Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
chersoblepte

Società Coloniale Italiana

Ciao a tutti  :),

recentemente ho acquistato questi due gettoni emessi dalla Società Coloniale Italiana.

Il primo ha un diametro di 23 mm. ed un peso di circa 3,2gr.

Il secondo ha un diametro di 25 mm. ed un peso di circa 3,60gr.

Entrambi paiono realizzati in rame od ottone, non saprei indicarlo con certezza.

Il primo per forma (foro centrale), design e legenda "Africa Equatoriale" al rovescio, rimanda in qualche modo ai centesimi di inizio '900 per il Congo Belga; il secondo ha invece un'indicazione geografica più precisa nella città ugandese di Entebbe, in epoca coloniale sotto il controllo britannico prima tramite la Compagnia britannica dell'Africa Orientale e poi, da fine '800, tramite un vero e proprio protettorato.

http://en.wikipedia.org/wiki/Entebbe

Sarei interessato a chiedervi, se possibile, qualche informazione aggiuntiva, non tanto sui gettoni in sé e per sé, quanto sulle loro modalità e zona d'impiego, oltre che su questa Società Coloniale Italiana, per la quale ho reperito notizie davvero scarne.

Grazie fin da ora a chi vorrà aiutarmi ;).

post-1130-0-92525000-1429625315_thumb.jp

post-1130-0-27815600-1429625341_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo gettone

post-1130-0-44320500-1429626873_thumb.jp

post-1130-0-19306100-1429626895_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente interessanti, non li avevo mai visti!

 

Oltre a quanto hai già scritto tu nemmeno io ad un rapido controllo ho trovato granchè in giro...

 

Ti allego giusto questo link ad un forum straniero che fornisce qualche altra notiziola ma niente di preciso riguardo quello che chiedevi tu, mi  spiace.

 

http://www.worldofcoins.eu/forum/index.php?topic=29431.0

 

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il secondo mi piace molto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Bei gettoni, ho fatto una piccola ricerca ed ho capito che la "Società Coloniale Italiana" era un'organizzazione sorta alla fine dell'ottocento tra le varie società italiane di commercio con l'estero per: "aiutare i giovani italiani neo diplomati a trovare un posto presso le case estere e nazionali ' sparse per il mondo ', istituendo all'uopo anche una scuola coloniale, come Napoli aveva già fatto (a Milano invece, pur dopo averne tanto parlato, non si era riusciti fino allora a niente). « Si avranno infine, così, ottimi Agenti Consolari, non stranieri di Patria e di interessi; insomma, ottimi e necessari elementi per l'impianto di future colonie commerciali italiane »". - ANNA MILANINI KEMÉNY, La Società d’esplorazione commerciale in Africa e la politica coloniale (1879‑1914) - Firenze, La Nuova Italia, 1973 - pag. 142

Puoi leggere a questo LINK il pdf del testo su riportato a pag. 142

Modificato da Antonello(65)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente interessanti, non li avevo mai visti!

 

Oltre a quanto hai già scritto tu nemmeno io ad un rapido controllo ho trovato granchè in giro...

 

Ti allego giusto questo link ad un forum straniero che fornisce qualche altra notiziola ma niente di preciso riguardo quello che chiedevi tu, mi  spiace.

 

http://www.worldofcoins.eu/forum/index.php?topic=29431.0

 

Saluti

Simone

 

Grazie mille @@uzifox per il riferimento  ;): ho notato che per il mio primo gettone si presuppone un suo utilizzo, contrariamente a quanto ipotizzavo, nella zona di Mombasa (nell'attuale Kenya), quindi grosso modo sempre in Africa orientale.

Viene fatto riferimento anche alla discussione in un altro forum, in cui la questione pare essere sviscerata in maniera più approfondita, ma purtroppo essendo in lingua tedesca personalmente non colgo parecchi aspetti. Nel caso interessasse, è la seguente:

http://www.numismatik-cafe.at/viewtopic.php?f=22&t=4055&hilit=Equatoriale

 

il secondo mi piace molto.

 

Grazie @@dux-sab per l'apprezzamento  :)!

 

Bei gettoni, ho fatto una piccola ricerca ed ho capito che la "Società Coloniale Italiana" era un'organizzazione sorta alla fine dell'ottocento tra le varie società italiane di commercio con l'estero per: "aiutare i giovani italiani neo diplomati a trovare un posto presso le case estere e nazionali ' sparse per il mondo ', istituendo all'uopo anche una scuola coloniale, come Napoli aveva già fatto (a Milano invece, pur dopo averne tanto parlato, non si era riusciti fino allora a niente). « Si avranno infine, così, ottimi Agenti Consolari, non stranieri di Patria e di interessi; insomma, ottimi e necessari elementi per l'impianto di future colonie commerciali italiane »". - ANNA MILANINI KEMÉNY, La Società d’esplorazione commerciale in Africa e la politica coloniale (1879‑1914) - Firenze, La Nuova Italia, 1973 - pag. 142

Puoi leggere a questo LINK il pdf del testo su riportato a pag. 142

 

Ti ringrazio @@Antonello(65), il documento che hai indicato è molto interessante, oltre che corposo e (pare) approfondito: lo leggerò con attenzione non appena possibile  ;).

Pare che oltre a quelli qui presentati la Società emise anche un altro gettone, più raro a trovarsi, bilingue (italiano/arabo), e quindi certamente utilizzato in altri scenari commerciali (nel link che inserisco si parla di Eritrea):

http://www.noble.com.au/mobile/lot?id=83020

 

Più in generale l'acquisto di questi "tondelli"  :D mi ha fatto scoprire l'amplissimo panorama dei gettoni commerciali utilizzati in epoca coloniale in Africa e non solo, che in precedenza conoscevo solo parzialmente: in collezione avevo giusto qualche jetons francese per l'Algeria.

So che in genere non sono facili da reperire (e generalmente spuntano cifre abbastanza sostenute), ma se qualcuno avesse qualche esemplare "in tema", potrebbe mostrarcelo in questa discussione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti segnalo altri due libri di cui purtroppo è disponibile solo qualche breve anteprima.

 

 

 

Bollettino della Società geografica italiana - Società geografica italiana, 1906

https://books.google.it/books?id=dHJIAAAAYAAJ&q=%22societ%C3%A0+coloniale+italiana%22&dq=%22societ%C3%A0+coloniale+italiana%22&hl=it&sa=X&ei=c203VY_FNeKvygOiroH4Bw&redir_esc=y

 

L'Affrica Orientale Italiana e il conflitto Italo-Etiopico: studi e documenti - La Rassegna italiana, 1936 - 304 pagine

https://books.google.it/books?id=MsEvAAAAIAAJ&q=%22societ%C3%A0+coloniale+italiana%22&dq=%22societ%C3%A0+coloniale+italiana%22&hl=it&sa=X&ei=hW03VcuVFqjXywOUgIHIBA&redir_esc=y

 

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?