Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Povalley45

1 o 2 quattrini?

Sto tentando di identificare questa moneta ma devo usufruire ancora del vostro aiuto, dal peso sembrerebbe 1 quattrino ma la legenda del D non mi torna l'ho vista solo sul doppio quattrino MNTVE....la stessa che sembra esserci sulla mia......Comunque peso approx gr. 2 diam. 17 Cu Spero che la qualita' delle foto siano d'aiuto....

post-1371-0-97296700-1428491922.jpg

post-1371-0-56169400-1428491943.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La discriminante tra quattrino e doppio quattrino, ammesso sia una distinzione che abbia senso di fare, è legata esclusivamente al peso del tondello, non certo alle legende, delle quali esiste una numero indefinito (e probabilmente non esaustivo) di varianti. Con un peso di 2 grammi il tuo esemplare rientra perfettamente nel range del quattrino. L'apparente assenza della A di MANTVE non è significativa, perchè la A è in nesso con la M e probabilmente è solo poco apprezzabile sul tuo esemplare molto usurato.

Peraltro la stessa esistenza di una tipologia da classificarsi come doppio (o triplo, o quadruplo) quattrino è fortemente dubbia: risulta infatti ben difficile da credere che in un periodo in cui la circolazione dei piccoli moduli in rame era pressochè fiduciaria, e con differenze ponderali tra i vari tondelli spesso molto sensibili, ci si prendesse la briga di coniare scientemente monete di doppio peso assegnandole un valore doppio. E' un pò come se oggi le monete da 2 Euro fossero coniate con gli stessi disegni dell'Euro ma le facessero di peso doppio: sarebbe una follia, vista la fiduciarietà di questo tipo di emissioni. I tondelli di peso superiore al normale sono quindi con ogni probabilità tondelli che per errori di zecca sono usciti di peso maggiorato rispetto alla media dei tondelli usati.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Paolino67 Cristallino!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?