Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
antonyroma

pulizia decino americano 1875

Risposte migliori

antonyroma

Buongiorno. Vorrei avere cortesemente da qualche esperto un parere riguardo le macchioline scure che si trovano su questo decino americano; in particolare, sul recto, quelle presenti sul gomito della Seated Liberty e sul numero 7. Ho letto su Wikipedia che "Tutti i dime coniati fino al 1964 sono in argento al 90% e il resto in rame. A partire dal 1965, a causa del valore dell'argento che superava quello facciale, è stata introdotta la composizione attuale" (Cu ​91% - Ni 8%). Dovrebbe trattarsi quindi di una moneta quasi interamente in argento e non semplicemente placcata. Quello che vorrei sapere è se le macchioline scure sono incrostazioni / ossidazioni rimovibili con l'apposito liquido per monete d'argento, oppure sono zone in cui l'argentatura è stata rimossa ed è bene non toccarla nemmeno per una delicata lucidatura. Allego foto verso / recto. Grazie per i consigli.

post-48482-0-97804100-1446856719_thumb.j

post-48482-0-92574500-1446856726_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Considerata la data (1875) la moneta dovrebbe d'argento al 900/1000 per cui penso siano da escludere le normali forme di ossidazione e corrosione che a volte si notano sulle monete moderne in cupronichel.

In base alle immagini mi pare che la natura delle macchie presenti sul gomito, prima della U di United e nella porzione dello scudo in alto a destra sia diversa dall'inscurimento del 7....ma si parla di immagini...dal vivo possono dare tutt'altra impressione.

Se le macchie sono costituite da sporcizia poi provare con un lavaggio in acqua demineralizzata, leggera azione con sapone e verifica dell'eventuale ammorbidimento e asportabilità con azione meccanica (stecco morbido).

Se le macchie sono invece dovute a singoli spot ossidativi e quindi alla presenza di solfuro d'argento (scuro, quasi nero) penso sia meglio lasciar stare perchè l'intervento sarebbe più invasivo delle macchie stesse.

In ogni caso ti sconsiglio l'uso di lucidanti per argento o prodotti simili; ti troveresti una moneta priva di patina, lucida e, probabilmente ancora con tracce delle fantomatiche macchie.

un saluto

Mario

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonyroma

Considerata la data (1875) la moneta dovrebbe d'argento al 900/1000 per cui penso siano da escludere le normali forme di ossidazione e corrosione che a volte si notano sulle monete moderne in cupronichel.

In base alle immagini mi pare che la natura delle macchie presenti sul gomito, prima della U di United e nella porzione dello scudo in alto a destra sia diversa dall'inscurimento del 7....ma si parla di immagini...dal vivo possono dare tutt'altra impressione.

Se le macchie sono costituite da sporcizia poi provare con un lavaggio in acqua demineralizzata, leggera azione con sapone e verifica dell'eventuale ammorbidimento e asportabilità con azione meccanica (stecco morbido).

Se le macchie sono invece dovute a singoli spot ossidativi e quindi alla presenza di solfuro d'argento (scuro, quasi nero) penso sia meglio lasciar stare perchè l'intervento sarebbe più invasivo delle macchie stesse.

In ogni caso ti sconsiglio l'uso di lucidanti per argento o prodotti simili; ti troveresti una moneta priva di patina, lucida e, probabilmente ancora con tracce delle fantomatiche macchie.

un saluto

Mario

 

Grazie per la risposta. Il fatto è che quando la illumino con una luce forte o la fotografo col flash le macchie scompaiono. Non so cosa voglia dire. Comunque un bagno in acqua demineralizzata lo provo. Il sapone lo diluisco direttamente nell'acqua? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Grazie per la risposta. Il fatto è che quando la illumino con una luce forte o la fotografo col flash le macchie scompaiono. Non so cosa voglia dire. Comunque un bagno in acqua demineralizzata lo provo. Il sapone lo diluisco direttamente nell'acqua? 

Fai un bagno prolungato a temperatura fra i 30°C e i 40°C (dovrebbe essere sufficiente appoggiare il contenitore su un termosifone....acceso.. ovviamente). Dopo uno o due giorni puoi saponare direttamente la superficie interessata, lasciare agire qualche minuto e poi sciacquare. Se noti qualche cambiamento potrai ripetere l'operazione o anche saponare l'acqua d'immersione e ripetere dopo qualche ora.

ciao

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonyroma

Fai un bagno prolungato a temperatura fra i 30°C e i 40°C (dovrebbe essere sufficiente appoggiare il contenitore su un termosifone....acceso.. ovviamente). Dopo uno o due giorni puoi saponare direttamente la superficie interessata, lasciare agire qualche minuto e poi sciacquare. Se noti qualche cambiamento potrai ripetere l'operazione o anche saponare l'acqua d'immersione e ripetere dopo qualche ora.

ciao

Mario

 

Ok. per ora ho provato con un bagno di 10 minuti e con un po' di sapone. Sotto l'ingranditore ho provato ad asportare le macchie delicatamente con uno stecchino. Quella sul vestito appena sotto l'asta della bandiera si è tolta completamente, mentre quella sul gomito si è ridotta leggermente. Ma nel complesso ha riacquisito lucentezza senza compromettere la patina. Ripeterò il procedimento come mi hai suggerito e poi la inserirò in una capsula più professionale. Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×