Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
VALTERI

I Barcidi in Spagna

Risposte migliori

VALTERI

Alcuni esemplari , piuttosto rari , dei multipli di shekel in argento , con testa maschile ( Melqart ? )  / elefante , battuti a Chartago nova  , nei domini ( cartaginesi ) della famiglia dei Barca , nel sud della Spagna ,  tra il 221 e 218 A.C. .

 

Monete certamente non greche ma , come ci ricorda Jenkins ( monnaies grecques - 1972 ) di  " un style purement grec " , probabilmente di mano di incisori del mondo ellenistico  e , comunque ,  " ces exemplaires ne font qu'en richir le repertoire du monnayage hellenistique " .

 

Suggestiva , ancorché ad oggi non dimostrabile , l'ipotesi che le teste riprodotte , siano ritratti dei celebri esponenti della famiglia dei Barca .

post-41289-0-67962200-1445968235_thumb.j

post-41289-0-77248700-1445968255_thumb.j

post-41289-0-66252900-1445968277_thumb.j

post-41289-0-61386100-1445968302_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Quest'altra moneta, invece, partiva dal prezzo di 52.000 franchi svizzeri (prezzo stimato 65.000 franchi sv.) ma ne ha realizzati ben 275.000!!!

 

Hispano-Carthaginian issues. Trishekel circa 221-206, AR 22.11 g. Laureate head (Melqart or Hannibal) l., with club over r. shoulder. Rev. Elephant r. De Navasques 458. CNH 12 (this obverse die). Robinson, Essays Mattingly, 6(b). Villaronga-Benages 552 (this coin and obverse illustrated on the front cover of the catalogue).

 

Per altre info:

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=1933&category=40015&lot=1680910

post-37078-0-28369000-1446104729_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao , la testa laureata in prima foto di apertura post dovrebbe essere con molta probabilita' quella che rappresenta Eracle il quale secondo Strabone aveva a Cadice un famoso Tempio situato vicino a Gades/Gadeira/Cadice : "era situato il più occidentale tempio dell'Eracle di Tiro, vicino alla spiaggia più orientale dell'isola" (Strabone 3.5.2–3) , sempre Strabone annotava (3.5.5–6) che le due colonne di bronzo all'interno del tempio, entrambe alte otto cubiti, erano proclamate essere le vere Colonne d'Ercole da molti di coloro che avevano visitato il posto e vi avevano compiuto sacrifici a Eracle. Ma Strabone riteneva un falso questa pretesa, in parte evidenziando che le iscrizioni sulle colonne non parlavano di Eracle e descrivevano solo le spese che avevano affrontato i Fenici per erigerle.

La seconda testa , alcuni la danno come l' unica rappresentazione esistente di Annibale Barca , emessa quando era in Spagna a preparare l' invasione d' Italia .

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×