Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Corsodinazione

Savona petachina

Risposte migliori

Corsodinazione

Buonasera a tutti ....scoperta oggi in el orto genovese di babo ..Peso 0.86g diam 19.2mm ......di buono argento...

post-20167-0-42249500-1412274421_thumb.j

post-20167-0-04208300-1412274461_thumb.j

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Wow che scoperta !!! Fai i complimenti al babbo :) :) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Wow che scoperta !!! Fai i complimenti al babbo :) :) :)

........ciao matteo...moneta et foto so malmesse ..grazie per l'interesso.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Ciao a tutti pongo ..encora 2 foto fate a sole.....

post-20167-0-60664200-1412317469_thumb.j

post-20167-0-06734800-1412317489_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

bella ed interessante, una delle prime emissioni della zecca di Savona. complimenti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Grazie erademo per il complimento .. :hi: .peccato manca un pezzeto ..ma punti e segni sono visibile ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

@@Corsodinazione scusa stavo riguardando la foto e c'è una cosa che non capisco dal link di @@fra crasellame si apprende che la legenda del R/ dovrebbe essere Ludovicus rex ... Mentre mi sembra di vedere una N in basso nella tua ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

@@Corsodinazione scusa stavo riguardando la foto e c'è una cosa che non capisco dal link di @@fra crasellame si apprende che la legenda del R/ dovrebbe essere Ludovicus rex ... Mentre mi sembra di vedere una N in basso nella tua ....

Ai raggione ......mi sembre +°.LOI.C.NQ.IUS.REX * ??? aspetiamo DZ :blum:

Modificato da Corsodinazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

in effetti io leggo LORENCIVS.... :shok:

Forze eh LORENCIUS ?

Modificato da Corsodinazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

eh si infatti pure io ci leggo LORE. NC. IVS. REX ...... sfogliando il libro del Giuria ho appreso che esistono due varianti di questa moneta con SA ONA o SA NOA , ( quella del link è la seconda variante pubblicata pure sul libro e appartenente alla collezione di Palazzo Madama ) ma, nulla riguardo al nome dell'imperatore .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

No, no! Savona è una nostra acerrima nemica .... come posso commentare?

E invece commento.

TI riporto quanto scritto sul libro delle zecche (da W. Ferro e G.Girola):

"Il Comune di Savona ottenne da Ludovico il Bovaro (re d'Ilalia dal 1327 e imperatore dal 1328-1346) la conferma degli antichi privilegi e il diritto di battere moneta, che esercitò fino al 1528..... Le prime monete di Savona furono tuttavia battute forse prima di tale concessione, intorno al 1320, e si trattava di aquilini imperiali genovesi per l'antigoverno ghibellino (che sono nel catalogo on line della Repubblica di Genova)."

Nel periodo detto della Repubblica (1327-1396) risulterebbero emessi fiorini in oro e grossi, petachine, mezze petachine, denari e oboli.

Le petachine che si conoscono hanno tutte al retro LUDOVICUS ....(mentre c'è stato un Ludovico XI Re di Francia e Signore di Savona dal 1461 al 1464 ma lui non risulta aver battuto petachine e, comunque, al dritto delle sue monete c'era CIVITATEM SAONE oppure COMUNIS SAONE.... - ...questo non c'entra niente, nell'agitazione ho confuso LUDOVICUS con LORENCIVS)

Quindi?

E' un altro INEDITO DA FAVOLA!!!! ??? !!! .......qui occorrerebbe il parere di @@adamaney

Saluti e stra-complimenti!!!

PS: Che invidia!

Modificato da dizzeta
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

è una variante interessante di quello che si trova sul Giuria (libro ormai un po' datato, il Ferro ha aggiornato diverse tipologie con emissioni non conosciute o modificato alcune attribuzioni con nuovi studi, http://www.azioneriformista.it/reportage/zeccasavona.htm vi allego questo link con un articolo che riassume le diverse novità)

comunque il lato dell'aquila, tipica di quelle emissioni, direi che permette tranquillamente di attribuirla al primo periodo di Savona (emesse prima di quel che dice il Giuria tra l'altro, nella prima metà del secolo)

a memoria non ricordo tutte le Signorie del periodo, ma penso che andrò a cercarle per vedere se il nome LORENCIUS appare.

Modificato da erademo
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Qui val la pena fare un disegnino. Io la leggo così.

post-9750-0-92055700-1412337743_thumb.jp

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

Nel periodo considerato si son succedute diverse Signorie: 1327-29 Signoria Imperiale;1930-31 Autonomia;1332-35 Signoria Angioina; 1335-52 Podestà Genovesi (tra cui parecchi Boccanegra, parenti del Doge genovese); 1353-54 Giovanni Visconti; 1355-57 Bernabò e Galeazzo Visconti; 1357-64 Podestà Genovesi; 1364-66 Carlo IV di Lussemburgo (Savona è camera imperiale, ma con magistrati genovesi); 1366-71 Galeazzo Visconti; 1372-94 Podestà Genovesi al quale succede Carlo VI dal quale inizierà nel 1396 l'emissione di monete coi simboli delle Signorie.

L'ho estratto dalla pagina che ho scritto sul cataloghi online de LaMoneta. . . ma non trovo niente neanche nei nomi dei Dogi genovesi che somigli ad un Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Non c'è nessun Lorenzo Re, ed il fatto che quella che dovrebbe essere la R di REX a me sembra una F e non una R... mi fa ipotizzare ad una contraffazione/imitazione. A questo punto mi arrendo ed aspetto il parere di chi ne sa di più (@@adamaney ad esempio :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

Come peso e misura ci siamo, a prima vista anche il materiale sembra coerente con il tipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Come peso e misura ci siamo, a prima vista anche il materiale sembra coerente con il tipo

aggiungerei che questa e di buon argento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

Il tipo dovrebbe essere da 666/1000 di argento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

:good: ...complimenti pa.....la moneta a tutto de l'originalita di quelle cognate a quest'época......un erorre o falso e impossibile......falso perche troppo ben fatta ...e il prezzo di realisazione troppo costoso...un errore?!...perche no,un gravore a sbagliatto il cogno,quelli li,erano simplice operai....e cosi hanno battuto ogni pocce di queste monete,sapiendo che una matrice durava pocco,e doppo hanno ripreso il nome normale,con punti e segni...per occi inesperti di soldati,bastavanno essere di buon metale,e lampate ne la massa de le monete del époqua,passavano guasi invisibile...questa penso e l'ipotesi la piu probabile.....perche se era stato veramente un "lorenzo",i segni avrano scambiato per via de la legenda de la moneta in confronte a ludovicus............ :lol:

ma sino....chi sara stato un lorenzo che abbia sfuggito a la storia di Saone?? non archivato?...non credo!.... <_<

aspetando specialisti....un saluto a tutti... :)

Modificato da jagd
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Visto che non mi pare risultino "Re Lorenzo" da nessuna parte...

...e se fosse stato un "buontempone" (personne joviale), di quelli che facevano le monete bonifacine sulle monete genovesi (aggiungendo quindi un po' di pasta sulla moneta esistente, abbiamo visto che c'era della pasta aggiunta su quelle di Bonifacio) e poi, col bulino si è messo a scrivere il suo nome?

Qui sarebbe stato un gioco da ragazzi, bastava che la V che diventasse una O (se guardate bene sopra la O c'è un'ombra che potrebbe anche essere il terminale della V), la D che diventasse una R, la O che diventasse una E, la V diventava una N (questa è pienotta), la I che diventasse una C (che non è molto ben fatta), ....e tutto il resto uguale?

Credo che sarebbe stato un giochino da ragazzi, la pasta c'era, la monetina anche ...mentre aspettavano qualche fornitura sarebbe stato un bel dispetto a noi "moderni" che oggi ci rompiamo la testa a capire cos'è...

Ho fatto un giochino anch'io accostando la moneta con LVDOVICVS e questa con LORENCIVS e ho spostato le lettere ...beh, ci stanno tutte alla perfezione e quelle che rimangono hanno lo stesso stile, anche al dritto le due monete sembrano dello stesso stile ....e anche la R della prima moneta sembra una F ...

Certo che bulinare una moneta R5!!!!! .....Quel "Lorenzo" doveva proprio essere un burlone (joker)

post-9750-0-13935600-1412352915_thumb.jp

post-9750-0-19924100-1412352948_thumb.jp

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

erademo
Supporter

Visto che non mi pare risultino "Re Lorenzo" da nessuna parte...

...e se fosse stato un "buontempone" (personne joviale), di quelli che facevano le monete bonifacine sulle monete genovesi (aggiungendo quindi un po' di pasta sulla moneta esistente, abbiamo visto che c'era della pasta aggiunta su quelle di Bonifacio) e poi, col bulino si è messo a scrivere il suo nome?

Qui sarebbe stato un gioco da ragazzi, bastava che la V che diventasse una O (se guardate bene sopra la O c'è un'ombra che potrebbe anche essere il terminale della V), la D che diventasse una R, la O che diventasse una E, la V diventava una N (questa è pienotta), la I che diventasse una C (che non è molto ben fatta), ....e tutto il resto uguale?

Credo che sarebbe stato un giochino da ragazzi, la pasta c'era, la monetina anche ...mentre aspettavano qualche fornitura sarebbe stato un bel dispetto a noi "moderni" che oggi ci rompiamo la testa a capire cos'è...

Ho fatto un giochino anch'io accostando la moneta con LVDOVICVS e questa con LORENCIVS e ho spostato le lettere ...beh, ci stanno tutte alla perfezione e quelle che rimangono hanno lo stesso stile, anche al dritto le due monete sembrano dello stesso stile ....e anche la R della prima moneta sembra una F ...

Certo che bulinare una moneta R5!!!!! .....Quel "Lorenzo" doveva proprio essere un burlone (joker)

è secondo me più plausibile questa spiegazione piuttosto che quella che sia un falso.

PS anche la rarità R5 è eccessiva, questo è quello che riporta il Giuria, ma direi che realisticamente dovrebbe essere un R3/R4

comunque bella la sovrapposizione delle legende, complimenti vivissimi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

di primo acchito non lo avevo notato; a ben vedere neppure la R di Rex parrebbe tale (somiglia più ad una F). Penso l'unica cosa per fugare il mistero (bulinatura? errore? falso d'epoca? Quarte strade non ne vedo) sia un esame diretto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×