Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
r-29

Centavos portoghese

Risposte migliori

r-29

La moneta nella foto, secondo un amico che spulciava nelle mie monetine, pare abbia un valore. Chiedo a voi che ne sapete più di me, può essere?!

post-43795-1411111324,41_thumb.jpg

post-43795-1411111337,21_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

La moneta nella foto, secondo un amico che spulciava nelle mie monetine, pare abbia un valore. Chiedo a voi che ne sapete più di me, può essere?!

Direi proprio di no, è una monetina comunissma, in BB come la tua la trovi per qualche centesimo nelle classiche ciotoline di monete mondiali dei mercatini.

Ma anche in FDC è quasi impossibile farci anche solo 1 Euro (o un dollaro, comne nella inserzione ebay che linko):

Asta N° 251627439394

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

La moneta nella foto, secondo un amico che spulciava nelle mie monetine, pare abbia un valore. Chiedo a voi che ne sapete più di me, può essere?!

E' qualcosa che capita di frequente e spesso li vivo in prima persona, in special modo quando vedo rovistare le monete nelle ciotole ai mercatini.

A volte le persone su delle comunissime monete danno valutazioni basandosi su delle fantasiose considerazioni a me incomprensibili.

Prescindendo dal fatto che tutte le monete hanno un "valore", da mezzo centesimo di euro sino al milione ed anche molto oltre...

solo a titolo di curiosità: su quali dati si è basato il tuo amico per dire che questa moneta portoghese ha un valore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

Sapeva che, geneticamente, i centesimi portoghesi valevano più di ciò che c'era nella ciotola. ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

geneticamente... :good:

un'altra considerazione a me incomprensibile (come specifico nel post precedente) ti ringrazio per la risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Pensierino della notte :D

Ci potrebbe essere una spiegazione per certe valutazioni un po' così...: quand'ero bambino/ragazzino (anni '60-'70), tutto quello che circolava con un disegno "diverso" dai canonici 5-10-20-50 ( tralascio i tagli alti come il 100 ed il 500 lire :lol: ) era considerato di valore, in buona sostanza si pensava che un 10 lire del Vaticano doveva valere di più di un normalissimo 10 lire Spighe, un 50 lire San Marino doveva valere di più di un semplice 50 lire Vulcano ecc. ecc.

Queste monetine, avendo l'identico formato delle nostre lire circolanti, a volte facevano capolino tra gli spiccioli di ogni giorno, una volta in mano venivano addirittura tesaurizzate, oggi hanno un valore piccolissimo, di contro certe annate di quelle normalissime monete che spendevamo sono molto ricercate...

Diciamo che "geneticamente" che vuol dire anche "per origine" (ma forse non è la giusta definizione) questi spiccioli diversi avevano per noi un plus-valore.

Volendomi riallacciare alla discussione: non riesco a pensare la stessa cosa su delle monetine portoghesi, non riesco a considerarle diverse dai pfennig tedeschi, centesimi francesi, belga, olandesi, pesetas ecc. ecc. monetine pre-euro di cui non se ne può più!
Le ciotole di straniere a basso costo sono strapiene di queste monetine, c'è solo da dire che di portoghesi ce ne sono molte ma molte di meno, da qui forse il pensiero della presunta rarità e quindi di un diverso "valore" rispetto ad altre.

Fine del pensierino della notte :D

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tenebroleso

A volte è solo un valore "affettivo" che si confonde con il valore economico. Vi faccio un esempio. Io ho grande amore per il Giappone e ci sono stato molte volte. Quanfo vedo vecchie monete giapponesi fuori circolazione in asta sulla baia o in qualche mercatino tendo istintivamente ad amplificarne il valore, perché amo quel paese e sono legato emotivamente ad esso da molti ricordi. Io ormai ho imparato a conoscere questo mio impulso e quindi mi trattengo e raramente acquisto... ma magari non per tutti è così.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

Hahaha, scusate! Colpa del t9...

Volevo scrivere Genericamente! !! :-))

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Pensierino della notte :D

Ci potrebbe essere una spiegazione per certe valutazioni un po' così...: quand'ero bambino/ragazzino (anni '60-'70), tutto quello che circolava con un disegno "diverso" dai canonici 5-10-20-50 ( tralascio i tagli alti come il 100 ed il 500 lire :lol: ) era considerato di valore, in buona sostanza si pensava che un 10 lire del Vaticano doveva valere di più di un normalissimo 10 lire Spighe, un 50 lire San Marino doveva valere di più di un semplice 50 lire Vulcano ecc. ecc.

Queste monetine, avendo l'identico formato delle nostre lire circolanti, a volte facevano capolino tra gli spiccioli di ogni giorno, una volta in mano venivano addirittura tesaurizzate, oggi hanno un valore piccolissimo, di contro certe annate di quelle normalissime monete che spendevamo sono molto ricercate...

Diciamo che "geneticamente" che vuol dire anche "per origine" (ma forse non è la giusta definizione) questi spiccioli diversi avevano per noi un plus-valore.

Volendomi riallacciare alla discussione: non riesco a pensare la stessa cosa su delle monetine portoghesi, non riesco a considerarle diverse dai pfennig tedeschi, centesimi francesi, belga, olandesi, pesetas ecc. ecc. monetine pre-euro di cui non se ne può più!

Le ciotole di straniere a basso costo sono strapiene di queste monetine, c'è solo da dire che di portoghesi ce ne sono molte ma molte di meno, da qui forse il pensiero della presunta rarità e quindi di un diverso "valore" rispetto ad altre.

Fine del pensierino della notte :D

Penso che sia tutta colpa mia...la voce che le ricerco assiduamente si deve essere sparsa per il mondo...dando un valore aggiunto a queste monetine... :D :D Ciao

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Hahaha, scusate! Colpa del t9...

Volevo scrivere Genericamente! !! :-))

Il T9 mi ha fatto scrivere certe cose nei messaggi sul cellulare che quasi mi hanno fatto litigare con l'interlocutore! :rofl:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×