Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Anniovero

Dannazione della memoria?

Risposte migliori

Anniovero

Salve a tutti...ritengo che su questo sesterzio di Agrippina le lettere "CC" siano state volutamente abrase per una sorta di dannazione della memoria verso il figlio Caio,meglio noto come Caligola,che ne pensate?

post-25674-1436022183,25_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao @@Anniovero , Agrippina Maggiore fu una donna eccezionale per ingegno , carattere e cultura ; dal suo matrimonio con Germanico nacquero ben nove figli di cui tre morirono presto , mentre gli altri sei furono : Nerone Cesare , Druso Cesare , Gaio Cesare (Caligola) , Giulia Agrippina (Agrippina minore  madre di Nerone) , Giulia Livilla e Giulia Drusilla .

Per quanto riguarda la tua domanda , personalmente non credo che queste due CC abrase si riferiscano ad una "damnatio memoriae" ufficiale , rivolta contro Agrippina per essere stata madre di Caligola , quanto piuttosto ad un fatto isolato oppure accidentale , nel primo caso forse provocato volutamente da qualcuno contro la donna romana ; anche perché dannare Agrippina per avere messo al mondo anche Druso Cesare mi sembrerebbe del tutto infondato e contro ogni logica . Comunque credo che tutte le monete di Agrippina con questa legenda siano state emesse postume da Caligola , quindi puo' essere plausibile una specie di "damnatio" rivolta solo contro Caligola che effettivamente ci fu a livello ufficiale , colpendo di riflesso la madre , ma se questo fosse avvenuto , non fu un atto ufficialmente rivolto contro Agrippina .

La tua moneta con le due CC presenti e con il rovescio

post-39026-0-05374100-1436026601_thumb.j

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Grazie Legio...probabilmente mi sono espresso male io perché in effetti intendevo proprio nei confronti di Caligola lo sfregio e quindi la conseguente dannazione della memoria; trovo singolare proprio la mancanza della dicitura che si riferisce al figlio imperatore...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

@@Anniovero, non possono essere tracce di montatura? ci sono anche al rov. ?

Modificato da dux-sab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Come puoi vedere Dux,direi di no...anche per questo propendo per qualcosa di voluto

post-25674-1436027909,57_thumb.jpg

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Grazie Legio...probabilmente mi sono espresso male io perché in effetti intendevo proprio nei confronti di Caligola lo sfregio e quindi la conseguente dannazione della memoria; trovo singolare proprio la mancanza della dicitura che si riferisce al figlio imperatore...

 

Ciao , si , avevo capito che ti riferivi al solo Caligola , ho solo voluto allargare un po' il discorso ; infatti quelle due CC abrase le ritengo piu' intenzionali che accidentali perché sembrano proprio prendere di mira Caligola altrimenti avrebbero abraso anche "mat" (mater) , il quale aveva un amore profondo e particolare verso la madre e le tre sorelle raffigurate nel rovescio .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Esatto Legio,è la mia stessa conclusione...:good

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Milone

Prendo spunto dalla discussione per chiedere se avete altre esperienze di monete imperiali volutamente danneggiate nell'ambito della damnatio memoriae.

Cito come esempio non numismatico la damnatio decretata da Caracalla nei confronti del fratello Geta, che è ben rappresentata dal dipinto oggi custodito presso l'Altes Museum di Berlino, che raffiugura la famiglia di Settimio Severo, dove proprio Geta ha il volto volutamente cancellato. Oppure la statua bronzea di Iulia Aquilia Severa custodita nel Museo Archeologico di Atene, deturpata nel volto per ordine di Elagabalo.

Posseggo un denario di geta con il volto volutamente deturpato, con una incisione profonda e precisa, apparentemente mirata........

La parola agli intessati

Milone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Questi sono tre esempi di damnatio memoriae presi dalla rete,chi volesse integrare la discussione con altre monete lo ringrazio anticipatamente...in ordine Caligola,Domiziano e Nerone con Poppea....Milone,potresti postare il tuo Geta?grazie

post-25674-1436042932,75_thumb.jpg

post-25674-1436042961,22_thumb.jpg

post-25674-1436042989,19_thumb.jpg

Modificato da Anniovero
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marconfa84

Licinio e Vitellio

post-25348-0-71039400-1436043870_thumb.j

post-25348-0-61546600-1436043884.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marconfa84

Secondo voi anche questa potrebbe essere una damnatio memoriae?

post-25348-0-10896700-1436044074_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Che io sappia ne Filippo e quindi,di riflesso,nemmeno la moglie Otacilia Severa,sono stati colpiti da damnatio memoriae...lo sfregio è notevole però il solco non lo vedo patinato,dunque mi pare improbabile sia stato effettuato in antico...secondo me è accidentale e non inteso a deturpare il volto in segno di spregio....magari è stato fatto durante il ritrovamento della moneta da mani poco esperte...ipotizzo,sia chiaro...

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

a mio parere alcuni esempi qui riportati,sono dovuti piu' a colpi accidentali da attrezzi agricoli che da damnatio memoriae,quest'ultimi hanno solitamente una sorta di X sulla effige.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

Come puoi vedere Dux,direi di no...anche per questo propendo per qualcosa di voluto

confrontando anche il rovescio,e rapportandolo al dritto,il bordo mi pare decisamente limato in alcuni punti,anche io sono per l'ipotesi espressa da dux

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Milone

Questi sono tre esempi di damnatio memoriae presi dalla rete,chi volesse integrare la discussione con altre monete lo ringrazio anticipatamente...in ordine Caligola,Domiziano e Nerone con Poppea....Milone,potresti postare il tuo Geta?grazie

Cercherò di fare una buona foto e postarla.

A domani

Milone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

@@massi75rn...ti assicuro che il bordo non è assolutamente limato ma si presenta uniforme....nei limiti di una coniazione antica...dissento anche per quanto riguarda la tua affermazione circa la damnatio memoriae si esprime con una "X" sul volto....dubito molto siano stati attrezzi agricoli a deturpare il Domiziano e il Caligola da me postati....

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

@@massi75rn...ti assicuro che il bordo non è assolutamente limato ma si presenta uniforme....nei limiti di una coniazione antica...dissento anche per quanto riguarda la tua affermazione circa la damnatio memoriae si esprime con una "X" sul volto....dubito molto siano stati attrezzi agricoli a deturpare il Domiziano e il Caligola da me postati....

mi riferivo agli esempi riportati da marconfa84,ma ho anche qualche dubbio per il denario di caligola,sebbene per logica quest'ultimo sia stato colpito proprio dalla damnatio,che il pezzo in questione lo sia,proprio per i tagli "irregolari".per il sesterzio ,mi fido di te,dalle minuscole foto si puo' solo che intuire,nel rovescio da ore 10 a ore 12 mi e' sembrato di vedere una mancanza di metallo,ma essendo anche patinato ho potuto solo supporre che sia stato limato.ciao

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marconfa84

Che io sappia ne Filippo e quindi,di riflesso,nemmeno la moglie Otacilia Severa,sono stati colpiti da damnatio memoriae...lo sfregio è notevole però il solco non lo vedo patinato,dunque mi pare improbabile sia stato effettuato in antico...secondo me è accidentale e non inteso a deturpare il volto in segno di spregio....magari è stato fatto durante il ritrovamento della moneta da mani poco esperte...ipotizzo,sia chiaro...

Ho trovato dei riferimenti che parlano di damnatio memoriae per l'intera famiglia, oltre che su altri siti anche su Wikipedia. Posto il link

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Marcia_Otacilia_Severa

Naturalmente non so se il graffio sulla moneta sia intenzionale o no...

Modificato da marconfa84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ecco qualche altro esempio:

7KcCw3cS5YkxzED86rjAF4qfsN9TXy.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×