Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
demonetis

Piastra in rame

Molti anni fa acquistai da un professionista questa piastra in rame del 1796 di Ferdinando IV di Borbone.

Il venditore me la propose come una possibile prova, escludendone la falsità. A mio avviso si tratta di un falso d'epoca. Cosa ne pensate?

Grazie.

9ir0hx.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falso d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falso d'epoca.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Febbraio 2003, articolo di Giuseppe Ruotolo.

post-8333-0-45859400-1443770373_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Febbraio 2003, articolo di Giuseppe Ruotolo.

Sì, l'avevo letto; ma il professionista me l'ha venduta come una moneta uscita dalla zecca; quindi autentica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Argomento dibattuto, quello della monetazione in rame con le impronte di pezzi d'argento: falsi d'epoca o prove di zecca ?

 

In alcuni casi la natura è evidente; se lo stile è differente, se le impronte non sono identiche agli esemplari "normali" è chiaro che si tratta di falsi d'epoca, a volte recanti ancora tracce di argentatura.

 

In altri casi definirne la natura non è così semplice... Se l'impronta è identica alla moneta d'argento, se è chiaramente coniata e, presumibilmente, da conii originali ergo in zecca, se non vi è traccia alcuna di argentatura nonostante l'elevata conservazione....possibile che sia un falso d'epoca ? 

 

Per me no...

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho letto l'articolo di Ruotolo. Qualcuno potrebbe fare un riassunto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti,la piastra postata è sicuramente un falso d'epoca,per quanto riguarda quelle piastre in rame identiche a quelle d'argento e chiaramente coniate e non fuse ho una mia idea:coniate in zecca e poi argentate per fini truffaldini,tanto lo facevano anche sul peso e quindi non mi meraviglierei se avessero fatto questi falsi in zecca...

 

@@demonetis,

spero che tu no l'abbia pagata come un'ipotetica prova...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?