Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Mo-net

1 Lira a confronto

Risposte migliori

Mo-net

oltre a differenze di usura e stato, tra queste due monete vi sono differenze sostanziali che cercherò di mostrarvi..son dovute al fatto che hanno date diverse? (diverso conio). Si tratta forse di un falso?
Nella moneta del 1908 la scritta Vittorio em...ecc è sottolineata con un disegno che non appare nella moneta del 1917.

Sull'altra faccia inoltre la stessa "festonatura" è riportata sul bordo esterno al posto della linea netta presente nella moneta del 1917

Grazie

post-46248-0-50044000-1427732301_thumb.j

post-46248-0-23791600-1427732312_thumb.j

post-46248-0-66308500-1427732321_thumb.j

post-46248-0-16045000-1427732332_thumb.j

post-46248-0-42319400-1427732344_thumb.j

post-46248-0-72895600-1427732357_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il collezionista

Sono due monete di tipologia e conio diverso, ma sono originali entrambe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mo-net

nella moneta del 1908, sotto la testa di Vittorio, nello spazio dove in quella del 17 appare "Calandra" sembra non usurata, ma anzi sembra che sia stato apposto materiale..è normale?(ultima foto)

Ci son arrivato..è proprio diverso il disegno..la parte "in più" rappresenta  una porzione della spalla..nessun mistero quindi
Peccato siano state così maltrattate.

Modificato da Mo-net

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Come già scritto sono entrambe autentiche.

Queste monete sono un autentico "must have" per ogni appassionato collezionista del Regno d'Italia.

Complice il costo contenuto per le annate più comuni, ma soprattutto per il bellissimo stile incisorio, vero e proprio capolavoro "Liberty", sono molto apprezzate dalla quasi totalità dei collezionisti.

 

La prima, datata 1908, è chiamata "Quadriga veloce" (anni di coniazione: 1908-1913), mentre la seconda, caratterizzata da un notevole restyling che mira ad esaltare più spiccatamente la dinamicità della scena, è appunto chiamata "Quadriga briosa" (anni di coniazione: 1915-1917).

 

Sul catalogo del forum ci sono delle foto a riguardo.

Se non le conosce, e volesse approfondire il tema, può acquistare il catalogo Gigante 2015, con poco meno di 20€ è un utilissimo compendio per tutta monetazione italiana moderna.

 

per completezza posto un esempio fotografico comparativo

Modificato da Il*Numismatico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mo-net

grazie mille per le informazioni, incredibile, ho notato differenze sul disegno del bordo e mi son sfuggite cambiamenti palesissimi per es su immagine dei cavalli..molto più elaborata e arrichita la seconda versione.

Grazie ancora, non ho proprio la "forma mentis" del collezionista.  :-(

Modificato da Mo-net

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

grazie mille per le informazioni, incredibile, ho notato differenze sul disegno del bordo e mi son sfuggite cambiamenti palesissimi per es su immagine dei cavalli..molto più elaborata e arrichita la seconda versione.

Grazie ancora, non ho proprio la "forma mentis" del collezionista.  :-(

si inizia pian pianino, no?

un caro saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Infatti le due monete sono di disegno "simile", ma appartengono a due tipologie completamente diverse. E' possibile trovare, all'interno della stessa tipologia, monete con particolari diversi. Questo è dovuto al fatto che, a seguito dell'usura dei coni, gli stessi siano stati rifatti. Munirsi di libri o cataloghi è la base per iniziare nel migliore dei modi. la conoscenza delle monete, avviene prima sulla carta e poi dallo studio del tondello. Avere una buona biblioteca numismatica ti permette di capire e conoscere le monete che collezioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×