Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Arcano

Benzotriazolo, acqua dimineralizzata

CIao ragazzi volevo sapere se il benzotriazolo e l'acqua demineralizzata potrebbero danneggiare la patina di una moneta. Ho un asse che ha delle piccole macchiline di cancro su una piccola zona della moneta, ma ha una patina stupenda quindi ho paura a utilizzare questi prodotti. Fatemi sapere

Walter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno in grado di darmi una risposta? possibile? :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano ne abbiamo parlato un sacco di volte e poi c'è l'ottimo manuale nella sezione manuali.

Cmq, ti consiglio la strada più lunga ma sicura della sola acqua demineralizzata.

Lascia la moneta in ammollo per un bel po di giorni e cambia l'acqua almeno ogni 24 ore.

Il "benzotriacosolo" lo lascerei stare al momento. E' una soluzione un po drastica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io attualmente ho "in cura" un asse, due dupondi e tre quadranti e sto usando l'acqua demineralizzata...ogni moneta in un bagno distinto. Da quel che ho letto il trattamento dovrebbe durare circa un mese, avendo cura di cambiare l'acqua ogni tre giorni (...ma come dice fra crasellame ogni 24 ore sarebbe meglio).

Nel mio caso sto ottenendo qualche piccolo risultato, in particolare dopo i primi tre giorni, andando a controllare e a cambiare l'acqua, ho notato evidenti tracce di scioglimento del cancro. Intorno alla zona "infetta" l'acqua era chiaramente di color azzurro/verde. La stessa cosa era visibile al secondo e al terzo cambio. Successivamente l'acqua è sempre stata perfettamente cristallina.

La situazione dopo due/tre settimane è la seguente:

Sui due dupondi le piccole macchioline sono ancora presenti, ridotte ma presenti.

Sui quadranti dovrei verificare bene in quanto ho usato il procedimento principalmente per dargli una pulitina e non so se sotto c'è o meno traccia di cancro.

L'asse invece è migliorato nettamente, su due intaccature che aveva è rimasto soltanto un piccolo segno filiforme e ad occhio sembrerebbe più che altro un residuo di sporco della liquefazione del cancro facilmente rimovibile con uno spazzolino. Questa moneta in particolare ha una bella patina bruna ed è rimasta perfettamente integra. D'altra parte si sta usando un liquido estremamente puro e il rischio di danneggiamento è dato soltanto dal "dopo", da quel che usi per togliere i piccoli residui. L'acqua demineralizzata in se non fa danni, casomai è il cancro eliminato che potrebbe lasciare dei piccoli crateri... :o :o

Ancora una settimana circa e dovrei toglierle dal bagno e solo in quel momento potrò dirti meglio quel che è successo.

Ti farò sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arcano ne abbiamo parlato un sacco di volte e poi c'è l'ottimo manuale nella sezione manuali.

Cmq, ti consiglio la strada più lunga ma sicura della sola acqua demineralizzata.

Lascia la moneta in ammollo per un bel po di giorni e cambia l'acqua almeno ogni 24 ore.

Il "benzotriacosolo" lo lascerei stare al momento. E' una soluzione un po drastica.

159826[/snapback]

E' vero è un procedimento drastico ma molto efficace. Cmq nel manuale non spiega se l'acqua demineralizzata danneggia o meno la patina per questo ho chiesto informazioni qui.

Cmq grazie mille :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io attualmente ho "in cura" un asse, due dupondi e tre quadranti e sto usando l'acqua demineralizzata...ogni moneta in un bagno distinto. Da quel che ho letto il trattamento dovrebbe durare circa un mese, avendo cura di cambiare l'acqua ogni tre giorni (...ma come dice fra crasellame ogni 24 ore sarebbe meglio).

Nel mio caso sto ottenendo qualche piccolo risultato, in particolare dopo i primi tre giorni, andando a controllare e a cambiare l'acqua, ho notato evidenti tracce di scioglimento del cancro. Intorno alla zona "infetta" l'acqua era chiaramente di color azzurro/verde. La stessa cosa era visibile al secondo e al terzo cambio. Successivamente l'acqua è sempre stata perfettamente cristallina.

La situazione dopo due/tre settimane è la seguente:

Sui due dupondi le piccole macchioline sono ancora presenti, ridotte ma presenti.

Sui quadranti dovrei verificare bene in quanto ho usato il procedimento principalmente per dargli una pulitina e non so se sotto c'è o meno traccia di cancro.

L'asse invece è migliorato nettamente, su due intaccature che aveva è rimasto soltanto un piccolo segno filiforme e ad occhio sembrerebbe più che altro un residuo di sporco della liquefazione del cancro facilmente rimovibile con uno spazzolino. Questa moneta in particolare ha una bella patina bruna ed è rimasta perfettamente integra. D'altra parte si sta usando un liquido estremamente puro e il rischio di danneggiamento è dato soltanto dal "dopo", da quel che usi per togliere i piccoli residui. L'acqua demineralizzata in se non fa danni, casomai è il cancro eliminato che potrebbe lasciare dei piccoli crateri... :o  :o

Ancora una settimana circa e dovrei toglierle dal bagno e solo in quel momento potrò dirti meglio quel che è successo.

Ti farò sapere.

159829[/snapback]

Repax un grazie infinite anche a te, sei nuovo in questo forum ma già vedo che hai una certa esperienza un pò in tutti gli interventi che ti ho visto fare. Continua così :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io una volta, frustrato dal cancro che nonostante i continui bagni peggiorava, ho messo la moneta pr 1-2 secondi (il tempo di rendermi conto che probabilmente stavo facendo una ca..volata) in trielina

Incredibile ma il cancro non sta più avanzando

Se mai mi capiterà una moneta in condizioni pessime cn il cancro farò un'altra prova e vi dirò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io una volta, frustrato dal cancro che nonostante i continui bagni peggiorava, ho messo la moneta pr 1-2 secondi (il tempo di rendermi conto che probabilmente stavo facendo una ca..volata) in trielina

Incredibile ma il cancro non sta più avanzando

Se mai mi capiterà una moneta in condizioni pessime cn il cancro farò un'altra prova e vi dirò :)

159871[/snapback]

e la trielina che sarebbe? M scusa perchè non provavi con il benzotriazolo? non è più efficace meno pericoloso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè non lo trovavo da nessuna parte

avevo chiesto in tutti gli studi fotografici e nessuno l'aveva

l'unica cosa era comprare la confezione da 25 euro più spedizioni su internet, per una moneta che aveva valore economico nullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè non lo trovavo da nessuna parte

avevo chiesto in tutti gli studi fotografici e nessuno l'aveva

l'unica cosa era comprare la confezione da 25 euro più spedizioni su internet, per una moneta che aveva valore economico nullo

159875[/snapback]

Hia avuto il mio stesso problema ho cercato questo prodotto chimico in tutti gli studi fotografici di Giarre e d'intorni, alla fine disperato ho deciso di acquistarlo via internet ed adesso sto aspettando che mi arrivi. La mia moneta ha un valore di circa 150 euro forse anche più, quindi a me conveniva prenderlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho appena provato su un catorcio inidentificabile con cancro: tenuta più di 2 secondi la patina è un pò cambiata di colore

ora aspetto un paio di giorni e guardo se il cancro avanza o no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho appena provato su un catorcio inidentificabile con cancro: tenuta più di 2 secondi la patina è un pò cambiata di colore

ora aspetto un paio di giorni e guardo se il cancro avanza o no

159883[/snapback]

azz già la patina che cambia colore non è un buon segno, ma cmq :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...visto che siamo in tema... voi cosa fareste con questo dupondio?

Ha piccole tracce di cancro, le più evidenti sono al dritto nella zona guance e al rovescio al centro della figura.

E' appena riemerso da un trattamento in acqua demineralizzata, ma ci sono stati scarsi risultati... :( :( azzardo di trielina? :o :o

post-1800-1160416429_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

post-1800-1160416683_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...visto che siamo in tema... voi cosa fareste con questo dupondio?

Ha piccole tracce di cancro, le più evidenti sono al dritto nella zona guance e al rovescio al centro della figura.

E' appena riemerso da un trattamento in acqua demineralizzata, ma ci sono stati scarsi risultati...  :(  :(  azzardo di trielina?  :o  :o

post-1800-1160416429_thumb.jpg

160033[/snapback]

Assolutamente no. Prova il benzotriazolo lascia stare la triellina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?