due emblemi si riferiscano a altrettanti rami di una stessa famiglia (esempio, a due fratelli).

Parlo di emblemi perchè sono figure araldiche scolpite all'interno di una chiave di volta.

Non sono stemmi in senso pieno, visto che manca lo scudo.

Penso sia la risposta più logica in effetti. Grazie ancora Corbiniano. A presto allora, a quanto ho intuito avrò il piacere di ascoltarti tra un po' di tempo... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
Corbiniano

Penso sia la risposta più logica in effetti.

Può darsi, ma mica è detto che sia quella giusta.

:blush:

Dovremmo saperne di più su quei palazzi.

Grazie ancora Corbiniano.

Grazie a te!

:good:

A presto allora, a quanto ho intuito avrò il piacere di ascoltarti tra un po' di tempo... :D

...beh, sì, fra Tagliacozzo, Nepi e Oriolo Romano ci saranno almeno un paio di eventi nel prossimo autunno...

:hi: :hi:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
ARES III

Veramente un bel borgo e anche tenuto molto bene.

@@Legio II Italica, io abito nel centro storico lastricato con i sanpietrini e ti dico che quando hanno rifatto da poco l'impianto fognario l'acquedotto e la metanizzazione, si sarebbe potuto anche aggiungere il cablaggio della rete elettrica e di quella telefonica, ma no...hanno preferito lasciare tutto in maniera grottesca.

E i sanpietrini sono saltati via lo stesso, proprio 4 giorni fa sono andato all'Uff. tecnico del mio paese per esporre l'ennesima buca sorta difronte a casa mia. [io abito a 150 m dal Comune per intenderci :rofl:]

Il problema è che se si fanno dei lavori devono essere eseguiti a regola d'arte come i pagamenti che ricevono.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

...beh, sì, fra Tagliacozzo, Nepi e Oriolo Romano ci saranno almeno un paio di eventi nel prossimo autunno...

:hi: :hi:

Spero di riuscire a seguirti in tutti. Ciao

P.S.- ho finito i Mi Piace...a domani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.