Jump to content
IGNORED

moneta antica da identificare


andrea bargellini
 Share

Recommended Posts

propongo subito un nuovo quesito, la moneta in questione proviene dalla sicilia,

al dritto si vede una testa femminile e nessuna leggenda, al rovescio ci sono due oggetti inrociati che somigliano a due spade ma che sembra abbiano la "lama" segettata, al di sopra o al di sotto di esse, nell'incrocio tra le due ipitetiche lame c'è una V che se il verso è invertito diviene una lambda. lateralmente alla figura, su ambo i latio sono presenti delle lettere sul lato sx se ene intravede la presenza ma se ne intuisce solo una quella più in alto che dovrebbebessere gama, sul lato dx invece quasi sicuramente ci sono E N A(oppure lambda).

il metallo è probabilmente rame, il diametro è di 1,7 cm mentre il peso è precisamente 4 g.

grazie a tutti

post-3696-1160237417_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Probabilmente un trias della zecca di Menaenum in Sicilia emesso dopo il 210 a.C. (periodo romano).

Al dritto il busto di Demetra in corona di spighe e velo.

Al rovescio due torcie incrociate (l'immagine del rovescio mi sembra capovolta).

Conosco solo un esemplare con la lettera greca Delta (D) che potrebbe assomigliare alla V che vedi sul rovescio (segno del valore, comunque, in alternativa a IIII).

SNG ANS 290.

La legenda completa dovrebbe essere MENA-INWN.

Luigi

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.