Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Khemnis

Aureo Galba NAC 84

Quale origine può avere la depressione visibile sulla guancia  del princeps con un suo corrispettivo sul verso di più ampia estensione?

Anomalia di coniazione od altro?

 

 

post-32377-0-34244400-1432050692_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La butto lì... Un foro richiuso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Forse un colpo di scalpello da parte di un "detrattore" di Galba. (buttata lì anche da parte mia)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che sia un foro otturato (e sarebbe grave se non venisse dichiarato nel catalogo).

C'è anche un aurei venduto da Kuenker che presenta una depressione al rovescio:

 

post-7204-0-63296100-1432074445_thumb.jp

 

ma si tratta di un esemplare più usurato.

Forse una semplice irregolarità del fondo, anche se meriterebbe di essere meglio analizzata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima di buttare giù idee sbagliate varrebbe la pena essere più accorti.

 

La moneta ha un asse di coniazione tale per cui le anomalie di coniazione al dritto e al rovescio non sono in corrispondenza, quindi certamente non si tratta di un buco e le due mancanza non hanno nulla a che vedere l'una con l'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

...prendendo come riferimento la frattura di conio, andando verso il centro della moneta, da questa la fossetta sulla gota di Galba è alla stessa distanza del piccolo avvallamento in basso a sinistra della "Q" nel rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

non si può parlare di frattura di conio, perchè quest'ultime si presentano sempre in rilievo sulla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Hai ragione, è una spaccatura del bordo del tondello, il conio non so come mi sia venuto in mente, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?