Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
corallino

Antoniniano di Aureliano

Risposte migliori

corallino

Chi mi aiuta a classificare questo antoniniano di Aureliano, in particolare di che zecca si tratta?

Peso 3,93gr diametro 24mm

Grazie

post-6632-0-51731800-1413461354_thumb.jp

post-6632-0-73841700-1413461366_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao , dovrebbe essere zecca di Sciscia ( XXIQ ) , RIC 244

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

concordo con @@Legio II Italica, allego per comparazione

aur009.jpg
RIC 244f, C 60 Antoninianus Dritto: IMPCAVRELIANVSAVG - radiale, corazza busto a destra.
Verso: CONCORDIAMILITVM Exe: XXI Q - Aureliano in piedi a sinistra, stringe la mano con Concordia a destra. 274-275 (Siscia).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Siscia in esergo al rovescio XXIQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Colgo l'occasione per ricordare che Aureliano nel 274 completò un' importante riforma monetaria e avviò una nuova organizzazione delle zecche in tutto l'impero in tempo di crisi fece una spending review riducendo le officine in particolare su Roma oltre a chiudere la zecca di mediolanum tenendo aperta quella di Ticino (inutile averle entrambe) in conclusione a partire da questo imperatore sull' esergo delle monete compariranno i simboli delle zecche. I secoli passano ma le dinamiche politiche sono sempre le stesse, ma prima eravamo davvero grandi!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×